lunedì 28 ottobre 2013

Chi ben comincia # 13

Buon lunedì a tutti!
Ha inizio una settimana stupenda per tre motivi:
1) Mercoledì è il compleanno del mio ragazzo *si aggira per ogni dove per rendere tutto speciale*
2) La settimana lavorativa finisce giovedì invece che venerdì....adoro le feste durante la settimana!
3) Venerdì è il primo novembre: significa che inizia il mese del MIO compleannooo!!!
Beh sì sono un tantino emozionata ihihih!
Torniamo serie, allora....pronti per leggere l'incipit che ho scelto per voi?


Più riguardo a Incantesimo tra le righe


C’era una volta in una terra molto, molto lontana, un re coraggioso, sposato con una bellissima regina. I due erano così innamorati che, ovunque andassero, la gente interrompeva quello che stava facendo per guardarli passare. Le mogli dei contadini tutte prese a bisticciare con i loro mariti dimenticavano improvvisamente il motivo della lite; i bambini smettevano di infilare ragni nelle trecce delle bambine e cercavano, piuttosto, di rubare loro un bacio; e i pittori piangevano, perché niente di quello che potevano creare sulla tela riusciva ad avvicinarsi neppure da lontano alla purezza dell’amore tra re Maurizio e la regina Maurina. Il giorno in cui si seppe che stavano per avere un bambino, sopra il regno splendette un arcobaleno più grande e luminoso di qualunque altro mai visto prima, come se il cielo stesso volesse sbandierare la sua gioia. Ma non tutti erano felici per il re e la regina. In una grotta al limitare del regno viveva un uomo che aveva bandito l’amore dalla sua vita. Quando ti sei scottato una volta con il fuoco, non ti avvicini più alle fiamme. Un tempo Rapscullio aveva creduto di vivere la sua fiaba personale, con tanto di lieto fine, con una fanciulla che aveva guardato oltre il suo viso deturpato dalle cicatrici e le sue membra contorte, dimostrandogli quella gentilezza che il resto del mondo gli aveva sempre negato. Ripensava spesso al giorno in cui era stato gettato con violenza nel fango dai suoi compagni di scuola, solo per vedersi tendere in aiuto quell’esile e bianca manina. E come si era aggrappato a quest’angelo, che aveva scambiato per la sua ancora di salvezza! Aveva passato intere giornate a comporre poesie per lei, a dipingerne ritratti che non le rendevano mai giustizia, e tutto questo in attesa del momento giusto per confessarle il suo amore. Ma poi l’aveva sorpresa tra le braccia di un uomo che lui non avrebbe mai potuto essere: alto, forte e destinato alla grandezza. Da allora, l’odio aveva reso Rapscullio ogni giorno più cupo e contorto. I ritratti dell’amata avevano lasciato il posto a intricati progetti di vendetta contro l’uomo che gli aveva rovinato la vita: re Maurizio.

Ok, mi sono lasciata un pò andare, ma le favole mi piacciono proprio tanto. Ho scelto questo libro per l'appuntamento di oggi perchè sono curiosa di leggerlo e, infatti, sarà una delle prossime letture e poi adoro la cover: non trovate che sia estremamente fiabesce e romantica?
Allora, che ve ne pare? Vi ha incuriosito? Lo avete letto o lo farete? Fatemelo sapere!


domenica 27 ottobre 2013

GdL: NIGHTSHADE - Inizio terza e ultima tappa


Buon lunedì a tutti,
come avete passato il fine settimana? Io l'ho passato un pò a letto col mal di testa, un pò su NetGalley (ho fatto un milione di richieste) e soprattutto comodamente acocolata con il mio ragazzo a vedere Cattivissimo me 2....adoro Gru.

Ma torniamo al GdL, oggi inizia la terza e ultima tappa dedicata al GdL di Nightshade di Andrea Cremer.
Che ne pensate? Io sono alquanto delusa, ma visto che abbiamo ancora gli ultimi capitoli da leggere aspetto a darne un giudizio negativo.

CAPITOLI 13 - 23

Più riguardo a Nightshade

In questa seconda tappa Calla e Shay si fanno più vicini, ma anche Calla e Ren. La confusione della nostra bella lupacchiotta si fa sempre più pesante ma Calla sa di non avere scelta: lei è la compagna di Ren, l'alpha femmina destinata a guidare il nuovo branco. Tuttavia, nonostante la sua consapevolezza, Calla non riesce a fare una scelta e a tirarsi fuori da un triangolo che potrebbe costarle addirittura la vita. Nel frattempo Shay, ancora del tutto ignaro del suo ruolo all'interno del mondo dei Guardiani, trova un libro: bellum omnia contra omnes. Peccato che questo sia proprio uno dei libri proibiti dai Custodi, anzi il più proibito di tutti. Shay, tuttavia, riesce a convincere Calla ad indagare, ma durante uno dei loro pomeriggi di studio vengono attaccati dai Cercatori. I due ragazzi riescono, però, a scamparla.
Intanto, il rapporto tra Calla  e Ren si fa sempre più bollente e il ragazzo non si fa problemi a marchiare il territorio e a lanciare messaggi provocatri nei confronti di Shay.
Sembra che la vita di Calla non possa complicarsi ulteriormente, ma non è così. Nel libro proibito Say trova numerosi riferimenti ad Haldis, la grotta che i branchi proteggono e a cui è vietato l'ingresso. L'umano convince Calla a recarvisi per scoprire quali sono i segreti che nasconde, ma appena all'interno vengono attaccati da un ragno gigante e durante il combattimento Calla resta gravemente ferita Non c'è scelta: la ragazza ha bisogno del sangue del branco per guarire altrimenti morirà. Shay non esita e si fa trasformare in un lupo per donare a Calla il suo sangue. Una volta magicamente guarita, Calla e Shay proseguono nella perlustrazione della caverna fino a che non si imbattono in una donna circondata da un'aura rossa: Shay ne è irrimediabilmente attratto e dal suo contatto con questa donna misteriosa ne esce con un cilindro. Shay è sicuro che sia Haldis, ma cos'è in realta? A cosa seve ? 

LA MIA OPINIONE
Speravo che andando avanti, la storia si movimentasse un pò, che l'autrice, dopo aver lungamente introdotto il mondo che si è immaginata e i suoi personaggi, inserisse un pò di azione e colpi di scena. E invece no. Tutto è ancora molto lento e piatto, succede poco e quello che succede è noioso. I personaggi sembrano non evolversi, i dialoghi sono sempre gli stessi e per giunta monotoni. Non mi aspettavo che Shay venisse trasformato in un lupo ma visto che è successo mi sarebbe piaciuto che la cosa non fosse stata così immediata e semplice: un morso, due parole magiche e puff Shay è un lupo...mah...
Per non parlare di come questo libro è stato tradotto. Due esempi su tutto:

1) I verbi: si avvicinò...guardai...mormorai....Ren ci scruta....Come scusa? Passato, passato, passato e ancora pasato e poi? Presente??? Ma che???
2) Mi costrinsi a chiudere l'epiglottide e  e cercai di deglutire. Ora, io non sono mai riuscita a chiudere l'epiglottide...penso che sia una cosa involontaria, insomma...l'epiglottide non si fa costringere proprio da nessuno, o sbaglio?

A questo punto ho poche pochissime speranze: chissà, magari negli ultimi capitoli la storia si riprende, ma comunque per me non sarà sufficiente. Peccato c'era un potenziale che l'autrice non ha saputo sfruttare. Che delusione.

Sono curiosa di conoscere il vostro giudizio. Sono l'unica che è rimasta scottata oppure anche voi siete delusi? Vi aspettavate di più? oppure invece vi sta piacendo? Sono curiosa, a questo punto, di sapere se sono una voce fuori dal coro.

Buona lettura a tutti.

Books around the world # 7


Buona domenica a tutti!
In questi giorni ho scovato un paio di titoli interessanti su NetGalley e spero che le mie richieste siano accolte. Non so dove troverò il tempo per leggere tutto ma la tentazione è stata troppo forte.
Ecco i titoli che ho richiesto:

Becoming Alpha
Aileen Erin

17.12.2013

Tessa McCaide has a unique talent for getting into trouble. Then again, it isn’t easy for a girl with visions to ignore what she sees. Luckily Tessa and her family are leaving California and moving halfway across the country, giving pher the perfect opportunity to leave her reputation as “Freaky Tessa” behind. But Tessa doesn’t realize that kissing the wrong guy in her new Texas town could land her in far more trouble than she ever imagined. Like being forced to attend St. Ailbe’s Academy, a secret boarding school for werewolves. Even if the wrong guy did accidentally turn her into one of “them” and doom her to attending the weirdest high school ever, Tessa can’t help her growing attraction to the mysterious Dastien Laurent. When vampires attack St. Alibe’s and her visions pinpoint an enemy in their midst, Tessa realizes that boy drama and her newfound canine tendencies might just be the least of her problems.

Thunderstone
Barbara Pietron

12.11.2013


Sneaking out at night, driving without a license, and falling for a guy weren’t things fifteen-year-old Jeni expected to do while visiting Lake Itasca, Minnesota.  Then she meets Ice, the local medicine man's apprentice.  Suddenly, her simple family gathering becomes an exciting – and terrifying – week of self-discovery.  At first Jeni doesn't believe Ice's claim that she can touch the spirit world and has somehow released a mythical underwater monster. However, she's forced to reconsider when a teen swears a monster killed his father while fishing on the lake. Just as she comes to accept truth, Jeni finds she is the only one who can imprison the monster, making her the creature's next target.  She'll need immense faith in her newfound ability to put herself in harm's way and face down the monster.  And even if she succeeds in delivering the local population – and Ice – from the creature's wrath, there is no guarantee Jeni will escape with her own life.


Fates
Lanie Bross

11.02.2014

What if your destiny was to kill the one you love? In Lanie Bross's terrific debut novel, a girl who is not human must bring about the death of the boy she loves, or risk banishment from her home forever.
One moment. One foolish desire. One mistake. And Corinthe lost everything.
She fell from her tranquil life in Pyralis Terra and found herself exiled to the human world. Her punishment? To make sure people's fates unfold according to plan. Now, years later, Corinthe has one last assignment: kill Lucas Kaller. His death will be her ticket home.
But for the first time, Corinthe feels a tingle of doubt. It begins as a lump in her throat, then grows toward her heart, and suddenly she feels like she is falling all over again—this time for a boy she knows she can never have. Because it is written: one of them must live, and one of them must die. In a universe where every moment, every second, every fate has already been decided, where does love fit in?


The Dream Keeper
Mikey Brooks

Loser—the most frightening word to ever be uttered in junior high school. Even the coolest kids are afraid of being associated with it. 14-year-old Parker Bennett is no exception. He can’t even be himself around his friends for fear they might not accept who he really is. When circumstances force him to team up with Kaelyn Clarke, the biggest loser in the ninth grade, Parker has to decide what is more important; protecting his social status or saving the world. Nightmare named Fyren has taken over the gateway to the realm of Dreams, with the intention of controlling mortals, and it falls on Parker, Kaelyn, and Gladamyr – the Dream Keeper – to stop him. They learn being called a loser is no longer a fear, when compared to the terror of real nightmares.


Sono curiosissima di leggere ciascuno di questi libri! Vi farò sapere quale tra questi sono riuscita ad avere....e voi? Quale tra questi titoli vi a colpito di più?



venerdì 25 ottobre 2013

Recensione: TENEBRE E GHIACCIO di Leigh Bardugo

Buon venerdì a tutti!!!!!
Sono finalmente riuscita a finire il libro della Bardugo e devo dire che nonostante sia stato acclamato, apprezzato e osannato da quasi tutto ilweb, io mi trovo, invece, a metà strada. Mi è piaciuto, sì, ma non eccessivamente.

Più riguardo a Tenebre e ghiaccio
Titolo: Tenebre e ghiaccio
Autore: Leigh Bardugo
Casa editrice: Piemme
Pagine: 288
Prezzo: 17,00 €
 
Trama: Circondata da nemici, quella che un tempo era la potente nazione di Ravka è ora un regno diviso dai conflitti e letteralmente tagliato in due dalla Distesa, un deserto di impenetrabile oscurità, brulicante di mostri feroci e affamati. Alina Starkov è sempre stata una buona a nulla, un'orfana il cui unico conforto è l'amicizia dell'amico Malyen, detto Mal. Eppure, quando il loro reggimento viene attaccato dai mostri e lui resta ferito, in Alina si risveglia un potere enorme, l'unico in grado di sconfiggere il grande buio e riportare al paese pace e prosperità. Immediatamente viene arruolata dai Grisha, l'élite di maghi che, di fatto, manovra l'intera corte, capeggiata dall'affascinante mago Oscuro. Ma al sontuoso palazzo, dove gli intrighi e il lusso dei balli è tale da stordire e confondere, niente è ciò che sembra, e Alina si ritroverà presto ad affrontare sia le tenebre che minacciano il regno, sia quelle che insidiano il suo cuore


Ho letto numerosissime recensioni positive su questo libro. Tanti lettori innamorati pazzi di questa storia, ma io, come capita spesso quando un libro è stato tanto amato o tanto odiato, mi trovo nel mezzo.
Mi sono trovata a leggere una prima parte molto lenta, mi sono persa dietro nomi impronunciabili che un po' tolgono l'interesse, mi sono un tantino annoiata perché non capivo dove l'autore voleva andare a parare anche se l'ambientazione magica e glaciale della Russia ha fatto, decisamente, la differenza; poi ho letto una seconda parte in cui mi sono emozionata, sono stata sorpresa, lasciata a bocca aperta dai colpi di scena e catturata dalla piega che ha preso la storia. Ho avuto l'impressione,  di leggere due libri scritti da due autori diversi: il primo più metodico e riflessivo, tremendamente descrittivo, il secondo emozionate, ricco di suspense, veloce, intrigante.
Alina e Mal sono orfani e amici inseparabili. Fanno parte dell'esercito di Ravka: lei è una cartografa, lui il miglior cercatore di piste in assoluto. Ma Alina non è una ragazza come tante, lei è Grisha, capace di utilizzare la Piccola Scienza. E ancora una volta non una Grisha qualunque, ma la Convocatrice del sole: la maestra della luce, la salvezza di Ravka. E l'Oscuro, capo dei Grisha, ha puntato gli occhi su di lei: solo Alina può aiutarlo a salvare la nazione e avvolta dalle affascinanti spire dell'oscurità, la ragazza deciderà di fidarsi di lui.
I personaggi di Tenebre e ghiaccio sono ben caratterizzati, intrisi di umanità, di pregi e difetti: non c'è un'eroe senza macchia ma uomini e donne, dotati di poteri particolari che possono salvare il mondo ma anche distruggerlo. Tutto sta nelle scelte che si fanno, nelle persone di cui si decide di fidarsi.
Come dicevo, il mio giudizio su questo primo volume della serie The Grisha Trilogy non è del tutto positivo, ma non è nemmeno del tutto negativo. Sta a metà tra il sì e il no.
Lo stile della Bardugo è puro, limpido, semplice. E anche in questo caso mi ritrovo a dare due pareri: troppo lento, troppo descrittivo e macchinoso nella prima parte, veloce e incalzante nella seconda.
Nonostante l'ambientazione nella magica ed ammaliante Russia abbia reso tutto molto affascinante, la difficoltà nella lettura della prima parte, compensata tuttavia dalla seconda, intacca il giudizio globale. Tre stelline e mezzo per un primo volume che offre tanti ottimi spunti per il prosieguo della storia, storia che, comunque, sono curiosa di leggere e finire.


 

mercoledì 23 ottobre 2013

Anteprima: ANGELIZE di Aislinn

Buon giorno a tutti,
che piovosa giornata oggi. Come vorrei stare sotto le coperte con un bel libro in mano...e invece no...mi tocca l'ufficio! Uff...
Va beh...tiriamoci su il morale con una nuova, nuovissima uscita per Fabbri editori. Curiosi?

Si tratta di Angelize della blogger Aislinn (il suo blog qui ). Il libro sarà in libreria dal 6 novembre ma l’autrice firmerà in anteprima copie durante Lucca Comics and Games sabato 2 novembre dalle 14.30 alle 16 presso lo stand RCS nell’area Games ( stand A811)



Gli angeli buoni non esistono: l’esordio fulminante di un’autrice trasgressiva e di talento.
 
 
 
Titolo: Angelize
Autore: Aislinn
Casa editrice: Fabbri editori
Pagine: 350
Prezzo: 16,00 €

Essere un angelo è terribile. Non provi emozioni, non puoi toccare, mangiare, amare. Per questo molti di loro cominciano a desiderare la vita terrena per provare quello che non hanno mai sperimentato nell’eternità. Per liberarsi dalla condizione eterea hanno solo un mezzo: uccidere un essere umano che prenderà il loro posto. Un gruppo di vittime, però, non si è rassegnato a questo poco invidiabile destino e ha trovato il modo di reincarnarsi in corpi nuovi che sono una via di mezzo tra angeli e uomini.
Di nuovo sulla terra, questi angeli bastardi vorrebbero soltanto ricucire i pezzi di vite bruscamente interrotte, finire gli studi, ritrovare amori perduti. Come Haniel, privo di regole e affamato di sesso, che “indossa” ora il corpo di una ragazza. O come Hesediel, che cerca di far capire alla donna che ama che è tornato dalla morte, e che adesso è in grado di guarire da qualsiasi ferita. Ma gli angeli “puri”, quelli che non hanno mai ceduto alla tentazione della carne, sono in caccia, armati di spada e fuoco celeste, decisi a spazzar via le abominazioni. Per sopravvivere gli “angeli bastardi” dovranno dar battaglia a forze molto più grandi di loro e prepararsi a terribili sacrifici…

L’esordio fulminante di un’autrice capace di ribaltare le convenzioni del genere.

AISLINN è autrice e blogger ben conosciuta nel mondo del fantasy. Questo è il suo primo romanzo.
 
 
Bene bene, un'altra blogger, conosciuta e amata,  è riuscita nel suo sogno di pubblicare il proprio libro. Sono decisamente curiosa di leggere il suo lavoro. E voi? Conoscete Aislinn? Che ne pensate del suo libro? Lo prenderete?
 
 
 
 

lunedì 21 ottobre 2013

Chi ben comincia # 12


Eccoci con un altro appuntamento della rubrica Chi ben comincia!
Il libro che ho scelto oggi mi è stato consigliato da una mia collega blogger in un giorno in cui cercavo una bella storia d'amore.

Più riguardo a Il confine di un attimo


Sono dieci minuti che Natalie giocherella con la stessa ciocca di capelli, e la cosa mi sta mandando fuori di testa. Scrollo il capo e prendo il bicchiere di caffellatte freddo, poi porto la cannuccia alle labbra. Natalie è seduta di fronte a me, i gomiti appoggiati sul tavolino rotondo, il mento su una mano. «È fantastico» dice, fissando un ragazzo che si è appena messo in fila. «Davvero, Cam. Vuoi almeno guardarlo, per favore?» Alzo gli occhi al cielo e bevo un altro sorso. «Nat» rispondo, rimettendo il bicchiere sul tavolo, «hai un ragazzo. Te lo devo ricordare di continuo?» Mi fa una smorfia. «Chi sei, mia madre?» Ma non riesce a darmi retta, non finché quello straordinario esemplare di maschio è al bancone a ordinare caffè e frittelle. «E poi a Damon non importa se qualche volta mi guardo in giro. Fino a quando gliela do, gli sta bene.» Per non ridere rischio di sputare il caffellatte. E arrossisco.


E' stato definito come una delle letture più belle di questo 2013. Potevo farmela scappare? Ovviamente no e quindi Il confine di un attimo è lì, sul comodino, che aspetta di essere letto. Chi di voi lo conosce? Lo consigliereste? E se non lo avete letto, lo leggerete?



Gruppo di Lettura Nightshade: inizio seconda tappa


Buon lunedì a tutti,
come avete passato il fine settimana? Io ho praticamente divorato Il mio disastro sei tu, ho letto un pò di Martin e ho iniziato Tenebre e ghiaccio.

Oggi inizia la seconda tappa dedicata al GdL di Nightshade di Andrea Cremer.
Che ne pensate? Io sono un pò indecisa...comunque, andiamo con ordine.

                                                                    CAPITOLI 1 - 12                                                             

Più riguardo a Nightshade

Calla è una ragazza - lupo ed è l'alpha del suo branco. Durante una delle escursioni con il suo secondo si imbatte in un ragazzo gravemente ferito da un Grizzly. Sconcertata dalla bellezza dell'escursionista e incredibilmente attratta verso una creatura che, invece, dovrebbe tenere a distanza, Calla offre all'umano il suo sangue in modo tale che possa guarire. La ragazza sa di aver infranto le regole della sua comunità e teme di essere scoperta.
Nel frattempo l'unione con Ren, lupo alpha di un altro branco, si avvicina, tuttavia tra i due branchi non scorre buon sangue e Ren e Calla cercano di far buon viso a cattivo gioco per tenere al sicuro se stessi i  propri amici.
Nel corso di questi primi capitoli entriamo in contatto non solo con i lupi, ma anche con i custodi e i cacciatori. I custodi sono al vertice della società, streghe e maghi a cui i lupi devono loro eterna fedeltà, così come vuole un'antica leggenda. Essi prendono le decisioni, organizzano la vita dei lupi, decidono le unioni e gli accoppiamenti. Sui cacciatori, invece, sappiamo ancora poco, se non che i turni di perlustrazione fatti da Calla e i suoi servono proprio a difendere i branchi dai cacciatori.
I veri problemi iniziano quando Shay, il ragazzo che Calla ha salvato sulle montagne, si iscrive alla stessa scuola frequentata dalla ragazza  e dal suo branco. Shay conosce il segreto di Calla e potrebbe metterla in pericolo rivelando ciò che ha fatto.
Ma, a quanto pare, Shay non è un umano qualunque e questo lo sappiamo dal fatto che lo zio del ragazzo è un custode. Tuttavia, gli umani non sono ammessi in questa particolare società e allora: qual è il mistero che avvolge il ragazzo?
Shay, comunque, non rappresenta un problema per il solo fatto di conoscere il segreto di Calla, ma anche perchè si sta insinuando nel cuore della ragazza, già promessa ad un altro e senza alcuna possibilità di scegliere la persona con cui stare.

                                                                                                                                                             
 
Devo ammettere che all'inizio ero un pò confusa, non riuscivo a capire bene i rapporti all'interno della società creata dalla Cremer. I miei dubbi vengono, però, sciolti, mano a mano che si procede nella lettura. Per ora il mio giudizio è un , nel senso che se da un lato in questi primi capitoli non è successo molto, dall'altro sono curiosa di scoprire come la storia va avanti, qual è il ruolo di Shay, gli obiettivi dei custodi e in che modo Calla si comporterà a fronte di tutte le responabilità che gravano sulle sue spalle. Per me è troppo presto per dare un giudizio, e per voi? Quale pensate sia il segreto che nascondono i custodi a proposito di Shay? E perchè i cacciatori gli danno la caccia? 

                                                                      L'AUTORE                                                                    

Photo Credit: Case A. Jarrin


Andrea Cremer è un'autrice di fama internazionale. Ha passato la sua infanzia a sognare ad occhi aperti nei boschi nel Nord Wisconsin, mentre ora vive a Manhattan. Andrea Cremer ha sempre amato scrivere, ma ci è oluto uno cavallo e un piedo fratturato per convincerla a scrivere, finalmente, il romanzo che aveva sempre sognato di scrivere.. Quando non scrive, pratica yoga, passeggia per Central Park e va a caccia di colonne sonore per i suoi romanzi.




                                                                                                                                                             

Bene, ora sono curiosa di conoscere le vostre opinione riguardo questi primi capitoli. Vi ricordo che la seconda tappa si conclude lunedì 28 e che per allora dovremo leggere i capitoli da 13 a 23 compreso.

Buona lettura a tutti!

domenica 20 ottobre 2013

What's new in library?!? # 12



Buona domenica sera a tutti,
la settimana scorsa non sono riuscita a postare questa rubrica per cui oggi ho diversi titoli da proporvi, tutti interessantissimi.
Quindi non perdo tempo e passo a parlarvene, chiedendo scusa a quegli autori che aspettavano la segnalazione la settimana scorsa. CHIEDO VENIA!


Titolo: La donna del labirinto
Autore: Valentina OlivastrI
Casa editrice: I Miraviglia editore
Pagine: 300
Prezzo: 18,00 €

Trama: Un raffinato giallo ambientato nel mondo patinato e lussuoso delle gallerie d’arte internazionali. Alla morte del marito, causata apparentemente da un banale incidente, Helena Fenton, decide di lasciare Oxford e recarsi a Parigi per lavorare presso la Fondazione d’arte in cui lavora la sua migliore amica, Ruri. Pensa così di poter dimenticare, ma scopre ben presto che si è trattato di un terribile errore. Gli oggetti e le persone che la circondano, compresa Ruri disposta a fare qualsiasi cosa per una passione travolgente, le nascondono la verità sulla morte del marito e su un altro efferato delitto avvenuto anni prima. Tra intrighi, tradimenti, inganni e oggetti d’arte rubati, il mistero si cela in un enigmatico dipinto fiammingo il cui possesso è
brama di molti: La Donna del Labirinto.


Titolo: Terrified
Autore: Kevin O'Brien
Casa editrice: I Miraviglia editore
Pagine: 300
Prezzo: 18, 00

Trama: Chicago. Lisa Swann è morta, o almeno questo è ciò che fa credere a tutti. è, infatti, scomparsa per scappare da suo marito Glenn, medico ricco e affermato, che abusa di lei. Quando alcune parti del corpo smembrato di una donna vengono trovate vicino a casa loro, Glenn viene accusato dell’omicidio della moglie e condannato all’ergastolo.
E Lisa, scappata a Seattle e spaventata per la sicurezza del figlio che porta in grembo, non si fa avanti per dire la verità Passano gli anni e la donna, che ora si fa chiamare Megan Keeslar, si costruisce una nuova vita insieme al figlio Josh, non dicendo niente al ragazzo del suo passato e cercando sempre di stare attenta a non essere scoperta. Megan non capisce però che qualcuno la sta osservando dal primo istante in cui è arrivata a Seattle, invadendo il suo spazio, rubandole oggetti e biancheria intima e portando avanti una serie di raccapriccianti omicidi.
Gli eventi precipitano quando scopre che Glenn è stato rilasciato; arrivano e-mail e telefonate minacciose e succede l’impensabile: un uomo mascherato irrompe in casa e rapisce Josh. È suo marito il killer senza scrupoli che sta distruggendo il suo nuovo mondo o la verità è ancora più terribile?


img_il_confine_del_piacereTitolo: Il confine del piacere
Autore: Maya Banks
Casa editrice: Harlequin Mondadori
Pagine: 414
Prezzo: 9,90 €

Trama: Essere amici, desiderarsi, amarsi. Spesso le tre cose sono legate come anelli di una catena, una catena di piacere. Kit, Mac e Ryder sono amici, ma condividono molto di più. Un'irresistibile attrazione, che rende ogni gesto carico di sottintesi, come una carezza gentile che nasconde promesse di passione. Può essere il momento giusto per Mac per dichiarare il proprio amore a Kit? E può l'amore avere confini? Anche Ryder deve fare i conti con i propri sentimenti. Non è sicuro di poter accettare un nuovo equilibrio tra loro tre. Ma quello che conta è ciò che Kit vuole e ciò di cui ha bisogno. Una storia che coinvolge personaggi complessi, che vivono la vita in modo anticonformista, mettendo al centro la felicità, qualunque cosa significhi.


Titolo: Gheler l'esploratore - il legame dei draghi
Autore: Antonio Polosa
Casa editrice: Damster
Pagine: 167
Prezzo: 2,99 €

Trama: Adne è una Etne che vive nel Sialden, e il suo legame, il Ledah, la costringe a compiere passi indesiderati. Oltre a limitare i suoi sentimenti, questo finisce anche per guidarli. Quando le radici del suo albero trovano l'intreccio, Adne non riesce ad accettare l'unione forzata con un Etne che lei non conosce nemmeno e per questo decide di fuggire nella speranza di trovare la freccia di Asvelt, un legame di drago capace, secondo le leggende, di spezzare un legame. Gheler è un esploratore e un cacciatore di legami che si rivela essere il re degli Orghen e di tutte le montagne di fuoco nonostante appartenesse a un’altra razza. Le sue cicatrici e la sua spaventosa seconda forma nascondono un tragico e misterioso passato legato al suo odio e al suo desiderio di vendetta verso Onimea, uno degli ultimi draghi nobili del continente custode dell'unico legame capace di ucciderlo. Adeleo è il principe di Nuria ma non l'erede, un impero in continua espansione che non ha nessun legame con la natura. Quando salva Elden, una Elielan del mare di Selgo dalle grinfie del suo stesso popolo, prende in custodia il suo legame, una perla irregolare, e viene esiliato da tutti i domini di Nuria. Le loro strade s'intrecceranno e lasceranno una traccia indelebile nei cuori di ognuno, portando indirettamente le numerose razze ormai martoriate dalla guerra a un futuro e possibile nuovo modo di coesistere. Se un legame muore, brucia o viene distrutto, l'Etne, l'Elielan o l'Orghen muore.

altTitolo: Io sono respiro puro
Autore: Maria Fornaro
Casa editrice: --
Pagine: 70
Prezzo: 10,00 € (ebook: 3,99 €)

Trama: La poesia è divenuta elemento importante della vita dell’autrice, è l’universo in cui si perde e attraverso essa riesce a concretizzare tutte le sue emozioni, le sue sensazioni, i suoi pensieri e i suoi ricordi. È la componente assolutamente imprescindibile della natura umana, come l’aria, che dà forza all’anima. Di animo passionale e tumultuoso, celato nel passato sotto montagne di grigia quotidianità, ora, finalmente, esplode in tutto il suo essere travolgente, regalando versi che toccano l’anima di ognuno di noi. I versi risultano la trasfigurazione in chiave simbolica dell’amore protagonista indiscusso che assurge a unico, vero motivo di vita. L’amore che lenisce le pene, che sussurra, che grida ed infiamma le passioni. Ne risulta una vena poetica impregnata di una grande sensibilità in un caleidoscopio di emozioni che nascono dal cuore, dai ricordi, dalle paure, dai desideri. È una forza travolgente senza tempo.


Titolo: Il calice della vita
Autore: Glenn Cooper
Casa editrice: Nord
Pagine: 416
Prezzo: 19,60 €

24 OTTOBRE 2013

Trama: Per secoli, regnanti e uomini di fede, eruditi e avventurieri lo hanno cercato. Invano. Nessuno ha scoperto dov’è custodito. E nessuno ha scoperto quale mistero nasconda. Fino a oggi.
Inghilterra, XV secolo. Non è la prigione a gettare Thomas Malory nel più nero sconforto. È la consapevolezza di avere fallito, proprio come tutti coloro che lo hanno preceduto. Ormai ha una sola ragione di vita: proteggere la chiave che dà accesso a un segreto antichissimo. E ha un solo modo per farlo: scrivere un’opera sulle gesta di re Artù e dei cavalieri della Tavola Rotonda... 
Inghilterra, oggi. Arthur Malory è sconvolto. Prima ha visto il suo migliore amico, Andrew, morire per mano di un assassino, poi è sfuggito per miracolo all'incendio che ha distrutto la sua casa. E tutto ha avuto inizio con una telefonata, quella in cui Andrew gli annunciava di avere novità sensazionali riguardo alla loro grande passione comune: il Graal. Da quel momento, Arthur è diventato il bersaglio di uomini senza scrupoli, determinati a completare una missione iniziata in Palestina, la notte in cui Gesù ha bevuto dal sacro calice, durante l’Ultima Cena. La sua unica possibilità di salvezza è trovare il Graal prima di loro. E, per riuscirci, dovrà rintracciare e seguire una catena d’indizi lasciata dal suo illustre antenato, Thomas Malory. Ma la sfida più grande che attende Arthur è la natura stessa del potere del Graal. Un potere che risale all’origine dell'universo, un potere che va oltre la Chiesa, oltre la morte di Cristo, oltre la vita...

Titolo: Le stanze buie
Autore: Francesca Diotallevi
Casa Editrice: Mursia
Pagine: 390
Prezzo: 18,70 €

Trama: Torino, 1864. Vittorio Fubini è un austero e impeccabile maggiordomo che si trova improvvisamente sradicato dalla propria vita a causa di uno scomodo testamento. Uno zio lontano, Alfredo Musso, che l’ha economicamente sostenuto nel corso dell’infanzia, permettendogli di sfuggire alla povertà, è venuto a mancare a Neive, nelle Langhe. Le sue ultime volontà esprimono il desiderio che il nipote gli succeda come capo della servitù nella tenuta di Villa Flores, dove Alfredo ha prestato lungo e fedele servizio per oltre quarant’anni. L’irreprensibilità di Vittorio, e la gratitudine nei confronti dello zio, gli impediscono di esimersi. A malincuore, e mettendo da parte le proprie ambizioni, lascia la prestigiosa famiglia presso cui lavora e si mette in viaggio per Neive, dove dovrà confrontarsi con un mondo provinciale e sconosciuto, completamente diverso da quello dorato e sfavillante dell’alta società torinese. 
Fin dal primo giorno appare chiaro che le abitudini di Vittorio mal si accordano con lo stile di vita dei suoi nuovi padroni, i conti Flores, in particolar modo di Lucilla Flores, una donna eccentrica e anticonformista, ma anche sola, fragile e infelice. 
I giorni passano, fatti di scontri e frustrazione, e Vittorio inizia a percepire qualcosa di strano all’interno della casa. Campanelli che suonano nel cuore della notte, porte che sbattono, strane apparizioni, allusioni della servitù. 
Il senso pratico e la razionalità gli impediscono di credere a qualcosa di soprannaturale, ma tutto sembra convergere e portarlo a una stanza della casa rimasta chiusa da anni, per volontà del padrone. 
Per venire a capo del mistero e dare una risposta a quegli inspiegabili avvenimenti il maggiordomo si troverà, suo malgrado, a scavare nel passato della famiglia. Un passato fatto di follia da cui emergeranno oscuri segreti e verità nascoste destinate a cambiare per sempre la sua vita.

Ecco qua. Vi ho presentato un pò di libri. Allora, che ve ne pare? C'è qualche titolo che ha stuzzicato il vostro interesse?





sabato 19 ottobre 2013

Recensione: Il mio disastro sei tu di Jamie McGuire

Buon sabato a tutti,
oggi vi parlo di un libro attesissimo che è uscito un paio di giorni fa.
Travis Maddox ci aveva già spezzato il cuore in Uno splendido disastro (QUI la mia recensione) e noi abbiamo odiato le decisioni piuttosto discutibili di Pigeon. Ma se la storia raccontata dal punto di vista di Abby vi ha fatto scendere qualche lacrimuccia, allora preparatevi a leggere la versione dei fatti di Travis.

Più riguardo a Il mio disastro sei tu
Titolo: Il mio disastro sei tu
Autore: Jamie McGuire
Casa editrice: Garzanti
Pagine: 364
Prezzo: 17,60 €


Trama: «Un giorno ti innamorerai, Travis. E quando succederà, combatti per il tuo amore. Non smettere di lottare. Mai.» Travis Maddox è solo un bambino quando sua madre, ormai con un filo di voce, gli lascia queste ultime parole. Parole che Travis conserva come un tesoro prezioso. Adesso Travis ha vent’anni e non conosce l’amore. Conosce le donne e sa che in molte sarebbero disposte a tutto per un suo bacio. Eppure nessuna di loro ha mai conquistato il suo cuore. Provare dei sentimenti significa diventare vulnerabili. E Travis ha scelto di essere un guerriero. 
Finché un giorno i suoi occhi scuri non incontrano quelli grigi di Abby Abernathy. E l’armatura di ghiaccio che si è scolpito intorno al cuore si scioglie come neve al sole. Abby è diversa da tutte le ragazze con cui è sempre uscito. Cardigan abbottonato, occhi bassi, taciturna. E soprattutto apparentemente per niente interessata a lui. Ma Travis riesce a vedere dietro il suo sorriso e la sua aria innocente quello che nessuno sembra notare. Un’ombra, un segreto che Abby non riesce a rivelare a nessuno, ma che pesa come un macigno. Solo lui può aiutarla a liberarsene, solo lui possiede le armi per proteggerla. L’ultima battaglia di Travis Maddox sta per cominciare e la posta in palio è troppo importante per potervi rinunciare. Solo combattendo insieme, Abby e Travis potranno dare una casa al loro cuore sempre in fuga…

Sai perchè ti voglio? Non sapevo di essere perso finchè non mi hai trovato. Non sapevo quanto ero solo fino alla prima notte che ho dormito senza di te. Tu sei l'unica cosa giusta che ho fatto. Sei la donna che aspettavo Pigeon

Il mio disastro sei tu racconta la stessa storia del primo libro dell'autrice americana Jamie McGuire. 
Una storia già letta ma diversa perchè è il protagonista maschile a raccontarcela, riempiendo i vuoti lasciati dalla versione di Abby e facendoci conoscere meglio i personaggi secondari come la famiglia Maddox, America e Shepley (una coppia che, tra l'altro, adoro).
Travis Maddox è il ragazzo più ambito del campus ma anche il più str...zo. Non si è mai innamorato, non ha mai dato speranze, mai più di una storiella eppure bastano due occhi grigi, freddi come il cuore della ragazza cui appartengono, a sgretolare tutte le sue certezze.
Uno splendido disastro mi era piaciuto tantissimo, la storia di Travis e Pidge mi era entrata nel cuore e avevo fatto fatica ad allontanarmi da loro. Il mio disastro sei tu è la conferma di quanto io ami questa coppia. Leggere la loro storia dal punto di vista di Travis è stato più straziante che leggerla dal punto di vista di Abby: e si che ci sia aspetta il contrario no? Sono le fanciulle in difficoltà a far appassionare il lettore al racconto non i ragazzi da una notte e via, non i bulli, non i tipi come Travis Maddox. Ma in realtà, in questa coppia così mal assortita, ma che non si sa come funziona tra alti e bassi, è proprio Travis la vittima delle insicurezze di Abby. E' Abby che lo allontana, è lei che si spaventa è ancora lei che non sa gestire una cosa bella come l'amore, mentre il povero Travis le prova proprio tutte, senza mai arrendersi.
Ritrovarsi catapultati nel cuore di Travis è un'esperienza unica: la forza con cui abbraccia il sentimento che lo spinge sempre più verso Abby è disarmante. Vedere le cose attraverso i suoi occhi, conoscere il suo passato, capire cosa lo spinge ad amare senza riserve e a combattere per la sua ragazza rende questo libro decisamente migliore del primo e sicuramente più strappalacrime. Inevitabile l'accendersi della spia da crocerossina: spesso ho desiderato fare arrosto quel maledetto piccione.
Unica pecca è l'epilogo: un cammeo della vita di Abby e Travis che ho trovato un pò forzato e inutile. La storia andava già bene così, il finale era perfetto, non c'era bisogno di aggiungere altro.

Leggendo un articolo dedicato al libro sul blog Atelier dei Libri di Glinda Izabel ho scoperto che la McGuire progetta di scrivere una novella dedicata ad America e Shepley (Yeeeeeah!) e un intera serie dedicata ai fratelli Maddox, ho scoperto anche che i diritti cinematografici sono già stati acquistati (*non vede l'ora e saltella per la stanza come impazzita*).

Beh aspetto i vostri commenti su questo libro. L'avete preso? Vi è piaciuto? Fatemi sapere!



mercoledì 16 ottobre 2013

Boks around the World # 6

Buon giovedì a tutti, 
allora, come ve la passate? Siamo solo a metà settimana ma io sono già stanca morta e desidero il week end (sempre troppo breve) con tutte le mie forze!
Ho in ballo diverse letture e non vedo l'ora di parlarvene, sPero di riuscire a postarvi qualche recensione in questi giorni.
L'appuntamento di oggi è dedicato a Books around the World, e NetGalley, anche questa settimana, mi ha fornito un paio di titoli interessanti.
Scopriamoli insieme!


A BORDEAUX DINASTY
Francoise Bourdin

12 novembre 2013

The Laverzac family gathers two times a year around its patriarch Aurélien on their magnificent vineyard in Bordeaux. But this particular summer, while there is a seeming euphoria over their reunion, a storm starts to simmer. One that is far more devastating than any that can beat down on the grapes.
The vineyard’s future is at stake, and Aurélien, who has dedicated his whole life to it, fights to preserve his entire domain by choosing his successor in the face of all opposition. Only July, the youngest of the four sons, adopted thirty years earlier, seems to be the viable candidate. July possesses all of the necessary qualities to manage such an imposing domain—he is a natural born seducer, an excellent leader, and loves working the land. 
But why should the adopted son inherit this colossal fortune? The vineyard is rife with rumors. And Alexander, the only son to have stayed in the area, takes great offense. 
Passions will flare, fueled by the rivalry between the brothers, the jealousies of the women in their lives, the demands of the land, and the subtle hierarchy of the region where the only things that count are the grape harvest and the next vintage.
At the heart of the storms and drama, it is up to July alone to confront the ghosts of his past, and to shed light on his own background. Through this rich story in the heart of the Bordeaux vineyards, Françoise Bourdin explores one family’s drama that threatens the future of its name and estate.


DIAMONDS & DECEIT
Leila Rasheed

7 gennaio 2014

London is a whirl of balls and teas, alliances and rivalries. Rose has never felt more out of place. With the Season in full swing, she can't help but still feel a servant dressed up in diamonds and silk. Then Rose meets Alexander Ross, a young Scottish duke. Rose has heard the rumors about Ross's sordid past just like everyone else has. Yet he alone treats her as a friend. Rose knows better than to give her heart to an aristocrat with such a reputation, but it may be too late. 
Ada should be happy. She is engaged to a handsome man who shares her political passions and has promised to support her education. So why does she feel hollow inside? Even if she hated Lord Fintan, she would have no choice but to go through with the marriage. Every day a new credit collector knocks on the door of their London flat, demanding payment for her cousin William's expenditures. Her father's heir seems determined to bring her family to ruin, and only a brilliant marriage can save Somerton Court and the Averleys' reputation. 
Meanwhile, at Somerton, Sebastian is out of his mind with worry for his former valet Oliver, who refuses to plead innocent to the murder charges against him--for a death caused by Sebastian himself. Sebastian will do whatever he can to help the boy he loves, but his indiscretion is dangerous fodder for a reporter with sharp eyes and dishonorable intentions.
The colorful cast of the At Somerton series returns in this enthralling sequel about class and fortune, trust and betrayal, love and revenge.

And that's all! Allora incuriositi? Io credo che farò un pensierino su A Bordeaux Dinasty, esce giusto giusto per il mio compleanno...e voi? Fatemelo sapere, lo sapete che sono curiosa!



lunedì 14 ottobre 2013

GdL: A game of Thrones - PRIMA SETTIMANA - Winter is coming

Il trono di spade (Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco, #1)Il grande inverno (Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco, #2)

Buon pomeriggio a tutti,
ecco il post dedicato al secondo gruppo di lettura del blog. Come vi avevo detto nel post introduttivo (QUI) si tratta di una lettura assolutamene libera. Potete leggere quanto volete rispettando il limite del mese: la lettura terminerà, infatti, il 14 novembre.
Ogni settimana pubblicherò un post dedicato in modo tale da commentare insieme e scambiarci le opinioni.
Fate attenzione: visto che non tutti abbiamo lo stesso ritmo di lettura potrà capitare, e capiterà, che qualcuno sia più avanti qualcuno più indietro. Ecco, per evitare spoiler segnalate nei vostri commenti che state per rivelare qualcosa della trama! Segnalatelo GRANDE!
Bene a questo punto mi resta solo da dirvi:
 
WINTER IS COMING!
 
 

Chi ben comincia! # 11



Buon lunedì a tutti!
Oggi sarà una giornata ricca di post: ho pubblicato quello dedicato al GDL su Nighshade e più tardi ci sarà quello dedicato al GDL A game of thrones, mentre ora è il momento di Chi ben comincia!
Siccome ieri è partito il GDL di Denise (Reading is Beliving) e Glinda (Atelier dei libri) dedicato al libro di quest'ultima, l'incipit che ho scelto per voi è proprio quello di Shades of Life.



Più riguardo a Shades of Life



Stavo trascorrendo l’ennesima giornata al Reader’s Delight, la libreria di Calendar Lane che ormai era diventata la mia casa. L’avevo scoperta durante una mattina umida di Savannah e, con i suoi accoglienti divani di velluto color prugna e gli scaffali ricolmi di romanzi, era diventata il rifugio perfetto in cui nascondersi.
Un raggio di sole giocava con minuscoli granelli di polvere, facendo apparire tutto più magico di quanto in realtà non fosse, mentre io vagavo tra i mobili in legno sulle note leggere di Across the Universe.
Nulla cambierà il mio mondo, cantavo.
Mi fermai facendo scorrere un dito sulla costina di Peter Pan, solleticata dalla voglia di sfogliarlo ancora una volta e tuffarmi in quella storia di pirati e bimbi sperduti.
L’unica cliente che si aggirava nella libreria era una biondina amante dei romanzi piccanti. Veniva ogni venerdì e si fiondava sul primo libro rosa che trovava; quel giorno il prescelto era Sex and the City.
A Hurley Ashby, l’anziano proprietario della libreria, non dispiaceva che la gente si fermasse a leggere qualche libro, anzi ne approfittava per abbassare la guardia. Infatti, mentre la bionda sfogliava con entusiasmo il suo romanzo, lui stava dormendo beato.
«Ehi, Carrie Bradshaw. Nessuno ti ha informata che ne hanno fatto una serie TV?», sibilai a denti stretti strisciando alle sue spalle, mentre lei soffocava un gridolino estasiato.

Chi di voi lo ha già letto? Che ne pensate? Fatemelo sapere nei commenti, sono curiosa di leggere i vostri incipit!

GDL: NIGHTSHADE di Andrea Cremer - PRIMA TAPPA



Buon lunedì a tutti!
Un'altra settimana è iniziata, la mia convalescenza è finita e si torna (ahimè) a lavorare.
Come ben sapete oggi parte il GDL dedicato a Nightshade di Andrea Cremer, primo volume della serie omonima.
Se non vi siete ancora iscritti o volete farlo, trovate tutto ciò che serve per partecipare QUI.
Oggi inizia anche il GDL dedicato al primo volume della saga A game of Thrones... più avanti pubblicherò il relativo post.

Devo ammettere che sono molto curiosa riguardo a questa serie: ho letto tantissime recensioni positive e molti book bloggers attendevano con ansia l'uscita dell'ultimo volume. Non vi nascondo che ho qualche aspettativa...spero di non rimanere delusa.

Allora? Iniziamo? Per questa settimana leggeremo i capitoli da 1 a 12. Se siete curiosi, potete andare avanti nella lettura MA ricordatevi di non spoilerare nei commenti!