Passa ai contenuti principali

L'astrologo di Carla Montero

Buona domenica lettori. Oggi vi propongo la recensione di un libro che mi è stato inviato dalla casa editrice e che ho apprezzato davvero tanto e colgo anche l'occasione per ringraziare Anna dell'ufficio stampa della Mondadori.

Più riguardo a L'astrologo
Trama: Madrid, 2010. Quando Ana, giovane esperta d'arte, si trova a investigare per conto del suo fidanzato, un ricco uomo d'affari e collezionista tedesco, su un misterioso quadro di Giorgione, L'astrologo, di cui nessuno studioso del pittore rinascimentale ha mai sentito parlare prima, accetta l'incarico senza grandi aspettative e va a Parigi per dare inizio alle sue ricerche. Ana ha come unico indizio una lettera scritta dal comandante nazista Georg Von Bergheim nel 1941 alla moglie, in cui l'uomo fa riferimento al dipinto. Ma L'astrologo esiste davvero? E dove può essere nascosto? Ana viene aiutata nelle sue indagini da Alain Arnoux, un professore della Sorbona specializzato nella localizzazione di opere d'arte saccheggiate dai nazisti. Ma quando la ragazza inizia a ricevere inspiegabilmente minacce da Von Bergheim, che si supponeva fosse morto da molti anni, la situazione si complica e quella che doveva essere solo una ricerca d'archivio si trasforma in un'avventura piena di pericoli ed eventi inspiegabili. 
Francia, 1941. Georg Von Bergheim, comandante delle SS e storico dell'arte, ha un'importantissima missione da compiere: trovare L'astrologo di Giorgione e consegnarlo ad Adolf Hitler, appassionato dell'occulto e intenzionato a scoprire a ogni costo quale sia l'enigma che vi si nasconde da secoli. Il quadro è di proprietà di Alfred Bauer, un industriale ebreo che lo conserva nella sua casa in Alsazia e, durante la retata nazista per requisirlo, sua figlia Sarah riesce a fuggire e a portare il dipinto con sé a Parigi. 


L'astrologo di Carla Montero non mi ha convinta subito: iniziato e abbandonato dopo il secondo capitolo per una lettura più urgente, se n'è rimasto li, tranquillo, sul mio comodino e intanto pensava "Vedrai che ti pentirai di avermi lasciato qui". 
Finita la precedente lettura ho ripreso in mano il romanzo della Montero e mi sono addentrata in due periodi storici differenti, alla conoscenza di due coppie legate dallo stesso fil rouge: un quadro del Giorgione di cui solo pochissimi hanno sentito parlare e avvolto da un'aurea di mistero, segreti e sotterfugi che lo accompagnano da secoli, fin dal momento in cui l'artista lo ha immaginato nella sua mente.
Mentre le ricerche di Ana, assunta dal suo ricco fidanzato, interessato ad essere il nuovo titolare di quest'opera inestimabile, procedono lentamente e senza successo, il lettore viene d'un tratto catapultato durante la seconda guerra mondiale in una Parigi occupata dai tedeschi, in cui una bellissima e ingenua ragazza ebrea, Sarah Bauer, cerca di restare a galla e non farsi uccidere dalla Gestapo, ma soprattutto cerca di dimenticare che l'uomo con cui aveva passato alcuni dei pomeriggi più belli a parlare di arte, Georg Von Bergheim, ha fatto irruzione nella sua casa per appropriarsi di un quadro che la famiglia Bauer protegge da generazioni e ordina la deportazione dei genitori e dei fratelli di Sarah.
Intanto nella Parigi del 2010 qualcosa si muove e Ana e il suo collega di lavoro Alain, si fanno sempre più vicini all'oggetto della loro ricerca senza mai arrivarci veramente, il tutto complicato da una presenza misteriosa che minaccia la vita dei due affinchè si dimentichino dell'Astrologo.
Tra presente e passato, il lettore si ritrova ora a curiosare in archivi polverosi tra vecchi documenti, ora a tremare dalla paura insieme a Sarah interrogata dalla polizia tedesca, di nuovo nel 2010 sulle tracce della famiglia Bauer e ancora con Sarah, confusa perchè il germe di un sentimento che non dovrebbe provare si insinua a tradimento nel suo cuore. E quando Ana e Alain, finalmente, collegano Sarah all'Astrologo, tutto diventa importante: ogni dettaglio, ogni documento, ogni minima informazione che possa svelare il luogo in cui il quadro del Giorgione si trova.
Ma io, da buona romantica, non ero interessata alle ricerche, non volevo sapere cosa succedeva ad Alain e ad Ana, ma volevo conoscere la storia di Sarah: che fine ha fatto? E' riuscita a scappare alla Gestapo? E' stata deportata? E' ancora viva o è solo un ricordo che la storia si è portata via con se? E Georg? Cosa gli è successo? Ha trovato l'Astrologo? Un fiume di domande che incessantemente mi ha tenuta incollata alle pagine del libro per lasciarmi alquanto infastidita quando, bruscamente, venivo riportata al presente.  
Sarah Bauer è un eroe di guerra, che pur non avendo partecipato direttamente ai combattimenti ha sofferto, in quanto ebrea, le pene dell'inferno. Ogni volta che leggo una storia in cui viene raccontata l'assurdità mostruosa dell'Olocausto o che guardo un film che ti fa riflettere sul fatto che la pazzia umana e la cattiveria non hanno limiti, mi viene la pelle d'oca. Sarah ha sofferto per la guerra come tutti i parigini, gli italiani, gli inglesi, i tedeschi...ma si tratta di una sofferenza molto maggiore, dovuta al solo fatto di avere un Dio diverso, una fede diversa. Tuttavia, il lavoro della Montero non è una denuncia ne tanto meno un'inchiesta: è una storia d'amore tra le più impossibili e le più inimagginabili e arrivare alla fine ti fa scoprire che l'amore può davvero tutto, ma proprio tutto e questa scoperta, questa consapevolezza ti lascia con una sensazione di pace e serenità nel cuore. 
La storia di Sarah è una delle tante che si raccontano sul periodo della guerra, arricchita dall'elemento magico e sovrannaturale, dalla leggenda che è costituita da un quadro la cui tela conterrebbe un messaggio cifrato, una mappa per un tesoro oscuro e terribile che per nessuna ragione deve finire nelle mani sbagliate.
Navigando sul web mi sono sorpresa di non aver trovato recensioni su questo libro, nemmeno su Anobii o Goodreads (in realtà su Goodreads qualche commento c'è ma non in italiano). Nessuno di voi l'ha letto? Male! 
Aveva ragione, il libro, a pensare che mi sarei pentita di averlo lasciato in disparte, perchè l'ho divorato. Immersa nella storia, curiosa come una comare di paese che si impiccia degli affari di tutti, non sono riuscita a staccare il mio bel nasino dalle pagine scritte da Carla Montero. Solo quando ho voltato l'ultima pagina sono stata pienamente soddisfatta. Tutte le domande che mi sono posta trovano risposta, ogni pezzo di un puzzle intricatissimo vanno a loro posto e ben si incastrano, anche se appartengono a mondi che sono diametralmente opposti, come un bellissima ragazza ebrea e un comandante dell'esercito tedesco, tra i pià stimati dalle alte sfere del governo nazista.
Sicuramente consigliatissimo.





Commenti

  1. bene, bene! lo leggerò presto :)

    RispondiElimina
  2. Hai convinto anche me!! Non mi ispirava molto... dovrò dargli una chance :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì sì leggilo perchè è proprio un bel libro!

      Elimina
  3. c'e un premio nel mio blog per te:
    http://libricheamore.blogspot.it/

    RispondiElimina
  4. mi piacciono molto le tue recensioni, vanno subito al punto!
    Mi ispira parecchio questo libro *^*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Ti consiglio proprio di leggerlo!

      Elimina
  5. Ma che bella questa recensione! Sì hai ragione, in giro su internet non se ne parla molto, peccato. Avevo adocchiato questo libro qualche giorno fa in libreria e poi mi sono accorta che tu lo avevi in lettura perciò prima di prenderlo aspettavo di vedere anche la tua recensione. Adoro sia i misteri a sfondo storico (studio archeologia all'uni perciò ne vado matta) che le storie romantiche quindi questo libro mi ispira moltissimo =)

    RispondiElimina
  6. hello
    I'm a doctor (herbal and magic) Agbogun that

    specializes in love spells, which are in different

    forms and work differently depending on their

    interests and concerns, among them are as follows:

    1. First Magic Love Spells,
    2. Easy Love Spells,
    3. Powerful Love Spells.
    4. Real love spells
    5. Magic divorce spells
    6. Lovers spells
    7. Spell Casting Protection Spells Voodoo Dolls

    of love.

    Heal yourself now with powerful spells in

    Love, Success, Dr Agbogun play an important role in

    black white magic. And some of the white magic

    spells are:

    1. Marriage spells
    2. Fertility Spells,
    3. Witch Craft Spells of love,
    4. Sex spells
    5. Lust spells
    6. Gay and Lesbian Love spells love spells, 7th

    Attraction love spells
    8. binding love spells, are in demand.

    Magic Love Spells New Love or magic Love

    Spells to Attract new Love are very common spells.

    Looking for magic spells to attract new love and

    ability to attract new love. Come here where many

    powerful love spells are available. Love spells can

    be used as a protective spells, especially for the

    protection of marriage or divorce, marriage spells.

    Break up spells or breaking Love Spells or Divorce

    Spells. Sometimes Love Spells are used to get back

    your lost love, Break Up Spells, or Love Spells or

    Soul Mate who is with someone else. Like Anti love

    spells and love spells or removal attract your

    love, Sex Spells and lust spells kindly e-mail to

    Dr. Agbogun: dragbogunoduduwa@gmail.com

    RispondiElimina

Posta un commento

Lasciate un segno del vostro passaggio, sarò felice di rispondere ai vostri commenti!

Post popolari in questo blog

Recensione: serie THE DARK ELEMENTS di Jennifer Armentrout

Buon secondo giorno dell'anno.
Oggi voglio parlarvi della nuova serie della Armentrout che è sbarcata in Italia da poco grazie alla Harlequin. The Dark Elements è composta da tre volumi più un prequel. In Italia sono stati pubblicati solo il prequel e il primo volume, per ora, mentre il secondo ho dovuto per forza leggerlo in lingua, perché non potevo proprio aspettare. Il terzo e conclusivo capitolo della trilogia è previsto in madre patria per il 28 luglio 2015, stando a quello che ci dice Goodreads, per cui dobbiamo aspettare per forza.




Titolo:Dolce come il miele Autore: Jennifer Armentrout
Casa editrice: Harlequin Mondadori
Pagine: 114
Prezzo: € 2,49

Trama: Per Jasmine, Dez era stato molto più di una cotta adolescenziale. Per otto anni era stato il suo migliore amico, la persona con cui si confidava, tutto il suo mondo. Le aveva promesso che sarebbero stati insieme per sempre... e poi l'aveva abbandonata senza una parola di spiegazione proprio quando suo padre aveva dato il cons…

L'accademia del bene e del male di Soman Chainani

Buon sabato a tutti!
Ieri sono riuscita a finire di leggere L'accademia del bene e del male che mi è stato inviato dalla CE. Colgo l'occasione per ringraziare lo staff della Mondadori che è sempre molto gentile.
L'accademia del bene e del male è un libro bellissimo, non solo per la storia che racconta ma anche per la sua estetica.



Dentro la foresta primordiale  c'è un'accademia del bene e del male.  Ci sono due castelli, due teste gemelle:  uno benigno e l'altro maligno.  Prova a fuggire: le vie son bloccate.  L'unica uscita è una storia di fate
Titolo: L'accademia del bene e del male
Autore: Soman Chainani
Casa editrice: Mondadori
Pagine: 499
Prezzo: 17,00 €


E MEZZO

Trama: Sophie e Agatha sono da sempre amiche del cuore e non vedono l'ora di scoprire cosa significhi studiare nella leggendaria Accademia del Bene e del Male, dove ragazze e ragazzi normali vengono preparati a diventare gli eroi e i cattivi delle fiabe. Con i suoi eleganti abiti rosa, le scarpette …

3 libri da leggere nel weekend: LE SETTE SORELLE, BENVENUTI IN ACCADEMIA e ORIGIN

Buon lunedì a tutti lettori! Oggi mi sento fresca e riposata.  Il mio weekend è stato fantastico, all'insegna dell'ozio più assoluto, anche se avrei dovuto studiare. Mi sono rilassata sul divano, libro in mano, la D'Urso in sottofondo (ahimè la mamma, purtroppo, è la regina del telecomando).....ah che pace. E il vostro fine settimana come è andato?

Oggi voglio parlarvi di tre libri, quindi tre mini recensioni, che secondo me sono adattissimi per il weekend e per quei giorni in cui proprio dovete staccare la spina e rilassarvi. Per tutti e tre devo ringraziare la CE per avermene inviato una copia omaggio, in particolare Giunti e Mondadori.

Titolo:Le sette sorelle Autore: Lucinda Riley Casa editrice: Giunti Pagine: 576 Prezzo: € 9.90




Trama: Bellissima eppure timida e solitaria, Maia è l’unica delle sue sorelle ad abitare ancora con il padre ad Atlantis, lo splendido castello sul lago di Ginevra. Ma proprio mentre si trova a Londra da un’amica, giunge improvvisa la telefonata del…