Passa ai contenuti principali

Il libro di Jade di Lena Valenti

More about Il libro di JadeTrama: Caleb è un uomo tormentato. Un Vanir, un essere immortale creato dagli dèi per proteggere gli umani da qualsiasi minaccia e dagli esseri accecati di sangue e potere. Ora è a Barcellona, con lo scopo di smascherare l’organizzazione che da anni perseguita e uccide quelli della sua stirpe. Ma è anche in cerca di vendetta, e il suo obiettivo principale è rapire Aileen, la figlia dello scienziato che sta usando i corpi della sua gente per esperimenti dolorosi e mortali. E lei dovrà dargli le risposte che cerca se vorrà sopravvivere. Ma Caleb non ha fatto i conti con il destino. Non può immaginare che la ragazza diventerà la sua
più grande fonte di sensuale perdizione... Aileen ha una vita normale, senza grandi scosse; ma quando viene rapita dall’affascinante e terribile Caleb, viene trascinata in un mondo del quale non sospetta l’esistenza: un mondo fatto di magia e rituali sacri, di legami scritti nel destino e di una sensualità che va oltre ogni umana immaginazione. Lasciarsi andare non è mai stato così facile...

Osannato da gran parte del web come un libro da leggere assolutamente, "il libro di Jade"  a me non è piaciuto per niente.
A parte la trama trita e ritrita, ma va beh...se scegli di leggere un certo tipo di libro non puoi aspettarti nulla di diverso giusto? Quindi sorvoliamo sulla trama e approfondiamo i personaggi: abbiamo una protagonista femminile che più irritante non si può e un protagonista maschile che più mostro non si può. E quando dico mostro non faccio riferimento al fatto che lui sia un Vanir, una sorta di vampiro. In barba ad ogni stereotipo di vero uomo duro, il nostro Caleb non ha alcun tipo di valore da rispettare, o almeno all'inizio, perchè poi andando avanti forse la Valenti si è accorta di aver esagerato e ha rimesso i remi in barca...va beh...Allora dicevo Caleb violenta brutalmente la nostra piccola e ingenua Eileen, salvo poi accorgersi che la sua opinione sulla ragazza era sbagliata e cercare di rimediare. Rimediare??? Direte voi: che cavolo vuoi rimediare!!?? Scusate l'eccessiva punteggiatura, ma è una cosa sentita. Allora la nostra Aileen, (sì perchè in realtà di chiama Aileen con la A) decide furbamente di scappare e di non rivedere mai più il suo aguzzino se non fosse che nelle poche ore in cui sta lontana da Caleb si innamora di lui. Sì avete letto bene, non c'è bisogno che tornate a rileggere: stuprata e innamorata...
Superato lo shock tremendo dovuto alla consapevolezza che il nostro eroe (il mio eroe) è uno stupratore (tra l'altro pure si giustifica: più volte dice "pensavo fossi diversa, pensavo fossi colpevole") e superato l'ancor più terribile shock della nostra protagonista bella quanto ingenua che perde follemente la testa per Caleb mi sono detta: che facciamo? Gli diamo un'altra possibilità? Siccome una seconda chance non si nega a nessuno sono andata avanti con la lettura e l'ho finito.
Potevo semplicemente richiuderlo e portarlo dove l'avevo preso, avrei potuto dedicare il mio tempo a ben altre letture...ma ormai il danno era fatto.
Dialoghi assolutamente noiosi e scontati, personaggi poco caratterizzati dei quali non sappiamo altro che i soliti clichè: lui tosto, duro, super uomo, bello, orgoglioso testardo. Lei...lasciamo perdere...sappiamo che è bellissimissima e che il suo guardaroba è pieno di borse, scarpe vestiti firmatissimi (firme assolutamente citate più e più volte).
Una tremenda e cocente delusione. Eppure così caldamente consigliato, ah voi traditori!

Se vi consiglio di leggerlo? Non mi pare nemmeno una domanda da fare dopo questa recensione.

Bacio
R.

Commenti

  1. Posso solo dirti che per certe cose hai ragione ma nel secondo e terzo libro(letti in spagnolo)la Valenti riesce a riscatarsi inserendo molto piu' sentimento,il terzo libro (Daana e Menw)commuove in piu' punti e molto spazio e' lasciato alle emozioni e ai carateri dei peronaggi...ciao

    RispondiElimina

Posta un commento

Lasciate un segno del vostro passaggio, sarò felice di rispondere ai vostri commenti!

Post popolari in questo blog

L'accademia del bene e del male di Soman Chainani

Buon sabato a tutti!
Ieri sono riuscita a finire di leggere L'accademia del bene e del male che mi è stato inviato dalla CE. Colgo l'occasione per ringraziare lo staff della Mondadori che è sempre molto gentile.
L'accademia del bene e del male è un libro bellissimo, non solo per la storia che racconta ma anche per la sua estetica.



Dentro la foresta primordiale  c'è un'accademia del bene e del male.  Ci sono due castelli, due teste gemelle:  uno benigno e l'altro maligno.  Prova a fuggire: le vie son bloccate.  L'unica uscita è una storia di fate
Titolo: L'accademia del bene e del male
Autore: Soman Chainani
Casa editrice: Mondadori
Pagine: 499
Prezzo: 17,00 €


E MEZZO

Trama: Sophie e Agatha sono da sempre amiche del cuore e non vedono l'ora di scoprire cosa significhi studiare nella leggendaria Accademia del Bene e del Male, dove ragazze e ragazzi normali vengono preparati a diventare gli eroi e i cattivi delle fiabe. Con i suoi eleganti abiti rosa, le scarpette …

Recensione: serie THE DARK ELEMENTS di Jennifer Armentrout

Buon secondo giorno dell'anno.
Oggi voglio parlarvi della nuova serie della Armentrout che è sbarcata in Italia da poco grazie alla Harlequin. The Dark Elements è composta da tre volumi più un prequel. In Italia sono stati pubblicati solo il prequel e il primo volume, per ora, mentre il secondo ho dovuto per forza leggerlo in lingua, perché non potevo proprio aspettare. Il terzo e conclusivo capitolo della trilogia è previsto in madre patria per il 28 luglio 2015, stando a quello che ci dice Goodreads, per cui dobbiamo aspettare per forza.




Titolo:Dolce come il miele Autore: Jennifer Armentrout
Casa editrice: Harlequin Mondadori
Pagine: 114
Prezzo: € 2,49

Trama: Per Jasmine, Dez era stato molto più di una cotta adolescenziale. Per otto anni era stato il suo migliore amico, la persona con cui si confidava, tutto il suo mondo. Le aveva promesso che sarebbero stati insieme per sempre... e poi l'aveva abbandonata senza una parola di spiegazione proprio quando suo padre aveva dato il cons…

Recensione: PERCY JACKSON E GLI DEI DELL'OLIMPO - IL LADRO DI FULMINI di Rick Riordan

Buona domenica lettori,
oggi voglio parlavi del primo volume della saga di Rick Riordan, Percy Jackson e gli dei dell'Olimpo.
Inizialmente avevo pensato di raggruppare in un unica recensione il parere sui primi due libri, ma credo che Il ladro di fulmini, come libro introduttivo, meriti un post tutto per se.


Titolo:Il ladro di fulmini
Autore: Rick Riordan
Casa editrice: Mondadori
Pagine: 363
Prezzo: € 17,00 (Versione tascabile € 5,00)

Trama: Percy Jackson non sapeva di essere destinato a grandi imprese prima di vedere la professoressa di matematica trasformarsi in una Furia per tentare di ucciderlo. Le creature della mitologia greca e gli dei dell'Olimpo, in realtà, non sono scomparsi ma si sono semplicemente trasferiti a New York, più vivi e litigiosi di prima. Tanto che l'ultimo dei loro bisticci rischia di trascinare il mondo nel caos: qualcuno ha rubato la Folgore di Zeus, e qualcuno dovrà ritrovarla entro dieci giorni. Sarà proprio Percy a dover indagare sull'innocenza …