Passa ai contenuti principali

Il diario degli angeli - Creature della notte di Lili St. Crow

Vi avevo promesso una nuova recensione ieri pomeriggio e vi avevo detto che sarebbe stata presto pubblicata...la mia intenzione era proprio quella di farvi leggere il mio pensiero su Creature della notte già ieri sera ma un piccolo imprevisto ha ostacolato i miei piani. Spero mi perdonerete.


More about Il diario degli angeli

Dru Anderson è una ragazza "strana", da sempre. La sua vita e un continuo trasferirsi di città in città a caccia di creature notturne: fantasmi, vampiri, lupi mannari. È una vita pericolosa, ma è l'unica che Dru conosce, da quando il padre è diventato uno zombie e lei si è ritrovata nel bel mezzo di un gioco mortale dove ogni mossa potrebbe essere l'ultima. Un giorno infatti, in un paesino ghiacciato del Dakota, uno zombie molto affamato bussa alla sua porta. Sola, terrorizzata e in trappola, Dru avrà bisogno di tutto il suo ingegno per rimanere viva: le creature notturne hanno deciso di tornare a cacciare, e Dru sarà il loro menu... Avra qualche chance di sopravvivere? Riuscirà a scoprire quanto sia speciale e quanti sono i suoi poteri nascosti? Con una scrittura tagliente, una buona dose di ironia, atmosfere invernali, desolate e spettrali, Lili St. Crow costruisce un romanzo al cardiopalmo, il primo di una serie di thriller ad alta tensione: una nuova fantastica eroina dal sapore mitologico, che può combattere, che ha poteri soprannaturali, ma che puo spezzare anche più di un cuore...

Innanzitutto no ho capito cosa abbia spinto la nostra scrittrice ad intitolare la serie "il diario degli angeli", visto che di angelico non c'è proprio nulla.
Creature della notte racconta di Dru: una ragazza come tante che cambia scuola continuamente a causa del lavoro del padre. Il padre è un cacciatore: zombie, lupi mannari, succhiasangue e ogni altro genere di creatura notturna che popoli il Mondo Reale. Dru aiuta suo padre nelle missioni più facili (per così dire) fino a quando la vita non viene a chiederle il conto ad un prezzo altissimo: il padre di Dru non torna da una delle sue missioni e la ragazzina si trova a dover affrontare non solo la morte del padre, ma anche tutta una serie di problemi che derivano dal fatto che lei non sa di essere qualcosa di speciale e che tutti la cercano.
Dru è aiutata da due validi collaboratori: Graves, un lupo mannaro e Christophe, un dampiro (no, non è un errore di battitura volevo proprio dire dampiro) che profuma di torta di mele.
Partiamo dal fatto che una protagonista così irritante non l'ho mai incontrata in tutta la mia vita di lettrice. Malfoy a confronto è sopportabile. Sboccata, irriverente, "sottuttoio", non sa gestire nemmeno una difficoltà. Lagnosa e capricciosa chiede aiuto e quando lo ottiene lo rifiuta. Insomma, Dru è a conoscenza di tutte le bruttezze che esistono nel suo mondo, è stata addestrata dal padre a combattere, sa sparare e usare qualsiasi arma da fuoco e si perde in un mare di lacrime. Sono così arrabbiata con Dru che la cancellerei con un colpo di bianchetto!
Protagonista femminile a parte devo dire che nemmeno Graves e Christophe mi sono piaciuti poi molto: mentre giustifico Graves che si trova catapultato in una realtà da incubo suo malgrado, ho molti dubbi sul modo in cui è stato costruito Christophe. Non sappiamo praticamente nulla di lui se non che profuma di torta di mele (l'ho detto che profuma di torta di mele? No perchè la scrittrice ce lo ricorda una riga si una no).
Insomma alla fine sappiamo che Dru è una creatura più unica che rara, ma non sappiamo perchè e sappiamo che qualcuno le da la caccia. Punto.
Se proprio devo essere sincera credo che non leggerò il seguito; e devo anche dire che non sono nemmeno tanto delusa perchè quando leggo questo genere di libri parto prevenuta: spesso mi ricredo ma spesso no.

Bacio
R.

Commenti

Post popolari in questo blog

Recensione: serie THE DARK ELEMENTS di Jennifer Armentrout

Buon secondo giorno dell'anno.
Oggi voglio parlarvi della nuova serie della Armentrout che è sbarcata in Italia da poco grazie alla Harlequin. The Dark Elements è composta da tre volumi più un prequel. In Italia sono stati pubblicati solo il prequel e il primo volume, per ora, mentre il secondo ho dovuto per forza leggerlo in lingua, perché non potevo proprio aspettare. Il terzo e conclusivo capitolo della trilogia è previsto in madre patria per il 28 luglio 2015, stando a quello che ci dice Goodreads, per cui dobbiamo aspettare per forza.




Titolo:Dolce come il miele Autore: Jennifer Armentrout
Casa editrice: Harlequin Mondadori
Pagine: 114
Prezzo: € 2,49

Trama: Per Jasmine, Dez era stato molto più di una cotta adolescenziale. Per otto anni era stato il suo migliore amico, la persona con cui si confidava, tutto il suo mondo. Le aveva promesso che sarebbero stati insieme per sempre... e poi l'aveva abbandonata senza una parola di spiegazione proprio quando suo padre aveva dato il cons…

L'accademia del bene e del male di Soman Chainani

Buon sabato a tutti!
Ieri sono riuscita a finire di leggere L'accademia del bene e del male che mi è stato inviato dalla CE. Colgo l'occasione per ringraziare lo staff della Mondadori che è sempre molto gentile.
L'accademia del bene e del male è un libro bellissimo, non solo per la storia che racconta ma anche per la sua estetica.



Dentro la foresta primordiale  c'è un'accademia del bene e del male.  Ci sono due castelli, due teste gemelle:  uno benigno e l'altro maligno.  Prova a fuggire: le vie son bloccate.  L'unica uscita è una storia di fate
Titolo: L'accademia del bene e del male
Autore: Soman Chainani
Casa editrice: Mondadori
Pagine: 499
Prezzo: 17,00 €


E MEZZO

Trama: Sophie e Agatha sono da sempre amiche del cuore e non vedono l'ora di scoprire cosa significhi studiare nella leggendaria Accademia del Bene e del Male, dove ragazze e ragazzi normali vengono preparati a diventare gli eroi e i cattivi delle fiabe. Con i suoi eleganti abiti rosa, le scarpette …

3 libri da leggere nel weekend: LE SETTE SORELLE, BENVENUTI IN ACCADEMIA e ORIGIN

Buon lunedì a tutti lettori! Oggi mi sento fresca e riposata.  Il mio weekend è stato fantastico, all'insegna dell'ozio più assoluto, anche se avrei dovuto studiare. Mi sono rilassata sul divano, libro in mano, la D'Urso in sottofondo (ahimè la mamma, purtroppo, è la regina del telecomando).....ah che pace. E il vostro fine settimana come è andato?

Oggi voglio parlarvi di tre libri, quindi tre mini recensioni, che secondo me sono adattissimi per il weekend e per quei giorni in cui proprio dovete staccare la spina e rilassarvi. Per tutti e tre devo ringraziare la CE per avermene inviato una copia omaggio, in particolare Giunti e Mondadori.

Titolo:Le sette sorelle Autore: Lucinda Riley Casa editrice: Giunti Pagine: 576 Prezzo: € 9.90




Trama: Bellissima eppure timida e solitaria, Maia è l’unica delle sue sorelle ad abitare ancora con il padre ad Atlantis, lo splendido castello sul lago di Ginevra. Ma proprio mentre si trova a Londra da un’amica, giunge improvvisa la telefonata del…