Passa ai contenuti principali

IL MONDO DI CENERE di Jeaniene Frost

Buona sera lettori!
Oggi è giorno di recensioni.
Voglio parlarvi di un libro che ho desiderato tanto, che è Il mondo di cenere di Jeaniene Frost, e che è uscito esattamente ieri per la Harlequin Mondadori. Ringrazio lo staff della CE per avermene inviato una copia omaggio.
Avrei voluto postare la recensione l'altro ieri, in concomitanza con l'uscita, ma non ce l'ho proprio fatta....per cui eccomi qui!




Titolo: Il mondo di cenere
Autore: Jeaniene Frost
Casa editrice: Harlequin Mondadori
Pagine: 332
Prezzo: € 14,90

Trama: In un mondo di ombre, tutto è possibile, tranne sfuggire al proprio destino.
Fin da quando era bambina, Ivy è stata preda di visioni di strani mondi. Quando, però, sua sorella Jasmine scompare, Ivy scopre che la verità è ancora più terribile: le sue allucinazioni sono reali e sua sorella è intrappolata in un reame parallelo. L'unica persona che è disposta a crederle è un ragazzo pericolosamente attraente, che per un antico retaggio sarà obbligato a tradirla.
Anche se Adrian ha voltato le spalle a chi lo ha cresciuto, non significa che possa cambiare il proprio destino, indipendentemente da quanto si senta spinto verso Ivy. Insieme cercano l'antica reliquia che può salvare Jasmine, ma lui sa qualcosa che lei ignora: ogni passo porta Ivy più vicina alla verità che la riguarda, e a una guerra che può distruggere il mondo. Prima o poi Ivy e Adrian si troveranno su versanti opposti. E in mezzo sarà rimasta solo cenere.

INCIPIT: Avevo vent'anni e non mi era rimasto niente da perdere. Ecco perchè non mi importava se il paesaggio autunnale di Bennington nel Vermont sembrava uscito da una cartolina. Il bed and breakfast a due piani davanti a cui mi fermai non faceva differenza.

RECENSIONE
Di Jeaniene Frost ho letto i primi libri della serie Night Huntress; li ho letti di fila e senza cambiare serie tra un libro e l'altro. Ricordo che questa saga mi era piaciuta molto, per questo non appena ho saputo della pubblicazione in Italia del primo volume di una nuova serie sono stata entusiasta.
Il mondo di cenere parte dall'originale idea che ci siano, nel nostro mondo, discendenti di famiglie importanti del mondo biblico. Così la protagonista, Ivy, è l'ultima discendente di Davide (quello di Davide e Golia per intenderci), mentre il protagonista maschile, Adrian, è l'ultimo discendente della famiglia di Giuda. 
Ultimi discendenti.
Davide e Giuda.
Grandi cose direte voi, e soprattutto, una qualche disgrazia divina ad impedire la storia d'amore tra i due. 
Ebbene sì.
Non tanto per Ivy, destinata a salvare l'umanità dai demoni che tentano di conquistare il nostro mondo, quanto per Adrian. Ovvio che il marcio sia lui no? Infatti, pare che la Stirpe di Giuda sia destinata a tradire la Stirpe di Davide. Eh sì....
Non so se il sottile sarcasmo passa il monitor e vi raggiunge....in caso contrario ve lo dico apertamente: mi sono un po' stufata di queste storie in cui tutto ruota intorno a lui e lei e la storia in sè passa in secondo piano, soprattutto se mi accorgo che il "plot" ha del potenziale. Il fatto che poi al trito e ritrito si aggiunga anche un modo di scrivere non perfetto mi irrita al quanto. Ora, non ho letto il libro in lingua, quindi non so se la colpa sia addebitabile all'autrice o alla pessima traduzione italiana, fatto sta che, sebbene fossi curiosa di arivare infondo e scoprire di più sull'evolversi della storia, ho fatto fatica a non storcere il naso qua e là. 
Dire queste cose su un libro della Frost mi spiace un sacco, perchè ho adorato Night Huntress e mi ricordo molto bene, anche se ormai sono passati quasi tre anni, che il suo modo di scrivere accattivante mi piaceva.
Detto questo, credo che comunque leggerò il secondo volume della serie Broken Destiny, cui Il mondo di cenere appartiene, perchè c'è qualcosa che mi attira e mi incuriosisce nella storia, sebbene non sia raccontata nel più brillante dei modi; comunque tutti meritano una seconda possibilità. Se anche il secondo volume mi deluderà allora vorrà dire che non è proprio destino.

E MEZZO

Ebbene sì, due stelline e mezzo...il mezzo sulla fiducia....

Che ne pensate?
Lo avete letto? O lo leggerete?
Rosy

Commenti

  1. Ottima Recensione <3
    Anche io credevo meglio...

    RispondiElimina
  2. Mi spiace che non ti sia piaciuto :( Mi incuriosisce parecchio e credo che lo leggerò appena ne avrò l'occasione, però magari abbasserò un po' le aspettative... In realtà avevo qualche remora ad iniziarlo proprio perché l'altra serie dell'autrice mi era piaciuta parecchio :) Staremo a vedere :)

    RispondiElimina

Posta un commento

Lasciate un segno del vostro passaggio, sarò felice di rispondere ai vostri commenti!

Post popolari in questo blog

Recensione: serie THE DARK ELEMENTS di Jennifer Armentrout

Buon secondo giorno dell'anno.
Oggi voglio parlarvi della nuova serie della Armentrout che è sbarcata in Italia da poco grazie alla Harlequin. The Dark Elements è composta da tre volumi più un prequel. In Italia sono stati pubblicati solo il prequel e il primo volume, per ora, mentre il secondo ho dovuto per forza leggerlo in lingua, perché non potevo proprio aspettare. Il terzo e conclusivo capitolo della trilogia è previsto in madre patria per il 28 luglio 2015, stando a quello che ci dice Goodreads, per cui dobbiamo aspettare per forza.




Titolo:Dolce come il miele Autore: Jennifer Armentrout
Casa editrice: Harlequin Mondadori
Pagine: 114
Prezzo: € 2,49

Trama: Per Jasmine, Dez era stato molto più di una cotta adolescenziale. Per otto anni era stato il suo migliore amico, la persona con cui si confidava, tutto il suo mondo. Le aveva promesso che sarebbero stati insieme per sempre... e poi l'aveva abbandonata senza una parola di spiegazione proprio quando suo padre aveva dato il cons…

L'accademia del bene e del male di Soman Chainani

Buon sabato a tutti!
Ieri sono riuscita a finire di leggere L'accademia del bene e del male che mi è stato inviato dalla CE. Colgo l'occasione per ringraziare lo staff della Mondadori che è sempre molto gentile.
L'accademia del bene e del male è un libro bellissimo, non solo per la storia che racconta ma anche per la sua estetica.



Dentro la foresta primordiale  c'è un'accademia del bene e del male.  Ci sono due castelli, due teste gemelle:  uno benigno e l'altro maligno.  Prova a fuggire: le vie son bloccate.  L'unica uscita è una storia di fate
Titolo: L'accademia del bene e del male
Autore: Soman Chainani
Casa editrice: Mondadori
Pagine: 499
Prezzo: 17,00 €


E MEZZO

Trama: Sophie e Agatha sono da sempre amiche del cuore e non vedono l'ora di scoprire cosa significhi studiare nella leggendaria Accademia del Bene e del Male, dove ragazze e ragazzi normali vengono preparati a diventare gli eroi e i cattivi delle fiabe. Con i suoi eleganti abiti rosa, le scarpette …

3 libri da leggere nel weekend: LE SETTE SORELLE, BENVENUTI IN ACCADEMIA e ORIGIN

Buon lunedì a tutti lettori! Oggi mi sento fresca e riposata.  Il mio weekend è stato fantastico, all'insegna dell'ozio più assoluto, anche se avrei dovuto studiare. Mi sono rilassata sul divano, libro in mano, la D'Urso in sottofondo (ahimè la mamma, purtroppo, è la regina del telecomando).....ah che pace. E il vostro fine settimana come è andato?

Oggi voglio parlarvi di tre libri, quindi tre mini recensioni, che secondo me sono adattissimi per il weekend e per quei giorni in cui proprio dovete staccare la spina e rilassarvi. Per tutti e tre devo ringraziare la CE per avermene inviato una copia omaggio, in particolare Giunti e Mondadori.

Titolo:Le sette sorelle Autore: Lucinda Riley Casa editrice: Giunti Pagine: 576 Prezzo: € 9.90




Trama: Bellissima eppure timida e solitaria, Maia è l’unica delle sue sorelle ad abitare ancora con il padre ad Atlantis, lo splendido castello sul lago di Ginevra. Ma proprio mentre si trova a Londra da un’amica, giunge improvvisa la telefonata del…