martedì 21 gennaio 2014

Recensione: TI ASPETTAVO di J.Lynn alias Jennifer Armentrout

Buona sera a tutti lettori di Inside a Book,
come vanno le vostre letture? Cosa state leggendo? Io ho letto una marea di New Adult che aspettano da un pò di essere recensiti e piano piano vi posterò tutte le recensioni.
Oggi vi parlo di un libro attesissimo di un'autrice famosissima, Jennifer Armentrout, che  mi è stato inviato dalla CE Nord e che ringrazio proprio tantissimo.
Beh, non mi resta che lasciarvi alla recensione di Ti aspettavo.


Titolo: Ti aspettavo
Autore: J. Lynn
Casa editrice: Nord
Pagine: 16,40 €
Prezzo: 406

Trama: L'università è la sua via di fuga. Per cinque lunghi anni, dopo quella maledetta festa di Halloween, l'esistenza di Avery Morgansten è stata un incubo, ma adesso lei può finalmente ricominciare da capo. Tutto ciò che deve fare è arrivare puntuale alle lezioni, mantenere un profilo basso e - magari riuscire a stringere qualche nuova amicizia. Quello che deve assolutamente evitare, invece, è attirare l'attenzione dell'unico ragazzo che potrebbe mandare in frantumi il suo futuro... Cameron Hamilton è il sogno proibito di tutte le studentesse del campus: fisico atletico e ammalianti occhi azzurri, è il classico ribelle, dal quale una brava ragazza come Avery dovrebbe tenersi alla larga. Eppure Cam pare proprio spuntare ovunque, col suo atteggiamento disincantato, le simpatiche punzecchiature e quel sorriso irresistibile. E Avery non può ignorare il fatto che, ogni volta che sono insieme, il resto del mondo sembra scomparire, e lei sente risvegliarsi una parte di sé che pensava di aver perduto per sempre. Ma, quando inizia a ricevere delle e-mail minacciose e delle strane telefonate notturne, Avery si rende conto che il passato non vuole lasciarla andare. Prima o poi la verità verrà galla e, per superare anche quella prova, lei avrà bisogno d'aiuto. Ma la relazione con Cam sarà la colonna che la sorreggerà o il macigno che la trascinerà a fondo?



Siete pronti a leggere un altro piccolo capolavoro della Armentrout? Scrivendo di Avery e Cameron, l'autrice ci regala un piccolo sogno romantico e lo fa attraverso lo stile semplice, sarcastico ed accattivante che la caratterizza.
Il suo piano è quello di non farsi notare, di studiare, dimenticare il passato e stare il più lontano possibile dalla sua famiglia. Solo due cose spaventano Avery Morgansten: i fantasmi e arrivare tardi a lezione. Ma tutto va storto il primo giorno al college: Avery ha calcolato male la distanza che separa casa sua dalle aule non tenendo conto del traffico e così è in ritardo per la lezione di astronomia e come se non bastasse si scontra con un ragazzo bellissimo; l'unica cosa che può fare per mantenere un profilo basso è scappare a gambe levate! Ma Avery non sa che la sua reazione, oltre che il suo bel viso, hanno attirato l'attenzione di quel ragazzo dagli occhi blu come l'oceano: Cameron.
Passano i giorni e i due diventano amici fino a che la loro relazione non si sposta a livelli più alti, ma è la fiducia il vero problema.
Questo è tutto quello che vi serve sapere sulla trama. Ti aspettavo è un libro coinvolgente, carino, che appassiona il lettore. La storia che unisce Cam ad Avery è dolorosa e tormentata e non mancano tutti, ma proprio tutti, i clichè del new adult...facciamocene una ragione, ne usciranno tanti quest'anno e io ne ho già letti troppi. 
Tuttavia, devo ammettere che la Armentrout è sempre la Armentrout e io l'adoro, che si chiami J.Lynn o in un altro modo. Il suo stile è accattivante e non ci posso fare niente: il mio cuore si scioglie.
Con la sua semplicità, la Armentrout ci introduce nella vita di Avery facendoci scoprire a poco a poco la protagonista e i suoi amici, lasciando trapelare un morboso segreto che si nasconde dietro alcuni dei suoi atteggiamenti.
Inutile parlare di Cameron perchè vabbé....occhi blu come l'oceano, una pessima reputazione, un cuore enorme e un segreto sono i classici elementi che rendono il personaggio maschile la love story del momento di ogni lettore. Ma è il modo in cui questi ingredienti sono mixati in Cam a renderlo unico. E poi ci sono Brittany e Jacob, come non amarli? 
Ti aspettavo racconta una storia carina, che si legge in un attimo nella sua leggerezza, sebbene il segreto che Avery si porta nel cuore e che ha influenzato e influenza la sua vita sia uno dei più orribili.

La Armentrout ha il merito di aver creato una storia in cui i protagonisti sono ragazzi normali (beh sì, forse Cam è un pò la solita eccezione) alle prese con una relazione che non esplode immediatamente, ma che cresce lentamente insieme a loro e che li aiuta a far evolvere il proprio dolore fino a domarlo.
Ti aspettavo si fa leggere velocemente: in pochissimo tempo mi sono ritrovata in fondo al libro nonostante le sue quattrocento pagine. La storia di Cam e Avery è una storia dolcissima, pulita, che si differenzia da tantissime altre, per la sua genuinità.
Dovete leggerlo.


Beh, chi di voi l'ha già letto o lo farà? Girovagando sul web ho notato che questo libro è piaciuto e ho visto diverse recensioni positive. Personalmente non vedo l'ora di continuare questa serie.
Se siete delle romanticone e avete voglia di leggere una bella storia, senza troppi pensieri per la testa, Ti aspettavo fa per voi. Io l'ho adorato, fatemi sapere che ne pensate nei commenti.
Un bacio, 

5 commenti:

  1. Inserito in WL, mi hai convinta! ^^ L'avevo già adocchiato ma non ero convinta, ma che differenza fa un new adult in più? Specialmente se ha recensioni positive, mi fido del giudizio delle blogger! ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io l'ho adorato, è una storia davvero carina!

      Elimina
  2. sinceramente ero indecisa all'inizio, però quando ho scoperto che j. Lynn e la Armentrout erano la stessa persona (XD) non ho avuto più dubbi, deve essere mio!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh si la Armentrout è un genio....leggilo....è molto carino e leggero.

      Elimina

Lasciate un segno del vostro passaggio, sarò felice di rispondere ai vostri commenti!