Passa ai contenuti principali

Il profumo del tè e dell'amore di Fiona Neill



More about Il profumo del tè e dell'amoreTRAMA: Quando ci si avvicina alla quarantina, si sa, la spensieratezza dei vent'anni è ormai solo un ricordo lontano. Se ne sono accorti anche i coniugi Sam e Laura Diamond, che ultimamente hanno scoperto di avere desideri piuttosto contrastanti: lei vorrebbe un terzo figlio, lui preferirebbe una vasectomia. Le cose non vanno meglio alla loro amica ex figlia dei fiori Janey Dart, che è diventata un avvocato in carriera e si è dovuta rassegnare a un matrimonio riparatore. E poi c'è Jonathan Sleet, cuoco di successo, che non riesce a smettere di correre dietro alle gonnelle: un vizio che sua moglie Hannah conosce bene, così bene che si è trovata anche lei le sue distrazioni. Per celebrare il suo quarantesimo compleanno, Jonathan ha deciso di riunire tutti gli amici e di portarli in vacanza per una settimana. Una rimpatriata che, dopo dieci lunghi anni, si preannuncia memorabile. Soprattutto perché nel loro passato c'è un segreto che adesso minaccia di esplodere fragorosamente...


Che cosa c'entrino il tè e l'amore sinceramente non lo so....forse potrei azzardare a fare un collegamento tra il tè e l'ambientazione inglese, ma l'amore proprio no.
Abbiamo tre coppie e un terzo incomodo: Sam e Laura Diamond, Jonathan e Hannah Sleet, Janey e Steve (no il cognome non me lo ricordo proprio) e infine Patrick.
Sam e Laura hanno due bambini piccoli: lei è una neurologa affermata, lui è uno sceneggiatore in piena crisi di mezza età. Jonathan e Hannah, invece, hanno due figli grandi: lui è un cuoco famoso, proprietario di un grande ristorante, brillante ed egocentrico, lei vive nell'ombra del marito pur essendo l'artefice del suo grande successo.
Janey e Steve: lei avvocato, incinta, alle prese con le paure più classiche di una neomamma, lui uomo d'affari, tutto d'un pezzo, perennemente in sfida con se stesso. Infine Patrick, di cui non voglio dirvi niente perchè, a mio avviso , è la figura che da il sale alla storia.
Tre coppie di amici, con i problemi della famiglia e della quotidianità che si trovano ad andare in vacanza insieme su un'isola sperduta dove il telefono prende per grazia divina.
Questa situazione di convivenza porterà alla luce aspetti di ciascuno dei protagonisti di cui nessuno degli amici era a conoscenza ma, cosa più importante emergerà dalle ombre del passato uno scandaloso segreto, che io ho scoperto a metà della lettura.
Si legge velocemente, in un paio di sere, anche se io ci ho messo un pò perchè non riuscivo a farmi coinvolgere dalla storia.
Fiona Neill ci dà un ampia descrizione di come ci si sente ad essere un quarantenne oggi: gravati dal peso delle responsabilità che derivano da lavoro e famiglia ma con la testa ancora nel passato cercando di restare aggrappati a ciò che si era prima di diventare adulti.
Una lettura che sinceramente io non consiglio, forse perchè non essendo ancora quarantenne sono rimasta impressionata dalla mole di preoccupazioni e pensieri che ti piombano addosso.

Bacio
R.

Commenti

Post popolari in questo blog

Recensione: serie THE DARK ELEMENTS di Jennifer Armentrout

Buon secondo giorno dell'anno.
Oggi voglio parlarvi della nuova serie della Armentrout che è sbarcata in Italia da poco grazie alla Harlequin. The Dark Elements è composta da tre volumi più un prequel. In Italia sono stati pubblicati solo il prequel e il primo volume, per ora, mentre il secondo ho dovuto per forza leggerlo in lingua, perché non potevo proprio aspettare. Il terzo e conclusivo capitolo della trilogia è previsto in madre patria per il 28 luglio 2015, stando a quello che ci dice Goodreads, per cui dobbiamo aspettare per forza.




Titolo:Dolce come il miele Autore: Jennifer Armentrout
Casa editrice: Harlequin Mondadori
Pagine: 114
Prezzo: € 2,49

Trama: Per Jasmine, Dez era stato molto più di una cotta adolescenziale. Per otto anni era stato il suo migliore amico, la persona con cui si confidava, tutto il suo mondo. Le aveva promesso che sarebbero stati insieme per sempre... e poi l'aveva abbandonata senza una parola di spiegazione proprio quando suo padre aveva dato il cons…

L'accademia del bene e del male di Soman Chainani

Buon sabato a tutti!
Ieri sono riuscita a finire di leggere L'accademia del bene e del male che mi è stato inviato dalla CE. Colgo l'occasione per ringraziare lo staff della Mondadori che è sempre molto gentile.
L'accademia del bene e del male è un libro bellissimo, non solo per la storia che racconta ma anche per la sua estetica.



Dentro la foresta primordiale  c'è un'accademia del bene e del male.  Ci sono due castelli, due teste gemelle:  uno benigno e l'altro maligno.  Prova a fuggire: le vie son bloccate.  L'unica uscita è una storia di fate
Titolo: L'accademia del bene e del male
Autore: Soman Chainani
Casa editrice: Mondadori
Pagine: 499
Prezzo: 17,00 €


E MEZZO

Trama: Sophie e Agatha sono da sempre amiche del cuore e non vedono l'ora di scoprire cosa significhi studiare nella leggendaria Accademia del Bene e del Male, dove ragazze e ragazzi normali vengono preparati a diventare gli eroi e i cattivi delle fiabe. Con i suoi eleganti abiti rosa, le scarpette …

3 libri da leggere nel weekend: LE SETTE SORELLE, BENVENUTI IN ACCADEMIA e ORIGIN

Buon lunedì a tutti lettori! Oggi mi sento fresca e riposata.  Il mio weekend è stato fantastico, all'insegna dell'ozio più assoluto, anche se avrei dovuto studiare. Mi sono rilassata sul divano, libro in mano, la D'Urso in sottofondo (ahimè la mamma, purtroppo, è la regina del telecomando).....ah che pace. E il vostro fine settimana come è andato?

Oggi voglio parlarvi di tre libri, quindi tre mini recensioni, che secondo me sono adattissimi per il weekend e per quei giorni in cui proprio dovete staccare la spina e rilassarvi. Per tutti e tre devo ringraziare la CE per avermene inviato una copia omaggio, in particolare Giunti e Mondadori.

Titolo:Le sette sorelle Autore: Lucinda Riley Casa editrice: Giunti Pagine: 576 Prezzo: € 9.90




Trama: Bellissima eppure timida e solitaria, Maia è l’unica delle sue sorelle ad abitare ancora con il padre ad Atlantis, lo splendido castello sul lago di Ginevra. Ma proprio mentre si trova a Londra da un’amica, giunge improvvisa la telefonata del…