Passa ai contenuti principali

The Vincent boys di Abbi Glines

Sono appena uscita dall'ufficio, e ho ancora la testa piena di norme, leggi e mille pratiche per la testa. Avevo pensato di pubblicare la recensione di Quell'attimo di felicità di Moccia, ma ci vuole troppo impegno, quindi vi lascio con la recensione di un libro molto leggero che ho letto sotto l'ombrellone e la promessa di recensire Moccia domani.
Vi ho detto che è anche very hot?

Più riguardo a The Vincent boysTitolo: The Vincent Boys
Autore: Abbi Glines
Casa editrice: Mondadori
Pagine: 224
Prezzo: € 14,90

Trama: Ashton, brava ragazza di "professione", cerca di non deludere i suoi genitori e gioca il ruolo della fidanzata perfetta di Sawyer Vincent, il ragazzo che tutte vorrebbero. Ma durante le vacanze estive, mentre Sawyer è in campeggio con il fratello, Ashton inizia ad avvicinarsi a Beau, cugino di Sawyer, terribilmente sexy. E terribilmente pericoloso... Il ragazzo da cui tutte dovrebbero stare alla larga. Beau, che ha sempre voluto bene a Sawyer come a un fratello, ama Ashton fin dai tempi dell'asilo, considerandola però la "ragazza di suo cugino" e, dunque, off limits. Che sia giunto il momento di abbandonare le maschere e di lasciarsi andare ai sentimenti veri? Più Ashton e Beau cercano di stare lontani più il desiderio si fa irrefrenabile. La tenera amicizia che li legava da piccoli si trasforma in attrazione travolgente, impossibile da combattere... Come reagirà Sawyer nel trovare la sua ragazza tra le braccia del cugino e migliore amico? C'è sempre una prima volta per "tutto": per l'amore, per la gelosia, per scoprire chi siamo veramente...
Questo nuovo genere, il New Adult, sta spopolando...storie di ragazze pronte a partire per il college oppure in piene lezioni universitarie che improvvisamente sentono il bisogno di lasciare il loro fidanzato storico/dimenticare il passato e si imbattono in un ragazzo tanto bello quanto str....
The Vincent Boys appartiene a questo filone.
La storia ci viene raccontata ora dal punto di vista di Ashton, figlia del pastore, ragazza perfetta, gentile, pacata, con voti alti e una vita sociale da far invidia a Paris Hilton, ora dal punto di vista di Beau che rappresenta il cliché del cattivo ragazzo, da sempre segretamente innamorato di Ashton ma rispettoso della sua storia con Sawyer.
Ashton, Beau (ma che nome è?) e Sawyer sono amici inseparabili: si conoscono fin da bambini e si proteggono l'un l'altro. In realtà Beau e Sawyer sono cugini. La loro amicizia sembra indistruttibile, nulla li potrà dividere...nulla eccetto il fatto che Ashton cresce, si fa donna e i due iniziano a vederla con altri occhi. E' Sawyer a spuntarla, battendo Beau sul tempo. Ma Sawyer è via per le vacanze con la famiglia e Ashton si rende piano piano conto di aver scelto il cugino sbagliato: una forte attrazione lega la figlia del pastore e il cattivo ragazzo indissolubilmente e nulla, nemmeno il ritorno del ragazzo storico di Ashton può fermare la cosa. Nulla valgono gli avvertimenti della piccola Lana, cugina (tutti parenti qui...) di Ashton o le raccomandazioni del padre di lei.
The Vincent Boys racconta una storia che abbiamo già letto: cambiano i personaggi, cambia l'ambientazione ma i fatti sono quelli. Questo per dirvi di non aspettarvi di più di quello che è.
Detto questo e messi i dovuti paletti, potete lasciarvi andare nella lettura e scoprire quanto sia diversa in realtà Ashton e di quanto poco bad boys sia Beau. Iniesitenti o quasi gli altri personaggi, mentre i protagonisti, poco caratterizzati, ricalcano stereotipi già visti: la ragazza perfetta, il bravo ragazzo, il bad boys. Nulla emerge della loro personalità, sempre che ne abbiano una.
La lettura è veloce, scorrevole effettivamente mai noiosa, il tutto favorito dall'alternarsi dei punti di vista e dalla semplicità con cui l'autrice fa scivolare le parole sul foglio trasformandole in attimi veramente hot. Povero Sawyer!
The Vincent Boys è il libro da leggere in quei momenti in cui hai un disperato bisogno di zuccheri, romanticismo, parole smielate e l'inevitabile happy ending, poco importa se immagini come andrà a finire, se ti sembra di aver già letto la storia, se lo stile non è proprio dei più aulici e i discorsi sono degni di uno scaricatore di porti in calore. Decisamente NO (LO GRASSETTO E SOTTOLINEO!) la scelta di utilizzare determinati termini che non sto qui a riportare, termini che mai ti aspetteresti di usare in pubblico, tanto meno di vederli stampati sulle pagine di un libro.
Certo è esattamente quello che mi aspettavo, niente di più niente di meno. Ho letto new adult decisamente migliori, ma se devo proprio dare un voto direi che può passare...a fatica ma passa.


Commenti

  1. Sono sempre più scettica per quanto riguarda questo libro!!
    Prima o poi lo leggerò!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Basta partire con la consapevolezza di non trovarsi di fronte ad un capolavoro, chiarito questo vedrai che si rivela una lettura piacevole.

      Elimina

Posta un commento

Lasciate un segno del vostro passaggio, sarò felice di rispondere ai vostri commenti!

Post popolari in questo blog

L'accademia del bene e del male di Soman Chainani

Buon sabato a tutti!
Ieri sono riuscita a finire di leggere L'accademia del bene e del male che mi è stato inviato dalla CE. Colgo l'occasione per ringraziare lo staff della Mondadori che è sempre molto gentile.
L'accademia del bene e del male è un libro bellissimo, non solo per la storia che racconta ma anche per la sua estetica.



Dentro la foresta primordiale  c'è un'accademia del bene e del male.  Ci sono due castelli, due teste gemelle:  uno benigno e l'altro maligno.  Prova a fuggire: le vie son bloccate.  L'unica uscita è una storia di fate
Titolo: L'accademia del bene e del male
Autore: Soman Chainani
Casa editrice: Mondadori
Pagine: 499
Prezzo: 17,00 €


E MEZZO

Trama: Sophie e Agatha sono da sempre amiche del cuore e non vedono l'ora di scoprire cosa significhi studiare nella leggendaria Accademia del Bene e del Male, dove ragazze e ragazzi normali vengono preparati a diventare gli eroi e i cattivi delle fiabe. Con i suoi eleganti abiti rosa, le scarpette …

Recensione: serie THE DARK ELEMENTS di Jennifer Armentrout

Buon secondo giorno dell'anno.
Oggi voglio parlarvi della nuova serie della Armentrout che è sbarcata in Italia da poco grazie alla Harlequin. The Dark Elements è composta da tre volumi più un prequel. In Italia sono stati pubblicati solo il prequel e il primo volume, per ora, mentre il secondo ho dovuto per forza leggerlo in lingua, perché non potevo proprio aspettare. Il terzo e conclusivo capitolo della trilogia è previsto in madre patria per il 28 luglio 2015, stando a quello che ci dice Goodreads, per cui dobbiamo aspettare per forza.




Titolo:Dolce come il miele Autore: Jennifer Armentrout
Casa editrice: Harlequin Mondadori
Pagine: 114
Prezzo: € 2,49

Trama: Per Jasmine, Dez era stato molto più di una cotta adolescenziale. Per otto anni era stato il suo migliore amico, la persona con cui si confidava, tutto il suo mondo. Le aveva promesso che sarebbero stati insieme per sempre... e poi l'aveva abbandonata senza una parola di spiegazione proprio quando suo padre aveva dato il cons…

Recensione: PERCY JACKSON E GLI DEI DELL'OLIMPO - IL LADRO DI FULMINI di Rick Riordan

Buona domenica lettori,
oggi voglio parlavi del primo volume della saga di Rick Riordan, Percy Jackson e gli dei dell'Olimpo.
Inizialmente avevo pensato di raggruppare in un unica recensione il parere sui primi due libri, ma credo che Il ladro di fulmini, come libro introduttivo, meriti un post tutto per se.


Titolo:Il ladro di fulmini
Autore: Rick Riordan
Casa editrice: Mondadori
Pagine: 363
Prezzo: € 17,00 (Versione tascabile € 5,00)

Trama: Percy Jackson non sapeva di essere destinato a grandi imprese prima di vedere la professoressa di matematica trasformarsi in una Furia per tentare di ucciderlo. Le creature della mitologia greca e gli dei dell'Olimpo, in realtà, non sono scomparsi ma si sono semplicemente trasferiti a New York, più vivi e litigiosi di prima. Tanto che l'ultimo dei loro bisticci rischia di trascinare il mondo nel caos: qualcuno ha rubato la Folgore di Zeus, e qualcuno dovrà ritrovarla entro dieci giorni. Sarà proprio Percy a dover indagare sull'innocenza …