Passa ai contenuti principali

Tag: LIBRI (E DINTORNI) DALLA A ALLA Z

Buon lunedì lettori,
Ho una notizia sensazionale da darvi.OGGI VADO DAL DENTISTA. Alla fine l'ha avuta vinta lui: il mal di denti.
Sabato ho chiamato nella speranza che non mi rispondesse nessuno e invece no, quella fedifraga dell'assistente del dentista ha risposto al telefono e tutta preoccupata si è premurata di darmi l'appuntamento il prima possibile: Lunedì, cioè oggi.
Sono ancora sconvolta.
Cercate di capirmi...

Va beh, basta lagnarsi. Oggi vi propongo un Tag davvero carino che ho scovato sul blog delle Belle. Andate a leggere le loro risposte, sono favolose, come sempre. Comunque, le Belle, a loro volta hanno trovato il tag su Always Lost in Stories e io ve lo ripropongo.



A
Autore con la A maiuscola (quello di cui hai letto più libri)

Per me di Autore con la A maiuscola ce n'è uno solo, o meglio una sola. Sto parlando di zia Rowling. Solo lei, l'assoluta, l'indiscussa, Sua Magnificenza.
Detto questo penso che anche Tolkien possa meritare ampio spazio. Ma la Rowling è la Rowling. 

B
Bevo responsabilmente, mentre leggo:
Latte e biscotti e per la precisione: latte bollente e nesquick (due cucchiai abbondanti) e pan di stelle. A volte le gocciole, ma il must sono i pan di stelle.
C
Confesso di aver letto: 
Eh...........allora.......d'accordo, ve lo dico, ma non ditelo a nessuno. Confesso di aver letto.......tutti i libri di Moccia e......Cento colpi di spazzola......giuro mi pento, mi pento troppo. (Tranne per l'ultimo di Moccia, quello era carino, dai).
D
Dovrei smettere di:
Comprare libri nuovi quando ne ho ancora duemila vecchi da iniziare. Non credo che ci riuscirò, nessuna TBR List mi ha tenuta lontatana dalle librerie, nessuno....solo il portafogli ha questo potere...stramaledetto portafogli.
E
E-reader o cartaceo
Beh sicuramente il cartaceo ha il suo perchè, con le sue pagine scricchiolanti e il profumo di carta....ma vuoi mettere un E-reader in viaggio? Ci sta un'intera biblioteca su un e-reader!
F

Fangirl impenitente di:
Beh credo che come e quanto mi abbia preso Twilight ai tempi non ce ne sia....e con questo chiudo.

G
Genere preferito e che  di solito non leggi:
Adoro il fantasy, ho letto sei volte Il signore degli anelli, un motivo ci sarà no? Sì il fantasy in assoluto in ogni sua sfumatura (urban fantasy, young adult con vampiri, angeli, demoni, shadowhunters, paranormal romance ecc...). Non leggo i gialli e gli horror, non ho abbastanza fegato per farlo.

H
Ho atteso a lungo per:
L'attesa per ogni singolo nuovo Harry Potter è stata estenuante. Prenotavo il successivo nel momento in cui andavo ad acquistare il precedente.
Poi ci sono molti altri libri che sto aspettando...prima o poi usciranno no?

I
In lettura al momento:
Ti amo, ti odio, mi manchi di Niamh Greene. L'ho preso in un momento di acquisto compulsivo, giustificata dal fatto che mi scadevano i punti sulla tessera della mia libreria. Carino per ora.

L
Luogo preferito per leggere:
Camera mia sul mio letto sotto il piumone. Non c'è santo che tiene.

Miglior prequel di sempre:
Uhm.....non lo so...domanda successiva?

N
Non vorrei mai leggere:
Il libro di un calciatore, di una starlette televisiva e come dicono le Belle....della D'Urso...non scherziamo....brrrr.....

O
Once more (un libro che hai riletto tante volte, ma rileggeresti ancora): 
Il cavaliere d'inverno di Paullina Simons. Stupendo. Un capolavoro. 

P
Perla nascosta (un libro che non ti aspettavi fosse tanto bello):
Le stanze buie di Francesca Diotallevi. Un libro davvero bello e che custodisco gelosamente. Lo rileggerò tra qualche tempo e lo sto consigliando a tutti. E' edito da Mursia, che non gli da la dovuta attenzione a mio parere.
Q
Questioni irrisolti (un libro che non sei riuscita a finire):
Rebel di Alexandra Adornetto, ma medito di dargli una seconda chance con l'uscita dell'ultimo volume della trilogia.
R

Rimpianti letterari (serie interrotte o libri perduti che non potrete finire di leggere): 
Il mio unico rimpianto letterario è di aver prestato Il signore degli anelli edizione della Rusconi ad un amico che non mi ha mai più restituito. Quel che è peggio è che non so nemmeno più come rintracciarlo. Beh per lo meno lo avevo letto.
S
Serie iniziate e mai finite:
Le Cronache del ghiaccio e del fuoco, ma per questa c'è speranza, perchè il primo volume l'ho divorato. La serie che mi rifiuto assolutamente di proseguire e  Matched di P.C. Cast.

T
Tre dei tuoi antagonisti preferiti:

Voldemort al primo posto. Poi l'Oscuro di Tenebre e ghiaccio e Dimitri versione Strigoi (Vampire Accademy).
Un appuntamento con: (personaggio di fantasia)
Mr. Darcy, Aragorn (versione film), Valek (La farfalla di pietra), Travis Maddox.

V
Vorrei non aver letto:
Appuntamento al Ritz di Helen Battaglia....brrr....

Z
Zanna avvelenata (quel finale che proprio non vi è mai andato giù):
Requiem di Lauren Oliver, Il segreto dei maghi di Trudi Canavan e HP e il principe Mezzosangue (Povero Silente!).

Ecco qui. Sono proprio curiosa di leggere le vostre risposte. Lasciatemi i vostri commenti.
                                                                


Commenti

  1. Nooooo il finale de Il segreto dei maghi è bello...escludendo un certo evento xD comunque ti capisco...c'ho passato anni a farmelo andare giù xD
    Bel tag mi sa che lo prendo in prestito!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il finale de Il segreto dei maghi NON è bello proprio per quell'evento! Eh!

      Elimina
  2. Ciao.. Passavo per caso e mi sono fermata a leggere questo tag.. Moooolto bello! :D Anche io non riesco ad accettare il finale della prima trilogia di Trudi Canavan!!!!! Tant'è che non leggerò la seconda per principio! Sono rimasta sconvolta.. Ho passato giorni ad immaginare finali alternativi senza riuscire a capire cosa abbia portato l'autrice ad essere così ingiusta.. Poi mi sono rassegnata e sono andata oltre.. Però mi brucia molto, io sono per il lieto fine sempre e comunque (cosa che mi crea non pochi problemi leggendo Martin)! ahahahah ;)
    Ti seguo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah come ti capisco. Io ho letto anche L'apprendista del mago, poi mi sono fermata. Vorrei leggere anche la serie successiva ma a questo punto ho paura del finale. Idem per Martin: troppi morti.

      Elimina
  3. Questo tag è carinissimo. Mi sono divertita molto a leggere le domande e e le tue risposte. Ne condivido parecchie, soprattutto quelle su HP. Lo farò sul mio blog^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah vieni a linkarmi le tue risposte poi, sono curiosa di leggerle!

      Elimina
  4. Risposte
    1. Non vedo l'ora di leggere i vostri tag. Passa anche tu a lasciarmi il link!

      Elimina
  5. Ho adocchiato anch'io questo tag e appena avrò il tempo lo proporrò sul mio blog!
    Concordo con te sul libro Le stanze buie!! Un libro splendido che anch'io sto consigliando a tutti e che credo meriti più visibilità!!!

    RispondiElimina

Posta un commento

Lasciate un segno del vostro passaggio, sarò felice di rispondere ai vostri commenti!

Post popolari in questo blog

L'accademia del bene e del male di Soman Chainani

Buon sabato a tutti!
Ieri sono riuscita a finire di leggere L'accademia del bene e del male che mi è stato inviato dalla CE. Colgo l'occasione per ringraziare lo staff della Mondadori che è sempre molto gentile.
L'accademia del bene e del male è un libro bellissimo, non solo per la storia che racconta ma anche per la sua estetica.



Dentro la foresta primordiale  c'è un'accademia del bene e del male.  Ci sono due castelli, due teste gemelle:  uno benigno e l'altro maligno.  Prova a fuggire: le vie son bloccate.  L'unica uscita è una storia di fate
Titolo: L'accademia del bene e del male
Autore: Soman Chainani
Casa editrice: Mondadori
Pagine: 499
Prezzo: 17,00 €


E MEZZO

Trama: Sophie e Agatha sono da sempre amiche del cuore e non vedono l'ora di scoprire cosa significhi studiare nella leggendaria Accademia del Bene e del Male, dove ragazze e ragazzi normali vengono preparati a diventare gli eroi e i cattivi delle fiabe. Con i suoi eleganti abiti rosa, le scarpette …

Recensione: serie THE DARK ELEMENTS di Jennifer Armentrout

Buon secondo giorno dell'anno.
Oggi voglio parlarvi della nuova serie della Armentrout che è sbarcata in Italia da poco grazie alla Harlequin. The Dark Elements è composta da tre volumi più un prequel. In Italia sono stati pubblicati solo il prequel e il primo volume, per ora, mentre il secondo ho dovuto per forza leggerlo in lingua, perché non potevo proprio aspettare. Il terzo e conclusivo capitolo della trilogia è previsto in madre patria per il 28 luglio 2015, stando a quello che ci dice Goodreads, per cui dobbiamo aspettare per forza.




Titolo:Dolce come il miele Autore: Jennifer Armentrout
Casa editrice: Harlequin Mondadori
Pagine: 114
Prezzo: € 2,49

Trama: Per Jasmine, Dez era stato molto più di una cotta adolescenziale. Per otto anni era stato il suo migliore amico, la persona con cui si confidava, tutto il suo mondo. Le aveva promesso che sarebbero stati insieme per sempre... e poi l'aveva abbandonata senza una parola di spiegazione proprio quando suo padre aveva dato il cons…

Recensione: PERCY JACKSON E GLI DEI DELL'OLIMPO - IL LADRO DI FULMINI di Rick Riordan

Buona domenica lettori,
oggi voglio parlavi del primo volume della saga di Rick Riordan, Percy Jackson e gli dei dell'Olimpo.
Inizialmente avevo pensato di raggruppare in un unica recensione il parere sui primi due libri, ma credo che Il ladro di fulmini, come libro introduttivo, meriti un post tutto per se.


Titolo:Il ladro di fulmini
Autore: Rick Riordan
Casa editrice: Mondadori
Pagine: 363
Prezzo: € 17,00 (Versione tascabile € 5,00)

Trama: Percy Jackson non sapeva di essere destinato a grandi imprese prima di vedere la professoressa di matematica trasformarsi in una Furia per tentare di ucciderlo. Le creature della mitologia greca e gli dei dell'Olimpo, in realtà, non sono scomparsi ma si sono semplicemente trasferiti a New York, più vivi e litigiosi di prima. Tanto che l'ultimo dei loro bisticci rischia di trascinare il mondo nel caos: qualcuno ha rubato la Folgore di Zeus, e qualcuno dovrà ritrovarla entro dieci giorni. Sarà proprio Percy a dover indagare sull'innocenza …