Passa ai contenuti principali

Valentina e la camera oscura di Evie Blake

 Trama: Valentina, bella e seducente fotografa di moda, si aggira nell’ampio appartamento milanese dove convive con il compagno Theo. Da qualche tempo è particolarmente inquieta perché sente che la sua relazione è vicinissima a una svolta: Theo infatti preme perché siano una vera coppia, mentre lei ha paura di perdere la sua libertà e non riesce ad abbandonarsi completamente a lui.Quella mattina, però, prima di partire per uno dei suoi misteriosi viaggi di lavoro, Theo le lascia uno strano regalo. Si tratta di un libro contenente una serie di negativi degli anni venti che ritraggono una donna in pose piuttosto erotiche.
Che significato hanno? Qual è la storia di quella donna e che cosa le vuole dire Theo lasciandola sola con quelle foto?
Quando viene chiamata per realizzare un servizio fotografico nella dark room di un club, il gesto di Theo sembra quasi un segnale: un invito a lasciarsi andare e a esplorare le forme più oscure e inimmaginabili di desiderio, una strada pericolosa, da cui Valentina è stata sempre terribilmente attratta.


Valentina e la camera oscura è un libro, magico, misterioso, erotico. E se ve lo state chiedendo, no! Non ha nulla a che fare con le sfumature della James.
Valentina e la camera oscura è un romanzo di riflessione e di crescita personale: racconta la storia dell'evoluzione di due donne che avviene attraverso la scoperta degli angoli più bui della loro sessualità.
Abbiamo due donne, molto simili tra loro ma che affrontano la vita in modo estremamente diverso. Valentina è una fotografa di moda, vive a Milano nel suo appartamento che condivide con il suo non fidanzato. Non fidanzato perchè Valentina ha paura delle relazioni, dei legami, ha paura dell'amore. Un giorno Theo le chiede di essere la sua fidanzata ma lei risponde negativamente tenendo fede al personaggio che si è costruita per proteggersi e che ormai confonde con la vera se stessa. Così Theo parte per uno dei suoi viaggi, lasciandola con dei negativi misteriosi, un'ispettore di polizia che la pedina ovunque, una nuova, intrigante proposta di lavoro e un tizio misterioso che compare quando meno se lo aspetta, spaventandola.
Belle, o Louise, è una donna sposata intrappolata in un matrimonio combinato che non ha voluto e legata al terribile marito da una promessa fatta al padre morente. Louise si reinventa cercando di scappare alla routine che minaccia di soffocarla creandosi un altrego: Louise è Belle di Venezia, la cortigiana più bella e ricercata della laguna. Belle aspetta invano il vero amore finchè lui non va da lei nei panni di un affascinante marinaio che le ruberà il cuore. 
Cos'hanno in comune Valentina e Belle? Sono entrambe prigioniere: la prima di una maschera che si è costruita per proteggere se stessa, la seconda dell'abitudine e delle brutture della sua vita matrimoniale. Ma sono anche estremamente diverse: mentre una fugge in ogni modo l'amore, l'ostacola, si racconta bugie, l'altra lo cerca con desiderio e quando lo trova cerca di godere appieno di tutta la forza di quel sentimento così forte e struggente.
In tutto questo si inserisce la crescita delle due protagoniste: Valentina riesce a comprendere cosa vuole in realtà, getta la maschera e cerca di conoscere se stessa e la persona che ha al suo fianco, chiedendosi se può fidarsi di lui e lasciarsi andare. Parte della sua evoluzione avviene anche grazie alla scoperta dei suoi desideri più oscuri che passano da stanze che richiamano l'Atlantico o il mistero e l'attrazione del velluto o ancora l'oscurità più profonda. Belle capisce che tutto quello che ha sempre cercato non è altro che un amore che la travolga ma che al tempo la lasci libera di essere ciò che è e di esprimersi, cosa che il marito le ha sempre negato. 
E' un libro che vi consiglio caldamente: i personaggi sono ben caratterizzati e immagino che lo abbiate capito anche dalla descrizione che io sono riuscita a farvi. Valentina e Belle sono le due eroine del romanzo, due donne assolutamente fortissime in grado di rivoluzionare la propria vita. Tra Valentina e Belle comunque io scelgo Belle, la sua storia mi ha coinvolta molto più.
Milano e Venezia i luoghi chiave: il lettore ha l'impressione di essere, ora nella frenetica e veloce Milano, ora nella Venezia degli anni venti, con la sua opulenza e la sua magia.
Uno stile coinvolgente, intrigante e lineare che di certo vi lascerà soddisfatti e che porta il lettore dritto verso un finale che non ci racconta tutto ma che ci lascia intuire.

Bacio
R.

Commenti

  1. ero indecisa se comprarlo o meno, è nella lista di natale vedremo se arriverà:) bella recensione brava

    RispondiElimina
  2. L'ho terminato proprio oggi e mi ha terribilmente scosso, soprattutto la storia di belle...sai per caso se ci sarà un seguito?

    RispondiElimina

Posta un commento

Lasciate un segno del vostro passaggio, sarò felice di rispondere ai vostri commenti!

Post popolari in questo blog

L'accademia del bene e del male di Soman Chainani

Buon sabato a tutti!
Ieri sono riuscita a finire di leggere L'accademia del bene e del male che mi è stato inviato dalla CE. Colgo l'occasione per ringraziare lo staff della Mondadori che è sempre molto gentile.
L'accademia del bene e del male è un libro bellissimo, non solo per la storia che racconta ma anche per la sua estetica.



Dentro la foresta primordiale  c'è un'accademia del bene e del male.  Ci sono due castelli, due teste gemelle:  uno benigno e l'altro maligno.  Prova a fuggire: le vie son bloccate.  L'unica uscita è una storia di fate
Titolo: L'accademia del bene e del male
Autore: Soman Chainani
Casa editrice: Mondadori
Pagine: 499
Prezzo: 17,00 €


E MEZZO

Trama: Sophie e Agatha sono da sempre amiche del cuore e non vedono l'ora di scoprire cosa significhi studiare nella leggendaria Accademia del Bene e del Male, dove ragazze e ragazzi normali vengono preparati a diventare gli eroi e i cattivi delle fiabe. Con i suoi eleganti abiti rosa, le scarpette …

Recensione: PERCY JACKSON E GLI DEI DELL'OLIMPO - IL LADRO DI FULMINI di Rick Riordan

Buona domenica lettori,
oggi voglio parlavi del primo volume della saga di Rick Riordan, Percy Jackson e gli dei dell'Olimpo.
Inizialmente avevo pensato di raggruppare in un unica recensione il parere sui primi due libri, ma credo che Il ladro di fulmini, come libro introduttivo, meriti un post tutto per se.


Titolo:Il ladro di fulmini
Autore: Rick Riordan
Casa editrice: Mondadori
Pagine: 363
Prezzo: € 17,00 (Versione tascabile € 5,00)

Trama: Percy Jackson non sapeva di essere destinato a grandi imprese prima di vedere la professoressa di matematica trasformarsi in una Furia per tentare di ucciderlo. Le creature della mitologia greca e gli dei dell'Olimpo, in realtà, non sono scomparsi ma si sono semplicemente trasferiti a New York, più vivi e litigiosi di prima. Tanto che l'ultimo dei loro bisticci rischia di trascinare il mondo nel caos: qualcuno ha rubato la Folgore di Zeus, e qualcuno dovrà ritrovarla entro dieci giorni. Sarà proprio Percy a dover indagare sull'innocenza …

Recensione: serie THE DARK ELEMENTS di Jennifer Armentrout

Buon secondo giorno dell'anno.
Oggi voglio parlarvi della nuova serie della Armentrout che è sbarcata in Italia da poco grazie alla Harlequin. The Dark Elements è composta da tre volumi più un prequel. In Italia sono stati pubblicati solo il prequel e il primo volume, per ora, mentre il secondo ho dovuto per forza leggerlo in lingua, perché non potevo proprio aspettare. Il terzo e conclusivo capitolo della trilogia è previsto in madre patria per il 28 luglio 2015, stando a quello che ci dice Goodreads, per cui dobbiamo aspettare per forza.




Titolo:Dolce come il miele Autore: Jennifer Armentrout
Casa editrice: Harlequin Mondadori
Pagine: 114
Prezzo: € 2,49

Trama: Per Jasmine, Dez era stato molto più di una cotta adolescenziale. Per otto anni era stato il suo migliore amico, la persona con cui si confidava, tutto il suo mondo. Le aveva promesso che sarebbero stati insieme per sempre... e poi l'aveva abbandonata senza una parola di spiegazione proprio quando suo padre aveva dato il cons…