giovedì 5 dicembre 2013

Chi ben comincia # 15

Buon pomeriggio a tutti,
c'è profumo di feste nell'aria!
Lo so, lo so, sono in ritardo nella pubblicazione di questa rubrica ideata da Alessia del blog Il profumo di libri.
Chi ben comincia consiste nello scegliere un libro a caso dal proprio scaffale e riportarne le prime righe.
Il libro che ho scelto oggi è il frutto di un dolcissimo regalo che mi è stato fatto grazie all'iniziativa Sotto l'albero di Natale, che trovate esattamente sotto questo post.
Grazie ad Elisa del blog Inky Mist in a Brighter Night


Più riguardo a Morte a Pemberley
MORTE A PEMBERLEY
P.D.James

Era opinione comune delle donne di Meryton che Mr. e Mrs Bennet di Longbourn fossero stati fortunati riguardo alla sistemazione di quattro delle loro cinque figlie. Meryton, una cittadina dell’Hertfordshire, non si trova negli itinerari dei viaggi di piacere in quanto non ha nessuna bellezza paesaggistica e non è neppure famosa per motivi storici. La sua unica grande dimora, Netherfield Park, per quanto imponente, non viene menzionata nei libri che trattano dell’architettura più prestigiosa della contea. La cittadina ha una sala pubblica dove si tengono regolarmente le feste da ballo ma nessun teatro, e le occasioni di svago più importanti hanno luogo nelle case private dove la noia delle cene e dei tavoli di whist, sempre con la stessa compagnia, è alleviata dal pettegolezzo.




Ok, io adoro Jane Austen e sono sempre un po' scettica quando mi trovo di fronte autori/autrici che pretendono di scrivere un seguito di Orgoglio e pregiudizio. Ma l'incipit di Morte a Pemberley sembra promettere bene e inoltre ho letto alcuni commenti positivi su questo libro. Ma soprattutto è un regalo graditissimo che nasce dalla generosità di una collega blogger e sicuramente sarà una delle mie prossime letture.
Chi di voi l'ha letto? Che ne pensate? Vi è piaciuto? Fatemi sapere, attendo come sempre i vostri commenti!

6 commenti:

  1. Io ancora non ho letto nulla di Jane Austen * non uccidermi * Ovviamente prima o poi inizierò! Quindi credo che se prima non leggo un libro di questa autrice, non ha senso leggere altri libri che parlano di suoi romanzi..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ommiooooddiooo sacrilegio! Inizia subito! =)

      Elimina
  2. Che bello vedere che l'iniziativa sta portando frutti a qualcuno!!! *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì! Vero, questa iniziativa è stata un colpo di genio!

      Elimina
  3. La nuova grafica è fichissima ;)

    RispondiElimina

Lasciate un segno del vostro passaggio, sarò felice di rispondere ai vostri commenti!