Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Febbraio, 2014

Pagina 99 # 11

Buon mercoledì a tutti!
Oggi voglio rispolverare una rubrica che vi avevo proposto un mucchio di tempo fa ma che poi ho abbandonato. Credo di aver fatto male a lasciarla indietro e quindi ecco che torna in auge Pagina 99.
Vi spiego brevemente come è nata l'idea, giusto per togliere un po' di polvere:Apri il libro a pagina 99 e leggi: ti verrà svelata la qualità di tutto il testo.Queste parole di Ford Madox Ford sono state riprese da  un articolo di qualche tempo fa di Stefano Montefiori, pubblicato sul Corriere della sera.

In sostanza questa rubrica consistenel riportarvi la pagina 99 di un libro preso a caso dalla mia libreria. Perchè pagina 99? Perchè si trova in un punto strategico della storia: ne troppo presto, in questo modo potete, comunque, capire il ritmo della narrazione, ne troppo in là, in modo da evitare spoiler. Trovate maggiori dettagli QUI.
Ho scelto di riportarvi un estratto del libro che sto leggendo in questo momento e che sembra promettere bene. Si tratta di …

Tag: LIBRI (E DINTORNI) DALLA A ALLA Z

Buon lunedì lettori, Ho una notizia sensazionale da darvi.OGGI VADO DAL DENTISTA. Alla fine l'ha avuta vinta lui: il mal di denti. Sabato ho chiamato nella speranza che non mi rispondesse nessuno e invece no, quella fedifraga dell'assistente del dentista ha risposto al telefono e tutta preoccupata si è premurata di darmi l'appuntamento il prima possibile: Lunedì, cioè oggi. Sono ancora sconvolta. Cercate di capirmi...
Va beh, basta lagnarsi. Oggi vi propongo un Tag davvero carino che ho scovato sul blog delle Belle. Andate a leggere le loro risposte, sono favolose, come sempre. Comunque, le Belle, a loro volta hanno trovato il tag su Always Lost in Stories e io ve lo ripropongo.


A Autore con la A maiuscola (quello di cui hai letto più libri)
Per me di Autore con la A maiuscola ce n'è uno solo, o meglio una sola. Sto parlando di zia Rowling. Solo lei, l'assoluta, l'indiscussa, Sua Magnificenza. Detto questo penso che anche Tolkien possa meritare ampio spazio. Ma …

Il mio egoismo, la tua persuasione.....Big Jump: per far fare il grande salto ai tuoi autori preferiti.

La verità era che non riuscivo a dormire, dannazione.
Ormai ero arrivato fin lì, nel Maine, la terra in cui per strana coincidenza ero nato, quindi non potevo lasciar perdere tutto solo per un eccesso di altruismo, peraltro non mia caratteristica predominante.
Ad ogni modo, anche lei era pazza come me.
Credevo che non appena avesse udito il motivo del mio arrivo, e soprattutto la maledizione che mi scorreva nelle vene, be' credevo che avrebbe incominciato a strillare, invece si era limitata a guardarmi con quello sguardo illibato, privo di giudizio e forse persino un po' comprensivo.
Era molto bella, così bella che quando quella stessa sera era emersa dalle acque dell'oceano in cui poco prima si era tuffata, per un attimo avevo dimenticato il mio scopo e soprattutto che lei fosse solo il mio strumento per arrivare alla redenzione, niente di più, niente di meno.
Una parte di me, quella meno egoista, continuava dirmi che dovevo tirarmi indietro e lasciarla stare, lei che era già …

Recensione: REQUIEM di Lauren Oliver

Buon sabato pomeriggio a tutti,
oggi voglio parlarvi di Requiem della Lauren, terzo e ultimo libro della serie distopica iniziata con Delirium (che io, come molti altri ho A.D.O.R.A.T.O.).
La Oliver ci aveva abituati bene: un inizio col botto e un secondo libro ancora più accattivante del primo, ma pare che abbia perso parecchia della sua verve con la stesura del capitolo conclusivo.



Titolo: Requiem
Autore: Lauren Oliver
Casa editrice: Piemme
Pagine: 336
Prezzo: 17,00 €

Trama: Mi chiamo Lena e sono infetta, perché mi sono innamorata di Alex in un mondo in cui l’amore è considerato una malattia, e come una malattia viene curato. Io e Alex siamo scappati, ma poi ci hanno separati. Io sono andata avanti, ho incontrato Raven e gli altri ragazzi della Resistenza. Ho imparato a combattere per quello in cui credo, a lottare per essere davvero me stessa. E ho incontrato Julian che è il ragazzo più dolce del mondo e mi vuole con sé. Poi però Alex è tornato, quando pensavo di averlo dimenticato, quan…

What's new in library?!? # 17

Buon pomeriggio lettori, Oggi ho deciso di sfoltire un po' le mie email con le numerosissime richieste di segnalazioni e recensioni; fortunatamente google mail permette di utilizzare il sistema delle etichette per organizzare la posta altrimenti non saprei dove mettere le mani. Siete proprio numerosi! In questi giorni, poi, ho girovagato un po' sul web e mi sono accorta che sono nati tantissimi blog letterari nuovi. Faccio fatica a seguirvi tutti, ma piano piano leggerò tutte le vostre presentazioni per imparare a conoscervi, anche se qualcuno di voi so già chi è. Va beh, non tergiversiamo...vi lascio all'appuntamento di oggi. In questa puntata di What's new in library?!? vi presento alcuni libri che mi sono stati segnalati questa settimana, le prossime uscite e le novità. Siete pronti?

Titolo:Scritto nel vento
Autore: Beatriz Williams
Casa editrice: Nord
Pagine: 350
Prezzo: 16,60 € (Ebook 9,99 €)

13 FEBBRAIO

Trama:New York, 1931. Era sempre stata convinta che fra loro non c…

Recensione DRYADEM di Marie Albes

Buon lunedì miei lettori, allora come va?
Ho mal di denti! Aiutatemiiii! Qualcuno conosce un rimedio della nonna? Per favoreeeeee! *Piange disperatamente da un paio di giorni*
Tralasciando i miei dolori, cosa state leggendo? Io sono immersa in Requiem della Lauren, per ora mi piace ma aspetto che arrivi la delusione. Ho letto diverse recensioni non tanto entusiaste, voi lo avete già letto?

Questa sera vi parlo di un libro  di un'autrice italianissima, Marie Albes, che mi ha inviato il suo lavoro, ahimé, un mucchio di tempo fa ma che da poco sono riuscita a leggere.
Pronti per leggere la recensione? Sì è un po' tardi, ma ho lavorato tutto il giorno e il mio progetto fitness (QUI) mi sta impegnando davvero tanto...va beh...bando alle ciancie!

Titolo: Dryadem
Autore: Marie Albes
Casa editrice: autopubblicato
Pagine: 448



Trama: Ayres den Adel è conosciuta a Wells per la sua misantropia e la sua ostilità, ma solo chi le è veramente vicino sa quanto sia sensibile. E così, fragile e insicu…

Recensione: PER UNA VOLTA NELLA VITA di Rainbow Rowell

Buon giorno a tutti!
Sto latitando sul blog, lo so, ma ho iniziato un nuovo grossissimo progetto che si chiama "rendi Rosy meno prigra e più corsa, crunches, squat e altre terribili torture" e quindi arrivo cotta alla sera, dolorante in posti inimmaginabili e con scarse difficoltà a restare seduta dritta su una sedia.
Questo è il motivo della mia diserzione sul blog.
Cooooomunque, ho un mucchio di arretrati da recensirvi e oggi ho deciso di parlarvi di Per una volta nella vita di Rainbow Rowell, proprio per dirvi: chissene se non siete stra - iper - super perfette....probabilmente mollerò l'allenamento a breve pure io! (No non è vero non lo farò, mi sto impegnando davvero).
Va beh, dopo questa piccola parentesi passo alla recensione: devo dire che questo si presenta come uno dei migliori libri del 2014 in assoluto. Sì, il 2014 è appena iniziato, ma Eleanor e Park hanno scavato il loro posto nel mio cuoricino. Se pensate di leggere il solito new adult...beh...siete propri…