Passa ai contenuti principali

OBSIDIAN di Jennifer Armentrout

Dopo i vampiri, dopo i licantropi, dopo gli angeli....quale mai sarà la creatura soprannaturale (o forse non così soprannaturale) che ci farà innamorare tutte? La risposta la trovate in Obsidian, primo libro della serie Lux, pubblicata questa estate dalla Giunti.

Titolo: Obsidian
Autore: Jennifer Armentrout
Casa editrice: Giunti
Pagine: 336
Prezzo: 12,00 €

Trama: Katy, una book blogger diciassettenne, si è appena trasferita in un paesino soporifero del West Virginia, rassegnandosi a una noiosa vita di provincia. Noiosa finché non incrocia gli occhi verdissimi e il fisico da urlo del suo giovane vicino di casa: Daemon Black è la quintessenza della perfezione. Poi quell’incredibile visione apre bocca: arrogante, insopportabile, testardo e antipatico. Fra i due è odio a prima vista. Ma un giorno Daemon salva Katy da un’inspiegabile aggressione, bloccando il tempo con... un flusso sprigionato dalle sue mani. Sì, il ragazzo della porta accanto è un alieno. Un alieno bellissimo invischiato in una faida galattica, e ora anche Katy, senza volerlo, c’è dentro fino al collo. L’unico modo per sopravvivere è stare incollata a Daemon. Sempre che lei non lo uccida prima...



Attesissima da tutti, la serie Lux ha sconvolto il web: adorato dai lettori americani, esaltato dalle lettrici italiane che lo hanno letto in lingua originale, chiesto e richiesto tramite petizioni di ogni genere, aspettato con foga da chi in inglese legge poco o niente, Obsidian si presenta quasi come il caso editoriale dell'anno. 
Ve lo dico subito....una volta terminato mi sono chiesta il perchè di tutta questa agitazione. Nulla discosta la storia ideata dalla Armentrout dal solito clichè: lei bella ma non lo sa, lui bello e dannato, il trasferimento in una nuova cittadina, l'inevitabile love story tra la fanciulla  e l'eroe sopranaturale, l'impossibilità per i due di coronare il loro sogno d'amore a causa delle loro diversità..
Unico aspetto originale è la scelta del personaggio fantastico. Come vi dicevo nell'incipit, non si tratta di vampiri, angeli, demoni pentiti o lupi mannari ma di.....alieni.
Katy si è trasferita in una piccolissima città di provincia insieme alla madre a seguito della morte del padre. Tutto il mondo di Katy gira attorno a Katy e i suoi libri: il suo blog letterario. Lasciatemelo dire, ma questo  è uno degli aspetti che mi ha fatto sentire, da subito, affine alla protagonista del libro: è una book blogger anche lei, proprio come me!
Daemon, invece, è il vicino di casa antipatico, maleducato e sontroso, nulla a che vedere con la gemella Dee: uragano di vitalità, gentilezza e bellezza. E' facile essere amica di una ragazza come Dee, ma il fratello non sembra essere d'accordo. Da subito l'amicizia tra le due ragazze viene ostacolata da Daemon con frasi tipo "Non può stare con noi", "Non è una di noi". Inizialmente Katy si sente offesa dall'atteggiamento del ragazzo ma decide di non lasciarsi intimorire e continuare la sua frequentazione con Dee. Altro aspetto positivo della protagonista: non è una che si lascia mettere i piedi in testa.
A questo punto iniziano i guai: Katy viene aggredita da un misterioso personaggio che cerca qualcuno, convinto che la ragazza sappia dove trovarlo.
Ma chi è l'aggressore? Cosa vuole da Katy? e soprattutto, chi sta cercando?
Solo Daemon e la sua "famiglia" può darle le risposte che cerca: in un angolo minuscolo dell'America si incontrano e si scontrano due tipologie differenti di alieni. Non vi sembra possibile? Allora non vi resta che leggere l'idea che si è fatta l'Armentrout su uno dei misteri che da sempre affascinano l'umanità e resterete piacevolmente sorpresi dalla sua interpretazione.
Obsidian si rivela essere un discreto inizio per una saga che può offrire molto.
Il mio giudizio su questo libro non è del tutto positivo perchè avevo alte aspettative, tuttavia la lettura è piacevole: il tono fresco e fluido della Armentrout, accompagnato dalla sua abilità nel raccontare le scene piccanti, fa si che questo primo volume si legga con facilità nell'arco di qualche ora. Obsidian si presenta a tratti banale e scontato, ma questo aspetto viene superato dalla scelta dei protagonisti: lei, non deboluccia e indifesa, ma un peperino con un forte carattere che non ha paura di dimostrare il suo coraggio; lui bellissimo e dannatissimo, più di tutti i personaggi maschili cui siamo abituati, caratterizzato da una stronzagine (ci siamo capiti!) non da poco. Il mix è esplosivo
Obsidian è quello che è: una storia gradevole, divertente, veloce, fatta per passare un pomeriggio estivo oziando in spiaggia o in veranda. Sicuramente niente di eccezionale, ma una storia carina che funge da premessa per una saga che può evolvere al meglio. 
Il mio voto non può che essere mediocre: come dicevo prima le aspettative erano troppo alte e sono state ampiamente deluse. Mi aspettavo qualcosa di più...meno clichè, meno ovvietà. Presentato come uno dei più bei libri mai letti di certo non mi aspettavo "un'avventura estiva", ma qualcosa di memorabile degno di appropriarsi dei nostri cuori. Semplicemente una lettura gradevole.
Non ci resta che aspettare di leggere i prossimi libri della serie, nella speranza che il tema "Alieni" venga trattato con un pochino più di originalità. Non dovremo aspettare molto, infatti il prequel, Shadows, sarà publicato a novembre, mentre il secondo volume, Onix, dovrebbe uscire a gennaio.

Sono curiosa di sapere se avete letto questo libro e cosa ne pensate. Vi è piaciuto o anche le vostre aspettative erano più alte? Ho letto qualche recensione qua e la e le opinioni sono discordanti. Ditemi la vostra.

Bacio, 


Commenti

Post popolari in questo blog

Recensione: serie THE DARK ELEMENTS di Jennifer Armentrout

Buon secondo giorno dell'anno.
Oggi voglio parlarvi della nuova serie della Armentrout che è sbarcata in Italia da poco grazie alla Harlequin. The Dark Elements è composta da tre volumi più un prequel. In Italia sono stati pubblicati solo il prequel e il primo volume, per ora, mentre il secondo ho dovuto per forza leggerlo in lingua, perché non potevo proprio aspettare. Il terzo e conclusivo capitolo della trilogia è previsto in madre patria per il 28 luglio 2015, stando a quello che ci dice Goodreads, per cui dobbiamo aspettare per forza.




Titolo:Dolce come il miele Autore: Jennifer Armentrout
Casa editrice: Harlequin Mondadori
Pagine: 114
Prezzo: € 2,49

Trama: Per Jasmine, Dez era stato molto più di una cotta adolescenziale. Per otto anni era stato il suo migliore amico, la persona con cui si confidava, tutto il suo mondo. Le aveva promesso che sarebbero stati insieme per sempre... e poi l'aveva abbandonata senza una parola di spiegazione proprio quando suo padre aveva dato il cons…

L'accademia del bene e del male di Soman Chainani

Buon sabato a tutti!
Ieri sono riuscita a finire di leggere L'accademia del bene e del male che mi è stato inviato dalla CE. Colgo l'occasione per ringraziare lo staff della Mondadori che è sempre molto gentile.
L'accademia del bene e del male è un libro bellissimo, non solo per la storia che racconta ma anche per la sua estetica.



Dentro la foresta primordiale  c'è un'accademia del bene e del male.  Ci sono due castelli, due teste gemelle:  uno benigno e l'altro maligno.  Prova a fuggire: le vie son bloccate.  L'unica uscita è una storia di fate
Titolo: L'accademia del bene e del male
Autore: Soman Chainani
Casa editrice: Mondadori
Pagine: 499
Prezzo: 17,00 €


E MEZZO

Trama: Sophie e Agatha sono da sempre amiche del cuore e non vedono l'ora di scoprire cosa significhi studiare nella leggendaria Accademia del Bene e del Male, dove ragazze e ragazzi normali vengono preparati a diventare gli eroi e i cattivi delle fiabe. Con i suoi eleganti abiti rosa, le scarpette …

3 libri da leggere nel weekend: LE SETTE SORELLE, BENVENUTI IN ACCADEMIA e ORIGIN

Buon lunedì a tutti lettori! Oggi mi sento fresca e riposata.  Il mio weekend è stato fantastico, all'insegna dell'ozio più assoluto, anche se avrei dovuto studiare. Mi sono rilassata sul divano, libro in mano, la D'Urso in sottofondo (ahimè la mamma, purtroppo, è la regina del telecomando).....ah che pace. E il vostro fine settimana come è andato?

Oggi voglio parlarvi di tre libri, quindi tre mini recensioni, che secondo me sono adattissimi per il weekend e per quei giorni in cui proprio dovete staccare la spina e rilassarvi. Per tutti e tre devo ringraziare la CE per avermene inviato una copia omaggio, in particolare Giunti e Mondadori.

Titolo:Le sette sorelle Autore: Lucinda Riley Casa editrice: Giunti Pagine: 576 Prezzo: € 9.90




Trama: Bellissima eppure timida e solitaria, Maia è l’unica delle sue sorelle ad abitare ancora con il padre ad Atlantis, lo splendido castello sul lago di Ginevra. Ma proprio mentre si trova a Londra da un’amica, giunge improvvisa la telefonata del…