Passa ai contenuti principali

La rosa del califfo di Renée Ahdieh - Recensione

Buongiorno lettori,
oggi vi parlo di La rosa del califfo. Oh come ho amato questa duologia! Meravigliosa!
Voi cosa state leggendo di bello? Io credo che tenterò di dare una seconda chance a The invasion of Tearling, ho finito di leggere Passenger (stupendo!) e vorrei anche leggere Unravel me che mi aspetta ormai da qualche tempo. Vedrò come organizzarmi.

Titolo: La rosa del califfo
Autore: Renee Ahdieh
Casa editrice: Newton Compton Editori
Pagine: 432
Prezzo: € 8,5 Acquista qui


Trama:  Dall'autrice del bestseller La moglie del califfoShahrzad è stata la moglie del califfo del Khorasan. Era giunta nella sua dimora con lo scopo di vendicare la morte di altre fanciulle andate in sposa a lui. 
Poi il suo piano è saltato, Khalid non è infatti il mostro che tutti credono. È un uomo tormentato dai sensi di colpa, vittima di una potente maledizione. Ora che è tornata dalla sua famiglia, Shahrzad dovrebbe essere felice, ma quando scopre che Tariq, suo amore d’infanzia, è alla guida di un esercito e sta per muovere guerra al califfo, la ragazza capisce che deve intervenire se vuol salvare ciò che ama. Per tentare di evitare una sciagura, spezzare quella maledizione, ricongiungersi a un uomo di cui ora scopre di essersi innamorata, Shahrzad farà appello ai suoi poteri magici, a lungo rimasti sopiti dentro di lei…

Recensione
Non vedevo l'ora di parlarvi di questo libro!
Ho amato il primo romanzo (QUI), ma questo lo supera di gran lunga.
La storia riprende esattamente da dove si era interrotta con Shahrzad tornata in seno alla famiglia d'origine, lontana dal suo amato Khalid e con una missione dalla cui riuscita dipende il futuro dell'intero Khorasan e dell'amore della sua vita.
Ne La rosa del califfo, Shahrzad si dimostra, ancora una volta, all'altezza delle aspettative: Shazi è una donna fortissima, determinata, caparbia, cocciuta e pronta a tutto per difendere le persone che ama, persino mentire alla sua famiglia, all'amico del cuore, al padre e alla sorella. Il fine giustifica i mezzi.
Molto meno spazio è dato, invece, a Khalid, califfo del Khorasan, tuttavia la sua presenza si fa sentire con tutta la prepotenza del suo fortissimo carattere. Altri personaggi ruotano intorno a questa coppia che io amo tantissimo: in particolare Tariq, primo amore di Shahrzad, che lascia che tutte le sue azioni siano guidate dall'istinto e dalla passione, e la sorella di Shazi, più timida e ponderata, meno istintiva di Shahrzad, ma altrettanto caparbia e determinata.
In questo romanzo le donne hanno un ruolo determinante: non sono ombre sullo sfondo ma gridano a gran voce il proprio potere e combattono per ottenere il posto che loro spetta nella società, tematica quanto mai attualissima: ne La rosa del califfo, Shazi e sua sorella, Despina e Yasmine hanno un ruolo determinate e senza di loro nessun nodo verrebbe al pettine.
La magia permea tutte le pagine di questo libro: palle infuocate, serpenti giganti, libri magici e maledizioni. Si tratta di una duologia fantasy degna di stare al fianco di altre grandi storie di magia ed eroi.
La Ahdieh ha creato una storia pazzesca, meravigliosa, che arriva al cuore e coinvolge il lettore senza lasciare alcuna possibilità se non quella di arrendersi al potere delle parole dell'autrice e farsi travolgere dalle vicende e dalla magia più pura.

Allora, che ne pensate?
Lo avete letto?
Avete letto il primo romanzo?
Consigliatemi altri libri da leggere, libri veramente belli, che ultimamente latitano.

Commenti

  1. Anche a me era piaciuto parecchio il primo libro :D per qualche strano motivo però... boh, non ho tutta sta fretta di prendere questo seguito o.o (il motivo mi è oscuro) però prometto che lo farò!

    RispondiElimina

Posta un commento

Lasciate un segno del vostro passaggio, sarò felice di rispondere ai vostri commenti!

Post popolari in questo blog

Recensione: serie THE DARK ELEMENTS di Jennifer Armentrout

Buon secondo giorno dell'anno.
Oggi voglio parlarvi della nuova serie della Armentrout che è sbarcata in Italia da poco grazie alla Harlequin. The Dark Elements è composta da tre volumi più un prequel. In Italia sono stati pubblicati solo il prequel e il primo volume, per ora, mentre il secondo ho dovuto per forza leggerlo in lingua, perché non potevo proprio aspettare. Il terzo e conclusivo capitolo della trilogia è previsto in madre patria per il 28 luglio 2015, stando a quello che ci dice Goodreads, per cui dobbiamo aspettare per forza.




Titolo:Dolce come il miele Autore: Jennifer Armentrout
Casa editrice: Harlequin Mondadori
Pagine: 114
Prezzo: € 2,49

Trama: Per Jasmine, Dez era stato molto più di una cotta adolescenziale. Per otto anni era stato il suo migliore amico, la persona con cui si confidava, tutto il suo mondo. Le aveva promesso che sarebbero stati insieme per sempre... e poi l'aveva abbandonata senza una parola di spiegazione proprio quando suo padre aveva dato il cons…

L'accademia del bene e del male di Soman Chainani

Buon sabato a tutti!
Ieri sono riuscita a finire di leggere L'accademia del bene e del male che mi è stato inviato dalla CE. Colgo l'occasione per ringraziare lo staff della Mondadori che è sempre molto gentile.
L'accademia del bene e del male è un libro bellissimo, non solo per la storia che racconta ma anche per la sua estetica.



Dentro la foresta primordiale  c'è un'accademia del bene e del male.  Ci sono due castelli, due teste gemelle:  uno benigno e l'altro maligno.  Prova a fuggire: le vie son bloccate.  L'unica uscita è una storia di fate
Titolo: L'accademia del bene e del male
Autore: Soman Chainani
Casa editrice: Mondadori
Pagine: 499
Prezzo: 17,00 €


E MEZZO

Trama: Sophie e Agatha sono da sempre amiche del cuore e non vedono l'ora di scoprire cosa significhi studiare nella leggendaria Accademia del Bene e del Male, dove ragazze e ragazzi normali vengono preparati a diventare gli eroi e i cattivi delle fiabe. Con i suoi eleganti abiti rosa, le scarpette …

3 libri da leggere nel weekend: LE SETTE SORELLE, BENVENUTI IN ACCADEMIA e ORIGIN

Buon lunedì a tutti lettori! Oggi mi sento fresca e riposata.  Il mio weekend è stato fantastico, all'insegna dell'ozio più assoluto, anche se avrei dovuto studiare. Mi sono rilassata sul divano, libro in mano, la D'Urso in sottofondo (ahimè la mamma, purtroppo, è la regina del telecomando).....ah che pace. E il vostro fine settimana come è andato?

Oggi voglio parlarvi di tre libri, quindi tre mini recensioni, che secondo me sono adattissimi per il weekend e per quei giorni in cui proprio dovete staccare la spina e rilassarvi. Per tutti e tre devo ringraziare la CE per avermene inviato una copia omaggio, in particolare Giunti e Mondadori.

Titolo:Le sette sorelle Autore: Lucinda Riley Casa editrice: Giunti Pagine: 576 Prezzo: € 9.90




Trama: Bellissima eppure timida e solitaria, Maia è l’unica delle sue sorelle ad abitare ancora con il padre ad Atlantis, lo splendido castello sul lago di Ginevra. Ma proprio mentre si trova a Londra da un’amica, giunge improvvisa la telefonata del…