Passa ai contenuti principali

Alis Grave Nil di Barbara Schaer

Trama: ara è pronta per un altro giorno della sua solita vita. La scuola, i dispetti della sorella Reb, le malignità delle vecchie amiche e la certezza di non contare granchè. E' sicura che l'amore non faccia per lei e che le favole siano solo invenzioni per sognatrici. Ma proprio quel giorno, in un incontro tutt'altro che casuale, conosce Eric. Bellissimo e misterioso, protettivo e minaccioso, Sara intuisce che Eric è decisamente più che un ragazzo normale, ma quello che proprio non può immaginare è che la loro storia sia cominciata molto prima di incontrarsi e che le parole latine tatuate sul suo braccio nascondano un inquietante segreto... Senza curarsi di quanto il principe si confonda pericolosamente con il cacciatore, Sara dovrà lottare con tutta se stessa per opporsi alle forze oscure che minacciano di separarli per sempre e far vivere l'amore da fiaba che ha sempre desiderato. 

Ho letto questo libro in un giorno. L'ho praticamente divorato. E questo dovrebbe bastare a farvi capire qual è il mio giudizio su Alis Grave Nil di Barbara Schaer.
La protagonista è Sara: una ragazza decisamente molto sfortunata a cui la vita ha riservato non solo la perdita dei genitori, ma anche un ex da incubo e una sorella terrificante. Questo finchè Sara non incontra Eric: chi è questo ragazzo misterioso? Cosa vuole da Sara? La nostra protagonista si troverà in situazioni decisamente pericolose, e la sua vita sarà messa a repentaglio numerose volte: a quanto pare il suo angelo custode si è dimenticato di lei...o forse no?
In un crescendo di emozioni e colpi di scena veniamo a scoprire chi, o meglio cosa, sia Eric e qual è il terribile compito che gli è stato affidato. Già perchè Eric è molto più di un bellisimo ragazzo dallo sguardo cupo e tenebroso e Sara non potrà far altro che sbarrare i suoi sentimenti o perdersi per sempre insieme a lui.
Questa storia mi ricorda in parte Twilight e in parte la saga Fallen: numerosi, infatti, sono gli elementi in comune con questi libri di successo, ma molti anche gli elementi che la rendono una storia unica, capace di far emozionare il lettore e creare momenti di tensione e di suspense.
Altra cosa che ho decisamente apprezzato è stato l'evolversi della relazione tra Eric e Sara: graduale, dolce, mai smielata o impulsiva, e soprattutto in dubbio fino all'ultima pagina.
Alis Grave Nil è un libro che si legge tutto d'un fiato, scorrevole, fluido, mai noioso con personaggi ben caratterizzati e descrizioni giuste che non spezzano il ritmo del racconto. Una storia che io spero sia conclusa qui e che non ci siano seguiti perchè, sebbene mi sia piaciuto molto, l'autrice ha ideato un finale che più perfetto non poteva essere.
Consigliatissimo.

Bacio
R.

Commenti

  1. ciao rosellina! gusti molto simili! ^__^ se avevo dark shadows a casa mi univo al tuo gdl! a presto!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non importa sarà per la prossima lettura! Ho visto che abbiamo gusti simili, il tuo blog mi piace molto!

      Elimina

Posta un commento

Lasciate un segno del vostro passaggio, sarò felice di rispondere ai vostri commenti!

Post popolari in questo blog

Recensione: serie THE DARK ELEMENTS di Jennifer Armentrout

Buon secondo giorno dell'anno.
Oggi voglio parlarvi della nuova serie della Armentrout che è sbarcata in Italia da poco grazie alla Harlequin. The Dark Elements è composta da tre volumi più un prequel. In Italia sono stati pubblicati solo il prequel e il primo volume, per ora, mentre il secondo ho dovuto per forza leggerlo in lingua, perché non potevo proprio aspettare. Il terzo e conclusivo capitolo della trilogia è previsto in madre patria per il 28 luglio 2015, stando a quello che ci dice Goodreads, per cui dobbiamo aspettare per forza.




Titolo:Dolce come il miele Autore: Jennifer Armentrout
Casa editrice: Harlequin Mondadori
Pagine: 114
Prezzo: € 2,49

Trama: Per Jasmine, Dez era stato molto più di una cotta adolescenziale. Per otto anni era stato il suo migliore amico, la persona con cui si confidava, tutto il suo mondo. Le aveva promesso che sarebbero stati insieme per sempre... e poi l'aveva abbandonata senza una parola di spiegazione proprio quando suo padre aveva dato il cons…

L'accademia del bene e del male di Soman Chainani

Buon sabato a tutti!
Ieri sono riuscita a finire di leggere L'accademia del bene e del male che mi è stato inviato dalla CE. Colgo l'occasione per ringraziare lo staff della Mondadori che è sempre molto gentile.
L'accademia del bene e del male è un libro bellissimo, non solo per la storia che racconta ma anche per la sua estetica.



Dentro la foresta primordiale  c'è un'accademia del bene e del male.  Ci sono due castelli, due teste gemelle:  uno benigno e l'altro maligno.  Prova a fuggire: le vie son bloccate.  L'unica uscita è una storia di fate
Titolo: L'accademia del bene e del male
Autore: Soman Chainani
Casa editrice: Mondadori
Pagine: 499
Prezzo: 17,00 €


E MEZZO

Trama: Sophie e Agatha sono da sempre amiche del cuore e non vedono l'ora di scoprire cosa significhi studiare nella leggendaria Accademia del Bene e del Male, dove ragazze e ragazzi normali vengono preparati a diventare gli eroi e i cattivi delle fiabe. Con i suoi eleganti abiti rosa, le scarpette …

Recensione: PERCY JACKSON E GLI DEI DELL'OLIMPO - IL LADRO DI FULMINI di Rick Riordan

Buona domenica lettori,
oggi voglio parlavi del primo volume della saga di Rick Riordan, Percy Jackson e gli dei dell'Olimpo.
Inizialmente avevo pensato di raggruppare in un unica recensione il parere sui primi due libri, ma credo che Il ladro di fulmini, come libro introduttivo, meriti un post tutto per se.


Titolo:Il ladro di fulmini
Autore: Rick Riordan
Casa editrice: Mondadori
Pagine: 363
Prezzo: € 17,00 (Versione tascabile € 5,00)

Trama: Percy Jackson non sapeva di essere destinato a grandi imprese prima di vedere la professoressa di matematica trasformarsi in una Furia per tentare di ucciderlo. Le creature della mitologia greca e gli dei dell'Olimpo, in realtà, non sono scomparsi ma si sono semplicemente trasferiti a New York, più vivi e litigiosi di prima. Tanto che l'ultimo dei loro bisticci rischia di trascinare il mondo nel caos: qualcuno ha rubato la Folgore di Zeus, e qualcuno dovrà ritrovarla entro dieci giorni. Sarà proprio Percy a dover indagare sull'innocenza …