Passa ai contenuti principali

SIGNORA DELLA MEZZANOTTE di Cassandra Clare

Bon Jouuuuur a tutti!
Sono stata un sacco assente in questo periodo, sia nella blogosfera che sui social perchè non sono stata affatto bene. Ho avuto una terribile tonsillite con febbre alta e dolori dappertutto e, sinceramente, l'ultima cosa che volevo fare era mettermi a pc.
Ora sono in via di guarigione, ancora deboluccia e a casa da lavoro, ma vado migliorando.
Oggi voglio parlarvi di SIGNORA DELLA MEZZANOTTE di Cassandra Clare. Che dire.....quest'autrice è un genio.
A proposito di questo libro ho letto una bella polemica sul fatto che la prima edizione italiana sia il risultato della traduzione di una bozza e che quindi  non sia la versione originale: infatti ci sono alcuni dettagli che non corrispondono con la versione pubblicata nel resto del mondo. Io non voglio entrare nel merito. E vi chiedo, cortesemente, di evitare polemiche e paranoie qui su Inside a Book. In ogni caso, QUI  trovate la versione corretta.
Bene, pronti?
Ah....vi ricordo che oggi è l'ultimo giorno per partecipare al GIVEAWAY coordinato al blogtour. Trovate tutte le regole per partecipare QUI.




Titolo: Signora della mezzanotte
Autore: Cassandra Clare
Casa editrice: Mondadori
Pagine: 695 (prima edizione con racconto extra)
Prezzo: € 19,00
Acquista qui: Signora della mezzanotte
Trama: Los Angeles 2012. Sono passati cinque anni da quando Emma Carstairs ha perso i genitori, barbaramente assassinati. Dopo il sangue e la violenza a cui ha assistito da bambina, la ragazza ha dedicato la sua vita alla lotta contro i demoni ed è diventata la Shadowhunter più talentuosa della sua generazione. Non ha però mai smesso di cercare coloro che hanno distrutto la sua famiglia e, quando si rende conto che l'unico modo per arrivare ai colpevoli è quello di allearsi con le fate, da anni in lotta con gli Shadowhunters, non si tira indietro. È una partita molto pericolosa, ma Emma, insieme a Julian, suo migliore amico e parabatai, ha tutte le intenzioni di giocarla fino in fondo. Non solo la ragazza potrebbe finalmente vendicarsi, ma per Julian si apre la possibilità di riabbracciare il fratello Mark, che anni prima era stato costretto a unirsi al Popolo Fatato. Inizia così una corsa contro il tempo, un'indagine ricca di colpi di scena, dove i bluff e i doppi giochi non mancano e i sentimenti più profondi sono messi a dura prova. Compreso quello che lega Emma e Julian, forse di natura diversa rispetto a quel legame puro, unico e indissolubile che dovrebbe unire due parabatai: un sentimento che la Legge non accetta.
INCIPIT: Los Angeles, 2012. Le serate al mercato delle ombre erano le preferite di Kit.In quelle occasioni gli era permesso uscire di casa e aiutare suo padre alla bancarella. Frequentava quel luogo da quando aveva sette anni: adesso ne erano passati otto, eppure Kit provava ancora lo stesso senso di stupore e meraviglia quando camminava lungo Kendall Alley, , nella città vecchia di Pasadena, fino a raggiungere un muro di mattoni spoglio, attraversarlo ed entrare così in un mondo esplosivo di luci e colori.

RECENSIONE
Ommioddio. Parlare di questo libro non è facile, come non è facile parlare di qualsiasi libro scritto dalla Clare. Io amo questa saga, amo gli shadowhunters e il loro mondo, ho amato la storia di Clary, Jace, Simon, Isabelle e soprattutto di Alec e Magnus, e non pensavo di avere ancora spazio per altri personaggi. E invece mi sbagliavo perchè Emma e Julian e i piccoli Blackthorn, nonchè Mark, Cristina e persino Diego hanno trovato subito il loro posto allargando la famiglia già numerosa dei personaggi di Cassandra Clare.
Questa autrice ci sa fare. Sa scrivere in modo impeccabile e coinvolgere i suo lettori creando personaggi che non si posso dimenticare ed eventi e situazioni che ti fanno stringere il cuore o riempirlo di speranza o stringerlo fino a farti piangere.
Il fulcro di questo primo romanzo è la vendetta: Emma Carstairs ha perso i genitori durante la Guerra Oscura e, sebbene il consiglio ritenga che sia stata opera di Sebastian Morgernstern, la ragazza non ci crede. Emma si allena duramente, vive e respira e mangia vendetta. Il suo pensiero fisso è scoprire cosa sia realmente accaduto ai propri genitori. Emma non è come Clary e Tessa. Emma è consapevole della sua natura, sa quel è il suo obiettivo finale, è determinata, tenace, e testarda, spesso imprevedibile. Un personaggio forte, che si distanzia dalle precedenti figure femminili pensate dalla Clare. Finalmente qualcuno che sa cosa vuole e dove vuole andare. 
Il caratterte piuttosto piccante di Emma è compensato dal suo parabatai, Julian e dalla sua famiglia. Anche Julian ha perso i genitori e la Guerra Oscura gli ha portato via i due fratelli maggiori, così, all'età di 12 anni è diventato "padre" dei suoi 4 fratellini. Julian è responsabile, riflessivo, determinato a tenere insieme la famiglia che gli è rimasta, rispettoso delle regole ed artista strabiliante. Julian è un personaggio che tocca l'anima e per cui io stessa sarei disposta a fare qualsiasi cosa. Un ragazzo così giovane e che ama così tanto da sacrificare tutto per i propri fratelli. 
Non è una novità che la Clare abbia l'abilità straordinaria di creare personaggi indimenticabili e intorno ad Emma e a Julian ruotano tutta una serie di altri personaggi che non possono essere definiti secondari perchè la loro presenza è forte e indispensabile ai fini della storia.
Anche il worldbuilding continua a sorprendere: dopo aver letto nove libri sugli Shadowhunters sono arrivata a pensare di conoscere bene questo mondo e invece no: la Clare introduce altri luoghi, quali il mercato delle ombre e la Scholomance e altre figure (i centurioni ad esempio) che vanno ad arricchire il già ricchissimo mondo degli shadowhunters.
In Signora della mezzanotte l'autrice tocca tantissimi temi: da quelli più frequenti e tipici del genere young adult, quali la crescita, l'accettazione e la consapevolezza di sè ad altri che sono più specifici della storia che sta raccontando  e quindi la vendetta, il sacrificio per le persone che si amano, la lotta per il bene e sopra tutto la famiglia. Ma il fil rouge che legherà questo primo capitolo a due successivi è l'amore impossibile e proibito. Un amore totalizzante tanto forte quanto pericoloso e per questo vietato dalla legge del Consiglio. Dura lex, sed lex. Ma il motto dei Blackthorn è mala lex, nulla lex.
Leggere Signora della mezzanotte  stato emozionante, così come lo è stato rincontrare Clary, Jace e gli altri. Non vedo l'ora di leggere il secondo volume e scoprire come andrà a finire la storia di Emma e Julian. So che dalla Clare ci si può aspettare di tutto per cui, visto com'è finito questo primo volume, sono un pochino spaventata ma curiosissima.

Allora? 
Che ne pensate? 
Lo avete letto? 
Lo farete? 
Siete disperati come me e non vedete l'ora di leggere il secondo capitolo?

SERIE The dark artifices 
#1 Signora della mezzanotte 
#2 Lord of shadows 
#3 The queen of air and darkness

Questa recensione partecipa alla Fantasy Reading challenge di Franci per la categoria un libro ambientato in un luogo esistente

Commenti

Post popolari in questo blog

L'accademia del bene e del male di Soman Chainani

Buon sabato a tutti!
Ieri sono riuscita a finire di leggere L'accademia del bene e del male che mi è stato inviato dalla CE. Colgo l'occasione per ringraziare lo staff della Mondadori che è sempre molto gentile.
L'accademia del bene e del male è un libro bellissimo, non solo per la storia che racconta ma anche per la sua estetica.



Dentro la foresta primordiale  c'è un'accademia del bene e del male.  Ci sono due castelli, due teste gemelle:  uno benigno e l'altro maligno.  Prova a fuggire: le vie son bloccate.  L'unica uscita è una storia di fate
Titolo: L'accademia del bene e del male
Autore: Soman Chainani
Casa editrice: Mondadori
Pagine: 499
Prezzo: 17,00 €


E MEZZO

Trama: Sophie e Agatha sono da sempre amiche del cuore e non vedono l'ora di scoprire cosa significhi studiare nella leggendaria Accademia del Bene e del Male, dove ragazze e ragazzi normali vengono preparati a diventare gli eroi e i cattivi delle fiabe. Con i suoi eleganti abiti rosa, le scarpette …

Recensione: PERCY JACKSON E GLI DEI DELL'OLIMPO - IL LADRO DI FULMINI di Rick Riordan

Buona domenica lettori,
oggi voglio parlavi del primo volume della saga di Rick Riordan, Percy Jackson e gli dei dell'Olimpo.
Inizialmente avevo pensato di raggruppare in un unica recensione il parere sui primi due libri, ma credo che Il ladro di fulmini, come libro introduttivo, meriti un post tutto per se.


Titolo:Il ladro di fulmini
Autore: Rick Riordan
Casa editrice: Mondadori
Pagine: 363
Prezzo: € 17,00 (Versione tascabile € 5,00)

Trama: Percy Jackson non sapeva di essere destinato a grandi imprese prima di vedere la professoressa di matematica trasformarsi in una Furia per tentare di ucciderlo. Le creature della mitologia greca e gli dei dell'Olimpo, in realtà, non sono scomparsi ma si sono semplicemente trasferiti a New York, più vivi e litigiosi di prima. Tanto che l'ultimo dei loro bisticci rischia di trascinare il mondo nel caos: qualcuno ha rubato la Folgore di Zeus, e qualcuno dovrà ritrovarla entro dieci giorni. Sarà proprio Percy a dover indagare sull'innocenza …

Recensione: serie THE DARK ELEMENTS di Jennifer Armentrout

Buon secondo giorno dell'anno.
Oggi voglio parlarvi della nuova serie della Armentrout che è sbarcata in Italia da poco grazie alla Harlequin. The Dark Elements è composta da tre volumi più un prequel. In Italia sono stati pubblicati solo il prequel e il primo volume, per ora, mentre il secondo ho dovuto per forza leggerlo in lingua, perché non potevo proprio aspettare. Il terzo e conclusivo capitolo della trilogia è previsto in madre patria per il 28 luglio 2015, stando a quello che ci dice Goodreads, per cui dobbiamo aspettare per forza.




Titolo:Dolce come il miele Autore: Jennifer Armentrout
Casa editrice: Harlequin Mondadori
Pagine: 114
Prezzo: € 2,49

Trama: Per Jasmine, Dez era stato molto più di una cotta adolescenziale. Per otto anni era stato il suo migliore amico, la persona con cui si confidava, tutto il suo mondo. Le aveva promesso che sarebbero stati insieme per sempre... e poi l'aveva abbandonata senza una parola di spiegazione proprio quando suo padre aveva dato il cons…