Passa ai contenuti principali

Recensione: SILVER di Kerstin Gier

Buona domenica lettori,
e buon inizio marzo.
Qui da me sembra che la primavera non voglia arrivare per niente. Oggi fa un freddo becco, è nuvolo e piove da due giorni ininterrottamente.
E da voi?

Come ben sapete a partire da ieri, terrò d'occhio tutti i vostri commenti e alla fine del mese premierò il miglior follower di marzo. Trovate tutte le istruzioni QUI.

Bene. Ora passiamo alla recensione di oggi: Silver di Kerstin Gier. 
Adoro la Gier, adoro il suo sarcasmo, le sue battute pungenti, adoro come dà vita ai suoi personaggi. Sì anche Liv Silver,  così come Gwendolin della Trilogia delle Gemme (Red, Blue e Green), ha centrato il segno.


Più riguardo a SilverTitolo: Silver
Autore: Kerstin Gier
Casa editrice: Corbaccio
Pagine: 380
Prezzo: 16,40

Trama: Porte che si spalancano su luoghi segreti, statue che parlano, una ragazzina che si aggira con un'ascia in mano. I sogni di Liv Silver non sono tranquilli negli ultimi tempi. Soprattutto uno: un sogno in cui si ritrova di notte in un cimitero insieme a quattro ragazzi impegnati in un rituale dall'aspetto satanico. E questi tipi hanno un legame con la vita vera di Liv, perché sono Grayson, il fratellastro appena acquisito da quando la mamma ha portato lei e la sorella a vivere a Londra con il suo nuovo compagno, e i suoi amici. Perché adesso Liv frequenta la stessa scuola. Perlomeno sono tutti abbastanza simpatici. La cosa veramente strana, però, è che da quando è a Londra Liv ha scoperto di avere accesso ai sogni degli altri. Attraverso porte dai colori e forme diverse entra letteralmente nell'inconscio dei suoi amici. Una faccenda affascinante, se non fosse che, da alcuni frasi che capta durante il giorno, sembra che loro siano colpevoli della presenza di Liv nei propri sogni. Come è possibile?

Che Kerstin Gier fosse brava l'avevo capito leggendo la Trilogia delle Gemme. Divorata in pochissimi giorni (sì, l'ho scoperta che già tutti i libri erano usciti) ne ho da subito sentito la mancanza. Quando ho saputo che la Gier avrebbe pubblicato un'altra trilogia con un tema del tutto originale, i sogni, ho iniziato il countdown per avere tra le mani il primo volume: Silver - Il primo libro dei sogni.
E' stato un piacere ritrovare la familiarità con cui questa autrice ci presenta i suoi personaggi, il modo sottile in cui li fa entrare nelle nostre vite, come fossero amici che non vediamo da lungo tempo. 
Liv si è appena trasferita a Londra con la sorellina e la tata, dopo aver girato in lungo e in largo il mondo per seguire la madre. Pare che finalmente Londra sia la destinazione definitiva. Una vera casa, stabile, in cui restare per più di pochi mesi. Ma l'idea di normalità che si era immaginata la protagonista, una bella casa con un bel giardino, una scuola da frequentare per l'intero anno e la possibilità di nuove amicizie, si infrange nel corso di un sogno piuttosto particolare in cui Grayson, il fratellastro, figlio del nuovo compagno della madre, e i suoi amici irrompono nella vita della protagonista portandola in un mondo fatto di sogni, poteri, convocazioni e demoni della notte. Liv sarà coinvolta in una specie di piccola setta mossa dal desiderio di portare a termine un patto che è stato infranto e che garantisce la realizzazione dei propri più
grandi desideri. 
Questo è tutto quello che c'è da sapere sulla trama. 
Che amo la Gier ve l'ho già detto mille volte. Il suo modo di scrivere fresco e irriverente è l'arma segreta di questa autrice che mi ha conquistata con la semplicità dei suoi personaggi, con la loro schiettezza, con il loro essere veri. Ogni personaggio, a partire dalla protagonista Liv, presenta un quadro di personalità variegato. Ciascun componente il gruppo segreto dei sogni, Grayson, Spencer, Arthur e Henry, si distingue per le sue ambizioni, i suoi sogni e il proprio modo di essere: Spencer festaiolo e don giovanni, Arthur tutto serio e precisino, Grayson e la sua responsabilità da fratello maggiore ed Henry, chiuso e introverso.
La Gier ha creato una storia per ragazzi divertente, che si fa leggere con piacere e che "fila liscia come l'olio", caratterizzata dall'ironia e dalle battute pungenti che sono tipiche di questa autrice tedesca che si è conquistata un posto tra i miei autori preferiti.
E infine che dire del Tittle Tattle Blog? Un blog in cui una misteriosa autrice o un misterioso autore scrive pettegolezzi riguardanti i ragazzi della scuola che frequenta Silver: Secrecy è ovunque e conosce tutti i segreti più nascosti. Beh...un richiamo a gossip girl che ho apprezzato perchè mi piace molto la serie e che spezza qua e la il filo del racconto. Per i più curiosi (Secrecy dovrebbe assumermi) ho trovato il Tittle Tattle Blog sul web QUI.
Non vedo l'ora di scoprire come si evolverà la storia. Ho dei sospetti sui sentimenti di Grayson, ma non li ho ancora ben decifrati, credo che la Gier ci riserverà delle belle sorprese.


Ok, fatemi sapere che ne pensate di questa autrice. Avete letto la Trilogia delle Gemme? E Silver? E' chiaro che io nutro una buona dose di fiducia in questa autrice e in questa nuova trilogia. Insomma, spero che non mi deluda. 

Commenti

  1. Bene, lo leggerò presto :)
    Già ho detto che adoro questo header?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, non me lo avevi ancora detto *-* Grazie!
      Per quanto riguarda Silver.....si una bella lettura, carina davvero!

      Elimina

Posta un commento

Lasciate un segno del vostro passaggio, sarò felice di rispondere ai vostri commenti!

Post popolari in questo blog

Recensione: serie THE DARK ELEMENTS di Jennifer Armentrout

Buon secondo giorno dell'anno.
Oggi voglio parlarvi della nuova serie della Armentrout che è sbarcata in Italia da poco grazie alla Harlequin. The Dark Elements è composta da tre volumi più un prequel. In Italia sono stati pubblicati solo il prequel e il primo volume, per ora, mentre il secondo ho dovuto per forza leggerlo in lingua, perché non potevo proprio aspettare. Il terzo e conclusivo capitolo della trilogia è previsto in madre patria per il 28 luglio 2015, stando a quello che ci dice Goodreads, per cui dobbiamo aspettare per forza.




Titolo:Dolce come il miele Autore: Jennifer Armentrout
Casa editrice: Harlequin Mondadori
Pagine: 114
Prezzo: € 2,49

Trama: Per Jasmine, Dez era stato molto più di una cotta adolescenziale. Per otto anni era stato il suo migliore amico, la persona con cui si confidava, tutto il suo mondo. Le aveva promesso che sarebbero stati insieme per sempre... e poi l'aveva abbandonata senza una parola di spiegazione proprio quando suo padre aveva dato il cons…

L'accademia del bene e del male di Soman Chainani

Buon sabato a tutti!
Ieri sono riuscita a finire di leggere L'accademia del bene e del male che mi è stato inviato dalla CE. Colgo l'occasione per ringraziare lo staff della Mondadori che è sempre molto gentile.
L'accademia del bene e del male è un libro bellissimo, non solo per la storia che racconta ma anche per la sua estetica.



Dentro la foresta primordiale  c'è un'accademia del bene e del male.  Ci sono due castelli, due teste gemelle:  uno benigno e l'altro maligno.  Prova a fuggire: le vie son bloccate.  L'unica uscita è una storia di fate
Titolo: L'accademia del bene e del male
Autore: Soman Chainani
Casa editrice: Mondadori
Pagine: 499
Prezzo: 17,00 €


E MEZZO

Trama: Sophie e Agatha sono da sempre amiche del cuore e non vedono l'ora di scoprire cosa significhi studiare nella leggendaria Accademia del Bene e del Male, dove ragazze e ragazzi normali vengono preparati a diventare gli eroi e i cattivi delle fiabe. Con i suoi eleganti abiti rosa, le scarpette …

3 libri da leggere nel weekend: LE SETTE SORELLE, BENVENUTI IN ACCADEMIA e ORIGIN

Buon lunedì a tutti lettori! Oggi mi sento fresca e riposata.  Il mio weekend è stato fantastico, all'insegna dell'ozio più assoluto, anche se avrei dovuto studiare. Mi sono rilassata sul divano, libro in mano, la D'Urso in sottofondo (ahimè la mamma, purtroppo, è la regina del telecomando).....ah che pace. E il vostro fine settimana come è andato?

Oggi voglio parlarvi di tre libri, quindi tre mini recensioni, che secondo me sono adattissimi per il weekend e per quei giorni in cui proprio dovete staccare la spina e rilassarvi. Per tutti e tre devo ringraziare la CE per avermene inviato una copia omaggio, in particolare Giunti e Mondadori.

Titolo:Le sette sorelle Autore: Lucinda Riley Casa editrice: Giunti Pagine: 576 Prezzo: € 9.90




Trama: Bellissima eppure timida e solitaria, Maia è l’unica delle sue sorelle ad abitare ancora con il padre ad Atlantis, lo splendido castello sul lago di Ginevra. Ma proprio mentre si trova a Londra da un’amica, giunge improvvisa la telefonata del…