Passa ai contenuti principali

Dark Divine di Bree Despain

More about Dark divine
Visto che a breve uscirà l'attesissimo seguito "Lost Grace" ho pensato di rinfrescare la memoria sul primo libro della serie.

TRAMA: Grace Divine ha sempre saputo che qualcosa di terribile è accaduto la notte in cui Daniel è scomparso – la stessa notte in cui suo fratello Jude è stato ritrovato privo di sensi e completamente ricoperto di sangue nella veranda di casa. Ma nonostante questo, quando Daniel torna in città, tre anni dopo, Grace non riesce a negare il fatto di essere irresistibilmente attratta da lui. Jude, salvatosi quasi per miracolo dalla notte degli orrori, tenta di mettere in guardia la sorella sulla vera natura di Daniel, ma è tutto inutile. Ormai pazza d’amore, Grace non si allontana da Daniel nemmeno quando scopre l’antico segreto che lo condanna alla dannazione eterna. Ha capito infatti che Daniel potrà essere salvato solo per mano della persona che più lo ama al mondo. E lei è pronta a compiere qualsiasi sacrificio pur di salvarlo. Anche a perdere la sua anima.

Se riuscite a superare il clichè, ormai classico, in cui il nostro eroe è un bello e dannato capace della più piccola dolcezza per la sua amata, e in cui la nostra fanciulla è ingenua e innocente, pronta ad essere salvata ad ogni minimo ostacolo che incontra sulla sua via...beh allora Drak Divine potrebbe piacervi.
Si, d'accordo, iniziare così, con questo tono, non fa presagire nulla di buono. In realtà, vi stupirò. Sì perchè a  me questo libro è piaciuto. La storia si è rivelata essere molto interessante e l'ho letto tutto d'un fiato.
Ho trovato molto particolare la presenza di numerosi riferimenti di carattere religioso(d'altronde la nostra protagonista si chiama Grazia Divina) che non sono decisamente tipici nei romanzi del genere. Ma quello che più mi ha colpito è il mistero di fondo che aleggia in tutta la storia, quella pulce nell'orecchio che ti fa dire "ok, forse ci sono arrivata" e invece no: io non sono riuscita a svelare l'arcano fino alle ultime pagine. Infondo è questo il bello dei libri no? Se già alle prime pagine sai come andrà a finire che gusto c'è?
Ma veniamo alla storia d'amore. Grace non si innamora perdutamente di Daniel nel primo istante in cui lo vede e viceversa. Il sentimento nasce in modo graduale, rispettando le fasi di un giusto e sano innamoramento. Con questo non voglio dire che non credo ai colpi di fulmine, ma non vi sembra strano che TUTTE le protagoniste si innamorino di LUI perdutamente nei primi dieci secondi in cui si conoscono? Dicevo. un sentimento che sboccia piano piano, che parte dai ricordi di infanzia per trasformarsi in un amicizia sincera e poi in un grande amore che merita ogni genere di sacrificio.
Ho amato Dark divine e non vedo l'ora di sapere come andrà a finire. L'attesa è stata lunga ma presto Lost Grace sarà nelle nostre mani.


Vi lascio con la copertina originale di Lost Grace che in Italia uscirà il 18 settembre.

Bacio
R.





Commenti

Post popolari in questo blog

L'accademia del bene e del male di Soman Chainani

Buon sabato a tutti!
Ieri sono riuscita a finire di leggere L'accademia del bene e del male che mi è stato inviato dalla CE. Colgo l'occasione per ringraziare lo staff della Mondadori che è sempre molto gentile.
L'accademia del bene e del male è un libro bellissimo, non solo per la storia che racconta ma anche per la sua estetica.



Dentro la foresta primordiale  c'è un'accademia del bene e del male.  Ci sono due castelli, due teste gemelle:  uno benigno e l'altro maligno.  Prova a fuggire: le vie son bloccate.  L'unica uscita è una storia di fate
Titolo: L'accademia del bene e del male
Autore: Soman Chainani
Casa editrice: Mondadori
Pagine: 499
Prezzo: 17,00 €


E MEZZO

Trama: Sophie e Agatha sono da sempre amiche del cuore e non vedono l'ora di scoprire cosa significhi studiare nella leggendaria Accademia del Bene e del Male, dove ragazze e ragazzi normali vengono preparati a diventare gli eroi e i cattivi delle fiabe. Con i suoi eleganti abiti rosa, le scarpette …

Recensione: PERCY JACKSON E GLI DEI DELL'OLIMPO - IL LADRO DI FULMINI di Rick Riordan

Buona domenica lettori,
oggi voglio parlavi del primo volume della saga di Rick Riordan, Percy Jackson e gli dei dell'Olimpo.
Inizialmente avevo pensato di raggruppare in un unica recensione il parere sui primi due libri, ma credo che Il ladro di fulmini, come libro introduttivo, meriti un post tutto per se.


Titolo:Il ladro di fulmini
Autore: Rick Riordan
Casa editrice: Mondadori
Pagine: 363
Prezzo: € 17,00 (Versione tascabile € 5,00)

Trama: Percy Jackson non sapeva di essere destinato a grandi imprese prima di vedere la professoressa di matematica trasformarsi in una Furia per tentare di ucciderlo. Le creature della mitologia greca e gli dei dell'Olimpo, in realtà, non sono scomparsi ma si sono semplicemente trasferiti a New York, più vivi e litigiosi di prima. Tanto che l'ultimo dei loro bisticci rischia di trascinare il mondo nel caos: qualcuno ha rubato la Folgore di Zeus, e qualcuno dovrà ritrovarla entro dieci giorni. Sarà proprio Percy a dover indagare sull'innocenza …

Recensione: serie THE DARK ELEMENTS di Jennifer Armentrout

Buon secondo giorno dell'anno.
Oggi voglio parlarvi della nuova serie della Armentrout che è sbarcata in Italia da poco grazie alla Harlequin. The Dark Elements è composta da tre volumi più un prequel. In Italia sono stati pubblicati solo il prequel e il primo volume, per ora, mentre il secondo ho dovuto per forza leggerlo in lingua, perché non potevo proprio aspettare. Il terzo e conclusivo capitolo della trilogia è previsto in madre patria per il 28 luglio 2015, stando a quello che ci dice Goodreads, per cui dobbiamo aspettare per forza.




Titolo:Dolce come il miele Autore: Jennifer Armentrout
Casa editrice: Harlequin Mondadori
Pagine: 114
Prezzo: € 2,49

Trama: Per Jasmine, Dez era stato molto più di una cotta adolescenziale. Per otto anni era stato il suo migliore amico, la persona con cui si confidava, tutto il suo mondo. Le aveva promesso che sarebbero stati insieme per sempre... e poi l'aveva abbandonata senza una parola di spiegazione proprio quando suo padre aveva dato il cons…