Passa ai contenuti principali

Leggendariamente: Un caldo consiglio - Il gusto segreto del cioccolato amaro di Kevin Alan Milne

Come saprete Franci del blog Leggendariamente e Pamela del blog Il cibo della mente hanno ideato una rubrica mensile in cui viene data l'occasione di leggere insieme un libro, recensirlo e vincere il caldo consiglio del mese successivo:sto parlando di "Coffee and Book un caldo consiglio"
Troverete tutti i dettagli sui rispettivi blog. Io ho partecipato il mese scorso e sono stata la fortunatissima vincitrice. Il libro da recensire era:

Il gusto segreto del cioccolato amaro di Kevin Alan Milne
Questa è la mia recensione che troverete postata su Leggendariamente:


More about Il gusto segreto del cioccolato amaroTrama: Per essere la proprietaria di una cioccolateria, Sophie Jones non è esattamente la dolcezza personificata. Almeno da quando Garrette l'ha lasciata a un passo dall'altare, e lei, che con la fortuna ha sempre avuto un rapporto un po' problematico, ha dedotto che la felicità è solo un'illusione. Non a caso la sua ultima creazione pasticcera è un delizioso biscottino, ricoperto di cioccolato amaro, con dentro messaggi ispirati a un sano, sanissimo realismo. Leggi: una doccia fredda per tutti quelli che nell'amore e nella felicità continuano a crederci. Ci sono persone fortunate in amore. Tu non sei una di quelle. Oppure: La tua storia d'amore ti lascerà l'amaro in bocca.
Per Sophie, rimasta orfana da bambina, sempre affamata di affetto e comprensione, riempire i Biscotti della Sfortuna di perle di cinismo e disillusione è una sorta di esorcismo quotidiano. Così, il giorno in cui Garrette ritorna per chiederle perdono, lei sa esattamente cosa fare: gli darà un'altra possibilità solo se lui saprà dimostrarle che la felicità esiste. Cento testimonianze di una felicità solida e duratura, e lei accetterà di uscire con lui, come al primo appuntamento. E quando Garrett pubblica un annuncio sul giornale, le risposte sincere, entusiaste, piene di speranza - inondano il negozio e la vita di Sophie, insegnandole che, quando si tratta di quella cosa chiamata felicità, cominciare a cercarla è il primo passo per trovarla.


Ci sono persone fortunate in amore. Tu non sei una di quelle.

Questo è uno dei tanti "pensieri" che potreste trovare se vi capitasse di passare nel negozio di Sophie Jones e compraste uno dei suoi biscotti della sfortuna. Sophie Jones ha solo nove anni quando in un incidente stradale perde la madre, il padre e la nonna e la ragazza passerà i vent'anni successivi ad incolparsi per quanto successo alla sua famiglia. 
Sophie ora è grande, ha un fidanzato e sta per sposarsi. Ma la vita è ancora ingiusta con lei...o forse no. Garret, l'uomo che Sophie ama, la lascia a pochi giorni dal matrimonio. Questo è l'evento che la spingerà a creare i suoi biscotti della sfortuna i quali contengono messaggi che non sono proprio di buon augurio: si tratta di dosi massicce di realismo. Sophie è una donna che non crede più nell'amore, che pensa che la felicità sia qualcosa di evanescente che può durare pochi attimi o lunghi anni, ma che comunque sia destinata inevitabilmente a svanire. Così quando Garret torna per chiederle un appuntamento si trova di fronte ad una sfida che appare impossibile:  pubblicare un inserzione in cui si ricerca la felicità. Ma attenzione: una felicità duratura, non evanescente e fuggevole. Sophie chiede a Garret cento pensieri che dimostrino che la felicità esiste e sarà proprio lei a valutare tali pensieri con criteri assolutamente rigidi.
Nel frattempo la vita torna a metterci lo zampino, o forse è la Provvidenza: tanti tasselli vanno finalmente al loro posto e l'intera verità su quella tragica notte viene a galla in tutta la sua crudeltà. Ma non tutti i mali vengono per nuocere: un incidente può riportare un padre dal figlio, può far trovare una figlia ad una madre, può unire due ragazzi nell'amore. Nessuno sa quando la felicità stia per arrivare, ma arriverà. Divorato in un paio di giorni, Il gusto segreto del cioccolato amaro è in realtà una storia leggera, che fa passare in modo piacevole qualche ora, e soprattutto che tiene il lettore attaccato alle pagine in attesa di scoprire il segreto di Garret. Assolutamente consigliato: non solo perchè si legge che è una meraviglia ma perché ci insegna anche che la vita non è solo bianco e nero, non è solo cioccolato amarissimo e cioccolato al latte, ma è un mix di entrambi. Due sapori che si fondono insieme per regalarci qualcosa di unico.

Vi consiglio assolutamente di partecipare al caldo consiglio di questo mese:


Bacio
R.




Commenti

  1. Grazie mille per il post Rosellina;) e complimenti ancora x la recensione! Un bacio;)

    RispondiElimina

Posta un commento

Lasciate un segno del vostro passaggio, sarò felice di rispondere ai vostri commenti!

Post popolari in questo blog

Recensione: serie THE DARK ELEMENTS di Jennifer Armentrout

Buon secondo giorno dell'anno.
Oggi voglio parlarvi della nuova serie della Armentrout che è sbarcata in Italia da poco grazie alla Harlequin. The Dark Elements è composta da tre volumi più un prequel. In Italia sono stati pubblicati solo il prequel e il primo volume, per ora, mentre il secondo ho dovuto per forza leggerlo in lingua, perché non potevo proprio aspettare. Il terzo e conclusivo capitolo della trilogia è previsto in madre patria per il 28 luglio 2015, stando a quello che ci dice Goodreads, per cui dobbiamo aspettare per forza.




Titolo:Dolce come il miele Autore: Jennifer Armentrout
Casa editrice: Harlequin Mondadori
Pagine: 114
Prezzo: € 2,49

Trama: Per Jasmine, Dez era stato molto più di una cotta adolescenziale. Per otto anni era stato il suo migliore amico, la persona con cui si confidava, tutto il suo mondo. Le aveva promesso che sarebbero stati insieme per sempre... e poi l'aveva abbandonata senza una parola di spiegazione proprio quando suo padre aveva dato il cons…

L'accademia del bene e del male di Soman Chainani

Buon sabato a tutti!
Ieri sono riuscita a finire di leggere L'accademia del bene e del male che mi è stato inviato dalla CE. Colgo l'occasione per ringraziare lo staff della Mondadori che è sempre molto gentile.
L'accademia del bene e del male è un libro bellissimo, non solo per la storia che racconta ma anche per la sua estetica.



Dentro la foresta primordiale  c'è un'accademia del bene e del male.  Ci sono due castelli, due teste gemelle:  uno benigno e l'altro maligno.  Prova a fuggire: le vie son bloccate.  L'unica uscita è una storia di fate
Titolo: L'accademia del bene e del male
Autore: Soman Chainani
Casa editrice: Mondadori
Pagine: 499
Prezzo: 17,00 €


E MEZZO

Trama: Sophie e Agatha sono da sempre amiche del cuore e non vedono l'ora di scoprire cosa significhi studiare nella leggendaria Accademia del Bene e del Male, dove ragazze e ragazzi normali vengono preparati a diventare gli eroi e i cattivi delle fiabe. Con i suoi eleganti abiti rosa, le scarpette …

3 libri da leggere nel weekend: LE SETTE SORELLE, BENVENUTI IN ACCADEMIA e ORIGIN

Buon lunedì a tutti lettori! Oggi mi sento fresca e riposata.  Il mio weekend è stato fantastico, all'insegna dell'ozio più assoluto, anche se avrei dovuto studiare. Mi sono rilassata sul divano, libro in mano, la D'Urso in sottofondo (ahimè la mamma, purtroppo, è la regina del telecomando).....ah che pace. E il vostro fine settimana come è andato?

Oggi voglio parlarvi di tre libri, quindi tre mini recensioni, che secondo me sono adattissimi per il weekend e per quei giorni in cui proprio dovete staccare la spina e rilassarvi. Per tutti e tre devo ringraziare la CE per avermene inviato una copia omaggio, in particolare Giunti e Mondadori.

Titolo:Le sette sorelle Autore: Lucinda Riley Casa editrice: Giunti Pagine: 576 Prezzo: € 9.90




Trama: Bellissima eppure timida e solitaria, Maia è l’unica delle sue sorelle ad abitare ancora con il padre ad Atlantis, lo splendido castello sul lago di Ginevra. Ma proprio mentre si trova a Londra da un’amica, giunge improvvisa la telefonata del…