Passa ai contenuti principali

LA VITA SEGRETA DI UNA BOOKBLOGGER

Buon pomeriggio lettoriiiii!
Sono emozionata, finalmente avrò 4 giorni di puro far niente in cui potrò leggere, leggere, leggere! 
Infatti, il Grande Capo mi ha concesso il venerdì libero e quindi....luuuuungo ponte.
Adoro il 2 giugno!
Comunque, durante una piccola pausa dal lavoro ho gironzolato per i blog che seguo e da Leda (Dreaming fantasy) ho trovato questo tag molto carino e ho deciso di farlo anche io, visto che Leda ci ha taggato tutti.

1.  Da quanto tempo sei nella blogosfera?
Sono nella blogosfera dal luglio 2012.
E' iniziato tutto così, per gioco, ma poi con il passare del tempo mi sono accorta che scrivere su Inside a Book era, ormai, diventato un'abitudine famigliare e piano piano il blog è cresciuto sempre più. In questi quattro anni ho imparato un sacco di cose e conosciuto un sacco di persone fantastiche.

2. Quando pensi di "ritirarti"?
Non ho dato una data di scadenza a questa avventura. Ci sono dei momenti in cui rallento e la mia presenza sul web non è costante, ma capita, no? Non ho mai pensato di chiudere il mio blog, nemmeno nei momenti di "sconforto" perchè mi sento a casa e mi piace parlare con voi di quello che leggo. Quindi non penso di ritirarmi, almeno per molto tempo ancora.

3. Qual è l'aspetto migliore dell'avere un blog?
Avere un blog è un'esperienza fantastica. Quando ho aperto non pensavo che avrebbe costituito una parte fondamentale della mia vita. Non sto esagerando. In famiglia nessuno ha la passione per la lettura, almeno non nel modo sfegatato e spasmodico che mi appartiene. Con il blog posso parlare e delirare con voi di tutti i libri che ho letto, di quelli che mi sono piaciuti e di quelli che non mi sono piaciuti.
Inoltre, Inside a Book, mi permette di essere sempre aggiornata, scoprire nuovi titoli e nuovi autori. Non solo. Con il blog, come dicevo prima, ho conosciuto un sacco di altre persone che hanno la mia stessa passione e ho scoperto di non essere la sola che annusa le pagine dei libri.

4. Qual è l'aspetto peggiore dell'avere un blog?
Come per tutte le cose che vuoi siano fatte bene ci vuole tempo, pazienza e costanza. Sebbene pazienza e costanza mi seguano quasi sempre, il tempo, invece, manca. Prima l'università, ora il lavoro. Non sempre ho la possibilità di dedicarmi al blog come vorrei.

5. Un bookblogger che adori?
Sceglierne una è impossibile. Seguo tantissimi bookblog e sono tutti meritevoli. Però bisogna fare una scelta no? Quindi questi sono quelli che seguo assiduamente e che adoro più di tutti: innanzitutto, Giusy del blog Divoratori di libri perchè mi piace come scrive e poi amo le sue grafiche. Leda di Dreaming fantasy perchè spesso abbiamo opinioni diverse sui libri che leggiamo, ma a volte i nostri gusti si conciliano e mi trovo a pensarla esattamente come la pensa lei. Mi stupisco sempre di come ciò sia possibile. Denise di Reading is Believing perché propone sempre delle belle iniziative e scrive recensioni brevi e d'impatto che arrivano subito al sodo. Juliette di Sweety Readers perché da lei scopro sempre titoli nuovi e soprattutto in lingua. Frannie di Frannie for thoughts perchè...andiamo questa ragazza è stupenda! Infine, ma non ultima, Franci di Coffee and Book perchè dedica un sacco di spazio alle nuove pubblicazioni e anche lei organizza sempre qualcosa di carino.

6. Con quale blog ti piacerebbe collaborare?
Sono sempre aperta a nuove collaborazioni ed iniziative, anche perchè permettono di conoscere sempre persone fantastiche, super organizzate e con un sacco di fantasia.

7. Cosa ne pensi della comunità dei blogger letterari?
We are family.......
Siamo una graaaaandissima famiglia: fratelli e sorelle o cugini che si scambiano consigli e opinioni, a  volte anche incoraggiamenti e pacche sulle spalle.

8. Qual è il tuo segreto per avere un blog di successo?
Il segreto per avere un blog di successo è gestirlo con passione. Non considerarlo un lavoro, ma un hobby cui dedicare tempo. Non credo che esista una formula magica se non essere sè stessi e basta.

Siete tutti taggati! 
Se lo fate lasciatemi il link che sono curiosa di leggere le vostre risposte!

Rosy

Commenti

Post popolari in questo blog

Recensione: serie THE DARK ELEMENTS di Jennifer Armentrout

Buon secondo giorno dell'anno.
Oggi voglio parlarvi della nuova serie della Armentrout che è sbarcata in Italia da poco grazie alla Harlequin. The Dark Elements è composta da tre volumi più un prequel. In Italia sono stati pubblicati solo il prequel e il primo volume, per ora, mentre il secondo ho dovuto per forza leggerlo in lingua, perché non potevo proprio aspettare. Il terzo e conclusivo capitolo della trilogia è previsto in madre patria per il 28 luglio 2015, stando a quello che ci dice Goodreads, per cui dobbiamo aspettare per forza.




Titolo:Dolce come il miele Autore: Jennifer Armentrout
Casa editrice: Harlequin Mondadori
Pagine: 114
Prezzo: € 2,49

Trama: Per Jasmine, Dez era stato molto più di una cotta adolescenziale. Per otto anni era stato il suo migliore amico, la persona con cui si confidava, tutto il suo mondo. Le aveva promesso che sarebbero stati insieme per sempre... e poi l'aveva abbandonata senza una parola di spiegazione proprio quando suo padre aveva dato il cons…

L'accademia del bene e del male di Soman Chainani

Buon sabato a tutti!
Ieri sono riuscita a finire di leggere L'accademia del bene e del male che mi è stato inviato dalla CE. Colgo l'occasione per ringraziare lo staff della Mondadori che è sempre molto gentile.
L'accademia del bene e del male è un libro bellissimo, non solo per la storia che racconta ma anche per la sua estetica.



Dentro la foresta primordiale  c'è un'accademia del bene e del male.  Ci sono due castelli, due teste gemelle:  uno benigno e l'altro maligno.  Prova a fuggire: le vie son bloccate.  L'unica uscita è una storia di fate
Titolo: L'accademia del bene e del male
Autore: Soman Chainani
Casa editrice: Mondadori
Pagine: 499
Prezzo: 17,00 €


E MEZZO

Trama: Sophie e Agatha sono da sempre amiche del cuore e non vedono l'ora di scoprire cosa significhi studiare nella leggendaria Accademia del Bene e del Male, dove ragazze e ragazzi normali vengono preparati a diventare gli eroi e i cattivi delle fiabe. Con i suoi eleganti abiti rosa, le scarpette …

3 libri da leggere nel weekend: LE SETTE SORELLE, BENVENUTI IN ACCADEMIA e ORIGIN

Buon lunedì a tutti lettori! Oggi mi sento fresca e riposata.  Il mio weekend è stato fantastico, all'insegna dell'ozio più assoluto, anche se avrei dovuto studiare. Mi sono rilassata sul divano, libro in mano, la D'Urso in sottofondo (ahimè la mamma, purtroppo, è la regina del telecomando).....ah che pace. E il vostro fine settimana come è andato?

Oggi voglio parlarvi di tre libri, quindi tre mini recensioni, che secondo me sono adattissimi per il weekend e per quei giorni in cui proprio dovete staccare la spina e rilassarvi. Per tutti e tre devo ringraziare la CE per avermene inviato una copia omaggio, in particolare Giunti e Mondadori.

Titolo:Le sette sorelle Autore: Lucinda Riley Casa editrice: Giunti Pagine: 576 Prezzo: € 9.90




Trama: Bellissima eppure timida e solitaria, Maia è l’unica delle sue sorelle ad abitare ancora con il padre ad Atlantis, lo splendido castello sul lago di Ginevra. Ma proprio mentre si trova a Londra da un’amica, giunge improvvisa la telefonata del…