Passa ai contenuti principali

Black Friars - L'ordine della spada di Virginia de Winter

Finalmente sono giunta alla conclusione di questo romanzo...Ma quanto tempo ci ho messo a leggerlo? Un'eternità!

More about Black Friars
 Trama: Uno scenario intriso di suggestioni ancestrali che riecheggiano fra i vicoli di una città medievale, affollata di esseri pericolosi e irresistibili. Una società inquietante, rischiarata dalla luce flebile delle candele, dove imperversano sette e confraternite che contaminano l’aria con il loro influsso malefico. Questo il mondo che Eloise Weiss si trova ad affrontare… Ma cosa nasconde questa giovane discepola della scuola di medicina? Perché un vampiro potente come Ashton Blackmore chiede proprio il suo aiuto? Eloise è il punto di unione fra i due mondi, l’unica in grado di arrestare l’avanzata del caos, persino a costo di mettere a repentaglio la sua vita. Un romanzo che fonde le tinte fantasy e quelle romantiche, trasportando i lettori in una dimensione descritta nei minimi dettagli. La prima prova di un’autrice che farà innamorare le lettrici con i suoi personaggi, autentici eroi decadenti.

Come accennavo prima ci ho messo una vita a leggere questo romanzo. Virginia de Winter ci presenta una storia che definire descritta in ogni minimo dettaglio è riduttivo. Eloise si muove in un'ambientazione fortemente gotica che richiama il medioevo italiano, le lotte tra fazioni, i conflitti tra chiesa e classe politica.
L'autrice racconta i fatti con molta precisione, dando un quadro dettagliato di tutte le situazioni che coinvolgono i vari personaggi: in questo modo il lettore ha una visione completa della trama.
Personaggio centrale è Eloise a cui si affiancano il principe Axel Vandemberg, suo grande amore da sempre, e il vampiro Ashton Blackmore. No, non si tratta del solito triangolo, leggere per credere. In realtà ci sono numerosi altri personaggi che si muovono sulla scena e quello che mi è rimasto nel cuore è Bryce Vandemberg, fratello di Axel: terribilmente vanitoso, dalla lingua biforcuta e la battuta sempre pronta, irriverente tanto quanto valido amico e compagno di battaglie.
L'ordine della spada è decisamente logorroico: molte volte ho pensato di abbandonarlo. A tratti pesante e ridondante tuttavia qualcosa spinge ad andare avanti nella lettura finché non resti intrappolata nella magia del libro. Tanto la prima parte è lenta e noiosa quanto la seconda è avvincente e ricca di colpi di scena. E che colpi di scena! Tirando le somme è un libro che consiglio di leggere, in cui, effettivamente, unica pecca sta nello stile sovrabbondante: una storia che si discosta completamente dai cliché letterari di cui stiamo facendo indigestione ultimamente e che a mio avviso merita di essere letto fino infondo, anche se faticoso. E dirò di più: sono assolutamente curiosa di leggere l'ordine della penna.
Anzi, dirò ancora di più: lo metto tra i consigliatissimi.

Bacio
R.

Commenti

Post popolari in questo blog

L'accademia del bene e del male di Soman Chainani

Buon sabato a tutti!
Ieri sono riuscita a finire di leggere L'accademia del bene e del male che mi è stato inviato dalla CE. Colgo l'occasione per ringraziare lo staff della Mondadori che è sempre molto gentile.
L'accademia del bene e del male è un libro bellissimo, non solo per la storia che racconta ma anche per la sua estetica.



Dentro la foresta primordiale  c'è un'accademia del bene e del male.  Ci sono due castelli, due teste gemelle:  uno benigno e l'altro maligno.  Prova a fuggire: le vie son bloccate.  L'unica uscita è una storia di fate
Titolo: L'accademia del bene e del male
Autore: Soman Chainani
Casa editrice: Mondadori
Pagine: 499
Prezzo: 17,00 €


E MEZZO

Trama: Sophie e Agatha sono da sempre amiche del cuore e non vedono l'ora di scoprire cosa significhi studiare nella leggendaria Accademia del Bene e del Male, dove ragazze e ragazzi normali vengono preparati a diventare gli eroi e i cattivi delle fiabe. Con i suoi eleganti abiti rosa, le scarpette …

Recensione: serie THE DARK ELEMENTS di Jennifer Armentrout

Buon secondo giorno dell'anno.
Oggi voglio parlarvi della nuova serie della Armentrout che è sbarcata in Italia da poco grazie alla Harlequin. The Dark Elements è composta da tre volumi più un prequel. In Italia sono stati pubblicati solo il prequel e il primo volume, per ora, mentre il secondo ho dovuto per forza leggerlo in lingua, perché non potevo proprio aspettare. Il terzo e conclusivo capitolo della trilogia è previsto in madre patria per il 28 luglio 2015, stando a quello che ci dice Goodreads, per cui dobbiamo aspettare per forza.




Titolo:Dolce come il miele Autore: Jennifer Armentrout
Casa editrice: Harlequin Mondadori
Pagine: 114
Prezzo: € 2,49

Trama: Per Jasmine, Dez era stato molto più di una cotta adolescenziale. Per otto anni era stato il suo migliore amico, la persona con cui si confidava, tutto il suo mondo. Le aveva promesso che sarebbero stati insieme per sempre... e poi l'aveva abbandonata senza una parola di spiegazione proprio quando suo padre aveva dato il cons…

Recensione: PERCY JACKSON E GLI DEI DELL'OLIMPO - IL LADRO DI FULMINI di Rick Riordan

Buona domenica lettori,
oggi voglio parlavi del primo volume della saga di Rick Riordan, Percy Jackson e gli dei dell'Olimpo.
Inizialmente avevo pensato di raggruppare in un unica recensione il parere sui primi due libri, ma credo che Il ladro di fulmini, come libro introduttivo, meriti un post tutto per se.


Titolo:Il ladro di fulmini
Autore: Rick Riordan
Casa editrice: Mondadori
Pagine: 363
Prezzo: € 17,00 (Versione tascabile € 5,00)

Trama: Percy Jackson non sapeva di essere destinato a grandi imprese prima di vedere la professoressa di matematica trasformarsi in una Furia per tentare di ucciderlo. Le creature della mitologia greca e gli dei dell'Olimpo, in realtà, non sono scomparsi ma si sono semplicemente trasferiti a New York, più vivi e litigiosi di prima. Tanto che l'ultimo dei loro bisticci rischia di trascinare il mondo nel caos: qualcuno ha rubato la Folgore di Zeus, e qualcuno dovrà ritrovarla entro dieci giorni. Sarà proprio Percy a dover indagare sull'innocenza …