Passa ai contenuti principali

Release day: LIFE AND DEATH - TWILIGHT REIMAGINED di Stephenie Meyer - Recensione in anteprima

Buon giorno a tutti!
Oggi è una giornata importantissima per tutti i fan di Twilight, infatti è il giorno del decimo anniversario dell'uscita del primo romanzo della serie.
Il post di oggi è dedicato ad un libro che ha fatto e farà molto discutere: sto parlando di LIFE AND DEATH di Stephenie Meyer. Tutti, ne sono sicura, avrete sentito parlare di questa edizione di Twilight reimmaginata con i personaggi capovolti: Bella è Beau ed Edward è Edythe e così via.
Per il decimo anniversario dall'uscita del primo libro della serie Twilight, la Fazi Editore pubblica una nuova edizione del famosissmo romanzo, accompagnato da una storia del tutto nuova, ma non così diversa dalla precedente.
Life and Death esce OGGI nella collana Lain.


DETTAGLI
Titolo: Life and death
Autore: Stephenie Meyer
Casa editrice: Fazi editore
Pagine: 442
Prezzo: € 15,00
Trama: Nello Stato di Washington c’è la cittadina più piovosa d’America. La conoscono bene Edward Cullen e Bella Swan, i protagonisti di Twilight. Lei, dolce ragazza qualunque; lui, giovane misterioso con un segreto inconfessabile. La loro storia d’amore ha conquistato i cuori di tutti. Ma cosa succederebbe se i ruoli si ribaltassero? Se non fosse lui la creatura straordinaria, l’eroe meraviglioso dotato di capacità sovrumane ma… lei? Beaufort è un ragazzo alto e dinoccolato trasferitosi dall’Arizona. Quando incontra la bellissima Edythe, non sa che la fortissima attrazione che prova per lei potrebbe essere la sua rovina… Spettacolare riscrittura di Twilight, Life and Death riapre le porte del piccolo mondo di Forks. Ricalcando il palcoscenico della storia d’amore più amata degli ultimi anni e ardenti di quella stessa passione che ha stregato milioni di fan in tutto il mondo, Beaufort e Edythe conquisteranno il lettore con il calore rassicurante di un’atmosfera conosciuta e la sorpresa di un finale completamente nuovo.

RECENSIONE
Per me parlare di questo romanzo è molto difficile. Ho letto Twilight che ero una ragazzina universitaria con la testa fra le nuvole, gli occhi a cuoricino e la testa piena di progetti e meraviglie. Ho letto Twilight in un periodo in cui non ero fidanzata con il mio grande amore (*smack*) e sognavo una storia come quelle che si leggono nei libri.
Ora, a distanza di dieci anni, non sono più quella ragazzina. Il mio grande amore non è più un sogno ma una realtà, tutta la fuffa che avevo per testa sta via, via concretizzandosi in progetti che non sono più sogni ma piani e chiaramente.....la magia di Twilight non ha più lo stesso effetto.
Avessi avuto dieci anni di meno questo libro sarebbe stato un cinque stelline piene e con lode.
Tuttavia, lo sapete, il mio cuore di zucchero filato fa si che la storia di Beau ed Edythe mi sia, comunque, piaciuta anche se devo ammettere che ne ero terrorizzata e continuo a pensare che sarebbe stato meglio leggere Midnight sun piuttosto che questa rivisitazione.
La storia che narra Life and death non è esattamente la stessa raccontata da Twilight  con i sessi dei personaggi invertiti, ma qualcosa di più. Ad essere sincera l'inversione non sempre è riuscita, ad esempio la malagrazia e la sventura che caratterizzano Bella calzano bene ad un ragazzo adolescente che improvvisamente si trova con venti centimetri di statura in più, così come per lo spirito "sonobellosonofortesonopericolosostailontanodametiammazzeròsicuramente" di Edward aka Edythe. Lo stesso, purtroppo non può dirsi per Royal/Rosalie: di certo Royale non può giustificare la sua avversione verso le scelte di Beau con l'impossibilità di restare incinta. E anche il fatto che tre ragazzi vadano a Port Angeles per comprare insieme i bouquet per le loro accompagnatrici al ballo non è proprio pensabile.
Tuttavia è di Twilight che stiamo parlando. Ed è proprio di questo dettaglio fondamentale che dovete completamente DIMENTICARVI.
No, non sono impazzita. Infatti, se riuscite a pensare a questo romanzo come qualcosa di assolutamente nuovo e mai letto vi accorgerete di come, in realtà, la Meyer abbia fatto un buon lavoro. Life and death prende pieghe decisamente differenti dal romanzo-genitore e sicuramente i personaggi ne escono nuovi, rinfrescati e rivalutati. Beau non è solo uno stupido ragazzino che deve dipendere da tutto e tutti (passatemela, ma se pensavo ogni bene di Bella dieci anni fa ora ho cambiato un po' idea) ed Edythe è  fantastica. FANTASTICA. Di lei mi è piaciuto tutto: dalla sua perfezione fisica alla sua forza, dalla sua determinazione alla dolcezza nel difendere le persone che ama. Non so perchè, sarò di parte, ma trovo che le qualità di Edward trasportate in una donna acquistino mille punti.
Ho qualche riservuccia sul finale....che non è come vi aspettate, ve lo assicuro. Devo rifletterci ancora un po' su questa nuova conclusione perchè questa recensione è proprio scritta di pancia. Non so se mi ha convinta...vi farò sapere. Per il resto posso tranquillamente dire che la Meyer, anche questa volta, ha fatto il suo.
In conclusione, e senza lasciarmi trascinare troppo dall'entusiasmo, vi consiglio di dare un'opportunità a Life and death perchè non è solo Twilight reimagined. E' di più.


Allora, chi di voi lo attende con ansia?
Cosa pensate di questa nuova pubblicazione?
Attendo i vostri commenti!

P.S.: per favore, Stephenie, per favore....facci leggere Midnight sun.

Commenti

Post popolari in questo blog

Recensione: serie THE DARK ELEMENTS di Jennifer Armentrout

Buon secondo giorno dell'anno.
Oggi voglio parlarvi della nuova serie della Armentrout che è sbarcata in Italia da poco grazie alla Harlequin. The Dark Elements è composta da tre volumi più un prequel. In Italia sono stati pubblicati solo il prequel e il primo volume, per ora, mentre il secondo ho dovuto per forza leggerlo in lingua, perché non potevo proprio aspettare. Il terzo e conclusivo capitolo della trilogia è previsto in madre patria per il 28 luglio 2015, stando a quello che ci dice Goodreads, per cui dobbiamo aspettare per forza.




Titolo:Dolce come il miele Autore: Jennifer Armentrout
Casa editrice: Harlequin Mondadori
Pagine: 114
Prezzo: € 2,49

Trama: Per Jasmine, Dez era stato molto più di una cotta adolescenziale. Per otto anni era stato il suo migliore amico, la persona con cui si confidava, tutto il suo mondo. Le aveva promesso che sarebbero stati insieme per sempre... e poi l'aveva abbandonata senza una parola di spiegazione proprio quando suo padre aveva dato il cons…

L'accademia del bene e del male di Soman Chainani

Buon sabato a tutti!
Ieri sono riuscita a finire di leggere L'accademia del bene e del male che mi è stato inviato dalla CE. Colgo l'occasione per ringraziare lo staff della Mondadori che è sempre molto gentile.
L'accademia del bene e del male è un libro bellissimo, non solo per la storia che racconta ma anche per la sua estetica.



Dentro la foresta primordiale  c'è un'accademia del bene e del male.  Ci sono due castelli, due teste gemelle:  uno benigno e l'altro maligno.  Prova a fuggire: le vie son bloccate.  L'unica uscita è una storia di fate
Titolo: L'accademia del bene e del male
Autore: Soman Chainani
Casa editrice: Mondadori
Pagine: 499
Prezzo: 17,00 €


E MEZZO

Trama: Sophie e Agatha sono da sempre amiche del cuore e non vedono l'ora di scoprire cosa significhi studiare nella leggendaria Accademia del Bene e del Male, dove ragazze e ragazzi normali vengono preparati a diventare gli eroi e i cattivi delle fiabe. Con i suoi eleganti abiti rosa, le scarpette …

Recensione: PERCY JACKSON E GLI DEI DELL'OLIMPO - IL LADRO DI FULMINI di Rick Riordan

Buona domenica lettori,
oggi voglio parlavi del primo volume della saga di Rick Riordan, Percy Jackson e gli dei dell'Olimpo.
Inizialmente avevo pensato di raggruppare in un unica recensione il parere sui primi due libri, ma credo che Il ladro di fulmini, come libro introduttivo, meriti un post tutto per se.


Titolo:Il ladro di fulmini
Autore: Rick Riordan
Casa editrice: Mondadori
Pagine: 363
Prezzo: € 17,00 (Versione tascabile € 5,00)

Trama: Percy Jackson non sapeva di essere destinato a grandi imprese prima di vedere la professoressa di matematica trasformarsi in una Furia per tentare di ucciderlo. Le creature della mitologia greca e gli dei dell'Olimpo, in realtà, non sono scomparsi ma si sono semplicemente trasferiti a New York, più vivi e litigiosi di prima. Tanto che l'ultimo dei loro bisticci rischia di trascinare il mondo nel caos: qualcuno ha rubato la Folgore di Zeus, e qualcuno dovrà ritrovarla entro dieci giorni. Sarà proprio Percy a dover indagare sull'innocenza …